bg header
logo_print

Cetrioli ripieni, un antipasto semplice e colorato

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Cetrioli ripieni
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 01 ore 00 min
cottura
Cottura: 01 ore 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
Array
5/5 (11 Recensioni)

Cetrioli ripieni, un’idea simpatica

Oggi prepariamo i cetrioli ripieni, un modo alternativo per avere un antipasto sfizioso, colorato, buono e salutare. Le ricette sono tutte molto semplici e si preparano in pochi minuti. Nella quasi totalità dei casi non è necessaria alcuna cottura, ma al massimo un rapido passaggio nel frullatore.

Ogni antipastino è formato da mezzo cetriolo, su cui si innesta un composto a base di formaggio cremoso, condito e guarnito da verdure, ortaggi, spezie e aromi vari.

Il protagonista di queste ricette è proprio il cetriolo, un ortaggio molto impiegato nella cucina italiana ma abbastanza sottovalutato. Il cetriolo, infatti, è una vera e propria miniera di nutrienti. A fronte di un apporto calorico basso, pari a 14 kcal per 100 grammi, contiene tanta vitamina C, vitamina K (fondamentale per regolarizzare la densità del sangue) e vitamina B6, coinvolta nella produzione di globuli bianchi e rossi. Non mancano poi i sali minerali, come il potassio e il magnesio.

Il cetriolo è ricco di acqua, quindi stimola la diuresi, contrasta la ritenzione idrica e aiuta a digerire.

Ricetta cetrioli ripieni

Preparazione cetrioli ripieni

Per la ricetta dei cetrioli ripieni con tahin, cipollotto e sesamo procedete in questo modo.

  • Sbucciate il cipollotto e tagliatelo a fette.
  • Poi mescolate metà cipollotto con 180 grammi di formaggio cremoso, 2 cucchiai di tahin e il succo di lime.
  • Spalmate un cucchiaio di questo composto su metà cetriolo e condite con i semi di sesamo.
  • Infine, guarnite con l’altra metà del cipollotto ben affettato.

Per la ricetta dei cetrioli ripieni con lime sottaceto e poppadom seguite questi passagi:

  • Mescolate il formaggio cremoso con il succo di limone.
  • Spalmate questo composto (un cucchiaio dovrebbe bastare) su metà cetriolo.
  • Guarnite con pezzi di lime.
  • Cuocete al microonde per 30 secondi il poppadom ormai secco.
  • Sbriciolate il poppadom e usatelo per guarnire il cetriolo ripieno.

Ecco la ricetta dei cetrioli ripieni all’anello di fuoco:

  • Mescolate il formaggio cremoso con il succo di limone.
  • Inserite il composto in un sacchetto per freezer.
  • Tagliate un angolino del sacchetto.
  • Spingente il composto in modo che esca a palline dal foro che avete creato.
  • Spalmate un po’ di palline di composto sul cetriolo.
  • Guarnite con il tabasco e con un po’ di peperoncino fresco.

Ecco i passaggi per preparare i cetrioli ripieni con peperoni affumicati e basilico:

  • Inserite in un robot da cucina i peperoni rossi in salamoia, il cucchiaino di tabasco e il succo di 1 limone.
  • Frullate il tutto per ottenere una crema morbida.
  • Ammorbidite il formaggio cremoso con pochissima acqua.
  • Mescolate il formaggio cremoso così diluito con il composto di peperoni.
  • Spalmate un cucchiaio di questo nuovo composto sul mezzo cetriolo.
  • Guarnite con del basilico fresco e servite.

Cetrioli ripieni con tahin, cipollotto e sesamo:

  • mezzo cetriolo,
  • 1 cipollotto,
  • 180 gr. di formaggio cremoso,
  • 2 cucchiai di tahin,
  • succo di un 1 lime,
  • b. di semi di sesamo tostati.

Cetrioli ripieni con lime sottaceto e poppadom:

  • mezzo cetriolo,
  • 180 gr. di formaggio cremoso,
  • succo di mezzo limone,
  • 1 lime sottaceto,
  • mezzo poppadom.

Cetrioli ripieni all’anello di fuoco:

  • mezzo cetriolo,
  • 180 gr. di formaggio spalmabile,
  • succo di un limone,
  • q. b. di salsa tabasco chipotle,
  • q. b. di peperoncino fresco.

Cetrioli ripieni con peperoni affumicati e basilico:

  • mezzo cetriolo,
  • 100 gr. di peperoni rossi in salamoia,
  • 1 cucchiaino di salsa tabasco chipotle,
  • succo di 1 limone.

Il ruolo del formaggio cremoso nei cetrioli ripieni

I cetrioli ripieni che vi presento oggi esprimono una certa varietà ma vantano tutti lo stesso leitmotiv, ossia la presenza del formaggio cremoso. Questo tipo di formaggio è l’ingrediente ideale per ripieni e farciture dalla texture morbida al punto giusto e in grado di ospitare più aromi.

Inoltre, la scelta dei formaggi cremosi è davvero ampia e prevede varianti alquanto interessanti, come quelle realizzate con tipi di latte diverso, privato di buona parte dei grassi o del lattosio.

Proprio i formaggi senza lattosio rappresentano la soluzione per chi soffre di intolleranza a questa sostanza. In questi prodotti la consistenza non cambia e nemmeno il sapore, al massimo si potrebbe avvertire qualche nota dolce. La rimozione del lattosio non è altro che la scissione di questa sostanza in zuccheri semplici più facilmente percepibili.

Una carrellata di farciture

Giunti a questo punto vale dunque la pena fornire una panoramica dei ripieni che ho proposto per i cetrioli.

Tahin, cipollotto e sesamo. Il formaggio cremoso viene mescolato con la salsa tahin, con il cipollotto e con il lime. Il tutto viene guarnito con i semi di sesamo. Il risultato è un antipastino aromatico, gustoso e molto equilibrato.

Lime sottaceto e poppadom. Questa variante è interessante in quanto ospita aromi aciduli, come quelli dati dai lime sottaceto, e più corposi, come quelli dati dal poppadom. Per inciso, il poppadom è una focaccia croccante della tradizione indiana, preparata con farina di legumi.

Cetrioli ripieni

Anello di fuoco. In questo caso il nome dice tutto, infatti il ripieno del cetriolo è molto piccante in quanto viene realizzato con il tabasco e con il peperoncino.

Peperoni affumicati e basilico. Il ripieno è un po’ più complesso e infatti viene realizzato frullando i peperoni in salamoia, il formaggio cremoso, il succo di lime e il tabasco. Il tutto viene guarnito con qualche foglia di basilico.

Quali spezie usare per i cetrioli ripieni?

Tra i punti di forza di questi cetrioli ripieni vi è l’utilizzo abbondante ma intelligente di ingredienti speziati. A tal proposito troviamo per esempio il tahin, che può essere definito come una sorta di crema di sesamo, alquanto aromatica, delicata e in grado di valorizzare molti ingredienti.

I semi di sesamo si fanno apprezzare anche per il loro apporto di grassi benefici, che aumentano di poco l’apporto calorico.

Tra le spezie usate troviamo anche il peperoncino rosso, che è abbastanza piccante. Ovviamente sta a voi scegliere la varietà di peperoncino, in base al grado di tolleranza dei commensali. Infine troviamo il classico basilico, il principe dei condimenti di stampo mediterraneo. Il basilico va bene su tutto, ma in particolare sui composti a base di formaggio cremoso.

Ricette di antipasti ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (11 Recensioni)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Involtini di zucchine gialle

Involtini di zucchine gialle, dei rotolini davvero deliziosi

Involtini di zucchine gialle: al forno o in padella? Gli involtini di zucchine gialle, come quelli di carne, si possono cuocere in padella. Questo metodo, sebbene tradizionale, tende ad essere più...

Casatiello napoletano

Casatiello napoletano, la tradizione pasquale che profuma di...

Origini e significato del casatiello napoletano Il casatiello napoletano è un tipico piatto pasquale della tradizione culinaria napoletana. Le sue origini risalgono al periodo dell'antica Roma,...

Uova in crosta di sfoglia

Uova in crosta di sfoglia, una ricetta facile...

Qualche consiglio sulla cottura delle uova sode La ricetta delle uova in crosta è davvero semplice, l’unica difficoltà risiede nella preparazione delle uova sode. Il rassodamento è considerato...