Un menù natalizio pensato tutto senza lattosio. Una bontà

Le festività natalizie sono un periodo di attività frenetica: regali, addobbi, visite dei parenti e grandi spese. Una buona parte del Natale si passa a tavola, fra pranzi e cene con amici e familiari. Sapete già cosa preparare quest’anno per il vostro pranzo di Natale? Se siete ancora indecisi vi proponiamo il nostro menù natalizio pensato appositamente per gli intolleranti al lattosio.

Ben otto ricette, dagli antipasti ai dolci, che conquisteranno anche gli ospiti più esigenti. Piatti tradizionali rivisitati, spezie e ingredienti genuini saranno alla base di questo menù che addobberà la vostra tavola con profumi e sapori sorprendenti. Cimentatevi nella preparazione di questi piatti e potrete riutilizzarli durante tutto l’anno, aggiungendo il vostro tocco personale e speciale.

Il primo piatto di questo menù accompagna i vostri invitati direttamente a tavola. Si tratta dei piccoli panettoncini farciti segnaposto, mini bontà che vi permetteranno di dare il benvenuto agli ospiti e di cominciare il pranzo con gusto. Il menù si apre con un antipasto sfizioso e caldo, gli sformatini caldi al radicchio e noci, un mix di sapori provenienti direttamente dai prodotti più apprezzati della stazione fredda che aprirà la strada ai piatti principali.

Questo menù natalizio è formato da due primi piatti semplici e originali. Il risotto allo spumante e melagrana è un piacere per gli occhi e per il palato, ideale anche per i vegetariani così come il cestino di lasagnetta con verdure. Questo piatto è un inno alle verdure di stagione e alla lasagna, uno dei piatti più rappresentativi della gastronomia italiana. La pasta assume un ruolo piuttosto originale: formerà un cestino in cui sarà contenuta la besciamella vegetale e le verdure.

Il secondo piatto proposto è il filetto di maiale alle mele e spezie che, con il suo sapore agrodolce e l’utilizzo delle spezie, è in grado di presentare la carne in un maniera creativa e gustosa. In vista dei dessert, potrete servire ai vostri ospiti una pausa sana e dolce con i cestini di briseè con macedonia invernale, una maniera diversa di mangiare la frutta della stagione fredda.

Questo menù natalizio si conclude con due dessert che richiamano il natale. Il primo, la corona di pane dolce alla cannella è una ghirlanda dolce e golosa per decorare la tavola e per prendere per la gola i vostri invitati. Non è tutto. Al momento del caffè è il momento di un ultimo dolcetto: i piccoli bocconcini dolci speziati, una sorta di piccoli muffin con spezie e cacao.

Condividi!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.