Prendetevi cura del vostro benessere con i semi di sesamo bianco

Semi di sesamo bianco : la varietà bianca di queste utilissime spezie

Tutti sicuramente conoscerete i semi di sesamo. Solitamente, si parla di due varietà, quelli bianchi e quelli neri. In questo caso, voglio parlarvi dei semi di sesamo bianco, delle sue proprietà e del loro uso in cucina. Si tratta di un prodotto che potete trovare in tutti i supermercati ben forniti ma anche nelle erboristerie e nei negozi bio. Non lasciatevi scappare l’opportunità di insaporire i vostri piatti con questo alimento!

Il sesamo si ottiene da una pianta (Sesamum indicum) originaria dell’Africa e dell’India. I frutti di questo vegetale contengono questi semi che possono essere consumati sia cotti che crudi. A seconda della pianta, inoltre, potremo ricavare sesamo nero o bianco. In generale, i nutrienti e le proprietà di questi due tipi di ingredienti sono simili, così come il loro uso in cucina.

I nutrienti e le proprietà dei semi di sesamo bianco

I semi di sesamo hanno una grande quantità di proprietà terapeutiche e di nutrienti benefici. Sono ricchi di fibre, proteine, acidi oleici e carboidrati. A livello di vitamine, inoltre, contengono quelle del gruppo B ma anche della E, che ha effetti antiossidanti. In più, il sesamo contiene diversi tipi di sali minerali come il magnesio, il calcio e il ferro. Il calcio presente in alte quantità, in particolar modo, ci aiuta a proteggere le nostre ossa.

semi di sesamo bianco

È necessario ricordare, inoltre, che dai semi di sesamo si ricava anche l’olio di sesamo. Ovviamente, è un ingrediente altrettanto ricco di vitamine e di sali minerali che può essere utilizzato sia in cucina che come prodotto cosmetico per idratare la pelle e i capelli. Ho citato i semi di sesamo, inoltre, quando ho dato alcuni consigli per mantenere le unghie in perfetta salute.

Come si possono usare questi semi in cucina?

Ora che abbiamo scoperto tutte i nutrienti e le proprietà dei semi di sesamo bianco, scopriamo come utilizzarli in cucina. Su Nonna Paperina ho già consigliato molte ricette con questo ingrediente, ad esempio le barrette al grano saraceno, frutta secca e semi, i biscotti di pasta sfoglia con semi e frutta secca e le polpette al sesamo in salsa di soia. Come potete notare, i semi di sesamo vengono utilizzati non solo per dare sapore ma anche per dare un tocco croccante alle pietanze come insalate, dessert, tartare di pesce e tanto altro.

Se pensiamo ai semi di sesamo non possiamo non parlare di alcune ricette orientali. Questo ingrediente, infatti, è alla base della tahina, un condimento utilizzato per creare una vasta gamma di piatti, dai falafel all’hummus. Tuttavia, non bisogna dimenticare che i semi di sesamo sono alla base di una pietanza tradizionale siciliana: la giuggiulena. Si tratta di un dolce di Natale croccantissimo, elaborato principalmente con miele, mandorle e sesamo. Siate creativi e pensate a sempre nuovi modi per usare i preziosi semi di ses

Print Friendly, PDF & Email

Condividi!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *