bg header
logo_print

Spaghetti con asparagi e uova: un primo gustoso e salutare

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Spaghetti con asparagi uova e capperi:
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 15 min
cottura
Cottura: 15 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
5/5 (1 Recensione)

Spaghetti con asparagi, uova e capperi: un primo piatto di sicuro effetto

I primi piatti sono degli ottimi alleati di chi ha poco tempo in cucina. Semplici e gustosi, riescono davvero ad accontentare tutti. Oggi voglio parlarvi di uno in particolare. Quale di preciso? Gli spaghetti con asparagi, uova e capperi. Tutto il mondo la conosce, l’apprezza e la consuma: si tratta della pasta, naturalmente. La sua origine, benché certamente antichissima, non è esattamente databile, così come pure non è facilmente individuabile il suo paese d’origine.

Infatti, stando ai riferimenti di Marco Polo nel Milione, questo alimento potrebbe venire dalla Cina; se in vece si analizza il nome “maccherone” emerge un’ origine greca. Esistono tuttavia svariate spiegazioni, spesso aneddotiche, dell’ origine di questa parola. Si racconta, ad esempio, che un buongustaio assaggiando per la prima volta questa nuova vivanda ne rimanesse entusiasta ma poi, saputa la complessità del lavoro richiesto per la sua preparazione e il conseguente costo, esclamasse “son buoni ma … caroni!”.

È certo tuttavia che la fama di cui gode la pasta va attribuita all’Italia, se poi si considera che il condimento più diffuso, cioè il sugo di pomodoro, diventa allora comprensibile il fatto che gli italiani considerino la pasta una loro creatura. Molte regioni hanno poi contribuito ad arricchire le varietà di questo alimento: ad esempio tipici dell’Emilia-Romagna sono le tagliatelle, le lasagne, i tortellini e i tortelloni di magro o con ripieno di carne; specialità dell’Abruzzo e del Molise sono invece i maccheroni alla chitarra che vengono preparati stendendo la pasta all’uovo su un telaio di legno, detto appunto chitarra, munito di fili d’acciaio che consentono di ottenere delle fettuccine a sezione quadrata.

Sul mercato, per fortuna, ci sono ottimi tipi di pasta senza glutine come questi spaghetti! Perfetti per i celiaci e gli intolleranti al lattosio, sono leggeri e super gustosi! Non resta altro che scoprirne le peculiarità e la ricetta!

Ricetta Spaghetti con asparagi, uova e capperi

Preparazione spaghetti con asparagi

  • Tritate lo scalogno e lasciatelo appassire nell’olio caldo. Rassodate le uova per 9 minuti. Lavate accuratamente i capperi.
  • Unite le punte di asparago sbollentate per 4 minuti e tagliate a pezzetti.
  • Lasciale rosolare per qualche minuto, unite quindi poco sale e una presa di pepe. Fate cuocere per altri 5 minuti.
  • Nel frattempo lessatela pasta, scolatela al dente e versatela nel recipiente con gli asparagi.
  • Fate saltare per 2 minuti e aggiungete i tuorli tritati e i capperi. Servite quindi in tavola.

Ingredienti spaghetti con asparagi

  • 320 gr. di spaghetti consentiti
  • 1 scalogno
  • 20 punte di asparago
  • 3 tuorli d’uovo
  • 2 cucchiai di capperi
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • q. b. di sale

Tutte le proprietà degli asparagi

Parliamo delle proprietà degli asparagi, tra gli ingredienti principali di questo primo piatto a base di spaghetti con asparagi. Contraddistinti da una forte efficacia disintossicante, gli asparagi sono ricchi in vitamina C. Questa sostanza antiossidante rappresenta un ottimo elisir naturale contro i tumori. Da ricordare, è anche la sua efficacia riguardante il miglioramento del sistema immunitario.

Gli asparagi, inoltre, sono ricchi di folati. Queste sostanze, a livello intestinale, vengono convertite in vitamina B9 e acido folico. Quest’ultimo, è particolarmente consigliato alle donne in gravidanza per lo sviluppo ottimale del feto.

Gli asparagi, inoltre, contengono asparagina. Questo amminoacido ha un effetto diuretico ed è il principale responsabile dell’odore forte che l’urina prende quando si mangiano queste verdure.

I benefici degli asparagi non finiscono certo qui. Da ricordare, infatti, è anche la presenza di glutatione, uno dei più potenti antiossidante presenti in natura.

Spaghetti con asparagi, uova e capperi:

Alla scoperta dei benefici dei capperi

Tra gli altri ingredienti degli spaghetti con asparagi è possibile includere anche i capperi, utilizzati in ambito gastronomico già dal I sec d.C.. Cosa si può dire sui loro benefici? Prima di tutto, che sono contraddistinti dalla presenza di un importante contenuto di quercetina. Questo antiossidante naturale svolge una funzione molto importante dal punto di vista antinfiammatorio.

I capperi, inoltre, rappresentano un’eccellente fonte di vitamina E, uno dei migliori antiossidanti presenti in natura. Da ricordare, inoltre, è la loro capacità di migliorare l’efficienza del sistema immunitario.

Concludiamo ricordando che i capperi sono fantastici per quanto riguarda la possibilità di idratare in maniera naturale la pelle.

Una guarnizione speciale per questa pasta con gli asparagi

Gli spaghetti con gli asparagi sono un primo piatto solo all’apparenza semplice e ordinario, in realtà si caratterizzano per alcune soluzioni suggestive, soprattutto in termini di guarnizione. La guarnizione, infatti, è garantita dai già citati capperi e dalle uova, che vengono rassodate, fatte raffreddare e infine grattugiate. In questo senso le uova sostituiscono il Parmigiano Reggiano, apportando gusto ma non la sapidità tipica del formaggio italiano.

La presenza delle uova, inoltre, migliora lo spessore nutrizionale del piatto, infatti apportano proteine, vitamina E (che fa bene al sistema immunitario), vitamina K (che favorisce il giusto grado di densità del sangue) e svariati sali minerali.

E’ vero, contengono un po’ di colesterolo, ma basta consumarle con accortezza per evitare rischi. Le uova abbondano anche di lecitina, una sostanza che compensa in minima parte gli effetti del colesterolo medesimo.

Perché abbiamo usato lo scalogno negli spaghetti con asparagi

Il soffritto sui cui vengono passati gli asparagi è realizzato con lo scalogno. Qual è il motivo di questa scelta? Domanda più che lecita se si pensa che è la cipolla la prima scelta quando si parla di soffritto. Ebbene, lo scalogno è più delicato della cipolla e propone note meno pungenti e meno intense. E’ proprio quello che ci vuole per preparare un condimento soft, che faccia emergere gli asparagi in tutto il loro splendore organolettico in questi deliziosi spaghetti.

Per il resto lo scalogno si comporta esattamente come la cipolla, ossia si cuoce nel medesimo tempo e apporta gli stessi macronutrienti. L’unica differenza risiede nell’apporto calorico, che è leggermente superiore nello scalogno, ma viene compensato al meglio con la leggerezza degli altri condimenti.

Come aromatizzare gli spaghetti con asparagi

Gli spaghetti con asparagi, uova e capperi sono buoni così come sono, tuttavia si può pensare di aggiungere qualche erba aromatica, giusto per ravvivare il sapore e nutrire con gusto e con leggerezza. Le soluzioni sono numerose, in quanto sono numerose le erbe aromatiche che si sposano con le punte degli asparagi. Di base tutte le erbe aromatiche a carattere mediterraneo vanno bene.

Sono dunque ottimi il basilico e la menta, che aggiungono una marcata freschezza e colorano di un bel verde brillante il piatto. Stesso discorso per l’origano e per il rosmarino, che dal canto loro apportano note un po’ amare, intense ma equilibrate. E’ ottimo anche il timo, che spicca per le note un po’ meno intense ma molto più agrumate, che ricordano il limone.

Anche l’erba cipollina è una soluzione, visto che aggiunge freschezza e un tocco delicato. Se volete andare sul pesante, potete optare per la maggiorana e per il coriandolo, che propongono note più amare e intense.

FAQ sugli spaghetti con asparagi

A cosa fa bene mangiare gli asparagi?

Mangiare gli asparagi fa bene all’organismo nel suo complesso. In particolare contengono l’asparagina, una sostanza che stimola la diuresi. Sono inoltre ricchi di acido folico, un antiossidante fondamentale per la crescita e per molti processi organici. Inoltre, abbondano di sali minerali e sono poco calorici.

Che pasta fare con gli asparagi?

Con gli asparagi sono ottimi i formati di pasta lunga, in particolare gli spaghetti grossi dal numero 4 in giù.

Come fare la pasta con gli asparagi?

Per preparare la pasta con gli asparagi è sufficiente sbollentarli e passarli brevemente in padella su un soffritto di cipolla o scalogni. Poi si salta la pasta nella medesima padella e si aggiungono elementi di guarnizione, in questo caso l’uovo sodo tritato e i capperi.

Quale erba aromatica sta bene con gli asparagi?

Sono molte le erbe aromatiche che stanno bene con gli asparagi. In linea di massima vanno bene tutte le erbe aromatiche di carattere spiccatamente mediterraneo: basilico, origano, rosmarino, timo, maggiorana, aneto, erba cipollina, menta etc.

Quando non mangiare gli asparagi?

Gli asparagi vanno consumati con estrema moderazione da chi soffre di cistite e calcoli renali, infatti contengono le purine, sostanze che vengono spesso convertite in acido urico, che in grande quantità può causare i calcoli.

Ricette con asparagi ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (1 Recensione)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Spaghetti con asparagi e totani

Spaghetti con asparagi e totani, un primo tra...

Cosa sapere sugli asparagi viola I protagonisti di questa ricetta, nonché gli ingredienti che la valorizzano maggiormente, sono gli asparagi viola. Rispetto agli asparagi classici non si...

Gazpacho di pesche (

Gazpacho di pesche, una ricetta dolce e aromatica

Quale pesche utilizzare per questo gazpacho? Per questo particolare gazpacho di pesche vi consiglio di utilizzare le pesche gialle. Sono le pesche più dolci, e quindi in grado di spiccare in mezzo...

Curry di makhane

Curry di makhane, dall’India un piatto speziato e...

Cosa sono i makhane? Giunti a questo vale la pena svelare cosa siano i makhane, i protagonisti di questo suggestivo curry. I makhane non sono altro che le noci del loto, che si caratterizzano per il...