bg header
logo_print

Biscotti alle nocciole monte bianco, una ricetta deliziosa

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Biscotti alle nocciole monte bianco
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 01 ore 00 min
cottura
Cottura: 01 ore 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
Array
5/5 (1 Recensione)

Biscotti alle nocciole monte bianco, una squisitezza per colazione e merenda

I biscotti alle nocciole monte bianco sono un tipo di biscotti che stupisce per la forma, per il sapore e per la guarnizione, che li qualifica come ottima soluzione per la colazione e per la merenda. Sono sfiziosi, buoni, facili da preparare. Nonostante le differenze con gli altri biscotti richiedono una manciata di ingredienti: la farina, il burro, lo zucchero, la vaniglia, le nocciole e il cioccolato fondente.

Per quanto concerne la cottura deve essere appena accennata, in questo modo daremo ai biscotti una certa morbidezza. Bastano 10-12 minuti al forno a 180 gradi.

Ricetta biscotti alle nocciole

Preparazione biscotti alle nocciole

  • Per preparare i biscotti monte bianco alle nocciole iniziate riscaldando il forno a 180 gradi e coprendo una teglia con la carta da forno.
  • In una ciotola versate la farina di nocciole, la farina di riso, lo zucchero a velo e un pizzichino di sale, infine mescolate il tutto con cura.
  • Ora integrate il burro a temperatura ambiente e l’estratto di vaniglia. Poi mescolate e lavorate il composto fino ad ottenere un impasto dalla consistenza sabbiosa.
  • Dividete l’impasto in palline e posizionatele sulla teglia. Con il pollice premete sulla superficie delle palline per creare un incavo.
  • Ora cuocete per 10-12 minuti, fino a quando i biscotti non saranno leggermente dorati.
  • Una volta cotti, lasciate raffreddare i biscotti e passate alla decorazione.
  • Sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria o al microonde (in questo caso azionatelo per 20 secondi alla volta).
  • Versate il cioccolato sciolto nell’incavo dei biscotti e spolverate con un po’ di nocciole tritate e tostate.
  • Aspettate che il cioccolato si solidifichi e servite i vostri biscotti alle nocciole.

Per i biscotti:

  • 150 gr. di farina di nocciole,
  • 50 gr. di farina di riso,
  • 100 gr. di burro chiarificato a temperatura ambiente,
  • 50 gr. di zucchero a velo,
  • un pizzico di sale,
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Per la decorazione:

  • 100 gr. di cioccolato fondente senza glutine,
  • 50 gr. di nocciole tostate e tritate finemente

Quali farine usare per questi biscotti alle nocciole?

Un altro pregio dei biscotti alle nocciole monte bianco consiste nella loro totale compatibilità con chi soffre di celiachia, infatti sono realizzati con la farina di riso e con la farina di nocciole. La farina di riso spicca per il sapore delicato che valorizza gli altri ingredienti, inoltre è ricca di vitamine e sali minerali, mentre è povera di grassi e di proteine.

La farina di nocciole spicca invece per il sapore che ricorda da vicino le nocciole intere, una caratteristica tutt’altro che scontata quando si parla di farine alternative. E’ anche un tipo di farina abbastanza dolce, manifestando una certa somiglianza con la farina di mandorle. Infine, contiene grassi benefici, vitamina E, magnesio e altri minerali.

Le farine di riso e nocciole tritate si comportano esattamente come le altre farine, ossia vengono unite agli altri ingredienti per poi essere arricchite con il burro e lavorate per formare l’impasto che darà vita ai biscotti.

Il contributo della vaniglia nei biscotti alle nocciole

Il sapore di questi biscotti alla nocciola è molto equilibrato, nonostante la presenza di ingredienti fuori dal comune per questo genere di preparazione. Il merito va anche all’estratto di vaniglia, che con il suo aroma inconfondibile e la sua dolcezza intrinseca favorisce un amalgama tra i sapori.

Attorno alla vaniglia gravitano alcuni pregiudizi, per esempio quello secondo cui farebbe ingrassare. In effetti l’apporto calorico è importante, ma solo se si considera l’etto come unità di misura. In realtà in questa ricetta si utilizzano solo pochi grammi, quindi il problema non si pone.

Per il resto la vaniglia non è priva di macronutrienti, infatti contiene la vanillina, una sostanza che determina l’aroma e funge da antiossidante. In virtù di ciò aiuta a prevenire il cancro, rallenta l’invecchiamento e riduce l’impatto dei radicali liberi.

Biscotti alle nocciole monte bianco

Una guarnizione ricca per dei biscotti veloci e facili da fare

Giunti a questo punto vale la pena parlare della guarnizione, che è il vero tratto distintivo di questi biscotti con le nocciole a forma di monte bianco. Come ho già accennato la guarnizione viene ospitata all’interno di un incavo, in modo da richiamare ai ghiacciai delle montagne.

La guarnizione è realizzata con il cioccolato fondente fuso. A tal proposito avete a disposizione due metodi: a bagnomaria o con il microonde. Qualora optaste per quest’ultimo procede in più fasi da 20 secondi ciascuna, infatti vi è il rischio di bruciare il cioccolato.

Il cioccolato fondente con il suo aroma deciso valorizza il sapore delicato dei biscotti, inoltre impatta anche sotto l’aspetto nutrizionale. Certo, apporta molte calorie ma in compenso è ricco di vitamina E, sali minerali e antiossidanti. Infine fa anche bene all’umore, una verità confermata da recenti studi scientifici.

La guarnizione conta anche sulla granella di nocciole, che potete acquistarla o prepararla in casa. Per farlo è sufficiente tostare le nocciole al forno per 5 minuti circa, infine lasciatele raffreddare, pelatele e tritatele. Potete tritarle anche al frullatore, facendo attenzione a non trasformare le nocciole in farina.

Le varianti dei biscotti monte bianco

I biscotti alle nocciole monte bianco possono essere considerati come un punto di partenza per pensare ad alcune varianti che possano deliziare il palato, dando vita a dei biscotti davvero sfiziosi. Per esempio si potrebbe modificare la guarnizione impiegando una mini ganache, aggiungendo magari un po’ di panna. In questo caso vi consiglio di preparare dei biscotti più grandi, in modo da ospitare al meglio questa abbondante guarnizione.

Inoltre potete sostituire il cioccolato fondente con una crema spalmabile, da riscaldare opportunamente per renderla ancora più morbida. Va bene una qualsiasi crema alle nocciole, ma vi consiglio di utilizzare la crema gianduia, che fa emergere in maniera ponderante il sapore delle nocciole senza mettere in secondo piano il gusto del cacao. Per quanto concerne la granella può essere sostituita da mandorle, noci e altra frutta a guscio.

FAQ sui biscotti alle nocciole

Quante calorie hanno i biscotti alle nocciole?

I biscotti alle nocciole monte bianco hanno le stesse calorie dei biscotti farciti. In media da un biscotto ci si può aspettare un apporto di 60-80 kcal.

Come si fa la granella di nocciole?

Per fare la granella di nocciole è necessario tostare le nocciole al forno per circa 5 minuti, poi lasciatele raffreddare, spellatele e tritatele. In questa fase potete utilizzare il classico mattarello oppure il frullatore, senza esagerare per non trasformare le nocciole in polvere.

Che sapore ha la farina di nocciole?

Il sapore della farina di nocciole è particolare in quanto ricorda da vicino la materia prima nella sua forma tostata, esprimendo una dolcezza simile alla farina di mandorle.

Ricette di biscotti con le nocciole ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (1 Recensione)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Rotolini di piadina con nutella e banana

Rotolini di piadina con nutella e banana, ottimi...

Le numerose varianti dei rotolini di piadina ripieni La nutella è tra gli ingredienti protagonisti di questi rotolini di piadina. E’ una soluzione facile per ottenere un ripieno gustoso e...

Barfi di anacardi

Barfi di anacardi, una variante del celebre dolce...

Barfi di anacardi, una delizia da gustare I barfi di anacardi sono più buoni dei barfi classici, in quanto sono più ricchi di sapore. Gli anacardi sono infatti tra la frutta a guscio più...

Rose Soan Papdi

Ricetta Rose Soan Papdi: un dolce indiano colorato...

Rose Soan Papdi: una ricetta per chi soffre di intolleranze alimentari Tra i tanti pregi della ricetta del Rose Soan Papdi spicca la piena compatibilità con chi soffre di celiachia e con gli...