Torta salata con mix di ortaggi per il pranzo di oggi

Semplice, salutare e adatta agli intolleranti

Una torta salata con mix di ortaggi è un piatto che può valere tranquillamente una cena. È buona e sostanziosa, dopo averla servi in tavola vedrete che in un battibaleno il piatto rimarrà vuoto. Si chiama torta ma somiglia molto a una pizza rustica, in grado di soddisfare anche i palati più difficili.  La ricetta proposta vede nei peperoni, nei piselli e nelle carote i suoi ingredienti principali come vedremo meglio tra poco.

Prima cerchiamo di capire però quali sono le proprietà degli ingredienti della ricetta e a quando risalgono le prime “apparizioni” in tavola di torte salate. La nostra, con mix di ortaggi, presenta delle controindicazioni, nella versione qui presentata, solo per chi è allergico e/o intollerante a piselli, peperoni e alla carote. La farina utilizzata sarà di tipo integrale.

Torta salata: una storia antica, un piatto moderno

La storia delle torte salate, in Italia così come in Francia, inizia nel Medioevo, ma se in Italia la nascita della torta salata è ascrivibile soprattutto alle tradizioni culinarie popolari, secondo varie declinazioni locali, in Francia è la pasticceria che fa sa volano per lo sviluppo del piatto che viene realizzato con tecniche professionali fin dall’inizio.

La torta salata con mix di ortaggi, come la maggior parte delle torte salate italiane,  specie al Nord, si fa con la cosiddetta pasta matta cioè con farina, acqua e olio. In Francia invece prima spadroneggiava la pasta brisée poi ha preso piede la pasta sfoglia per la preparazione delle torte salate che è ben altra cosa (oltreché ben altro gusto) rispetto a quelle preparate e gustate da un capo all’altro della penisola.

Il mix di ortaggi: le proprietà di piselli, peperoni e carote

Le proprietà di piselli, peperoni e carote, con cui condiremo la nostra torta salata, non hanno bisogno di troppe presentazioni. I piselli sono ricchi di vitamine C, acido folico e vitamina B6, buoni alleati dell’apparato cardiocircolatorio e che aiutano anche tenere sotto controllo il colesterolo. Sono poco grassi, il potassio contenuto nei piselli inoltre li rende diuretici. Nei piselli è presente anche il ferro ma in forma non facilmente assimilabile dall’organismo umano.

La nostra torta salata con mix di ortaggi ha poi  come altro ingrediente primario le carote, poco caloriche, con pochissimi grassi e ricche di: fibre, alfacarotene, betacarotene (precursore della vitamina A) e sali minerali come ferro, potassio, calcio, fosforo, sodio,  magnesio e vitamine C, D, E,  B2 e B6. Le carote hanno proprietà carminative, di stimolare cioè la digestione, di purificare il sangue e lenitive per l’intestino. I peperoni invece sono pieni di vitamina C e hanno proprietà antiossidanti.

Ma vediamo adesso ingredienti  e preparazione della nostra torta salata con mix di ortaggi.

Ingredienti per 4 persone

Per la base:

  • 250 gr. di farina integrale
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di lievito
  • 100 ml di acqua tiepida
  • 100 ml di olio di semi.

Per la farcitura:

  • 200 g di piselli
  • 2 carote medio-piccole a rondelle
  • 4 cucchiai di dadini di peperone rossi e gialli
  • 4 uova
  • sale marino integrale e pepe q.b.

Preparazione

Versate la farina, il sale, il lievito, l’ acqua tiepida e l’olio in una ciotola a chiusura ermetica. Mettete il coperchio e sbattete la ciotola energicamente per circa 2-3 minuti prima dall’alto verso il basso e poi di lato.

Trasferite quindi il composto sul piano di lavoro e impastate con le mani per pochi minuti, quindi stendete con il matterello in una sfoglia dello spessore di 2-3 mm. Sistemate la pasta in una tortiera di silicone o coperta con carta da forno.

Fate lessare per 30 minuti i piselli,  aggiungete dopo 10 minuti le carote e dopo altri 10 i dadini di peperone; scolate e versate in una terrina con le uova sbattute, sale e pepe.

Amalgamate e versate nella tortiera con la base di pasta. Infornate a 180 °C con il forno già ben caldo e cuocete per 20-25 minuti. È buona anche fredda.

Condividi!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.