Piccoli panettoncini farciti come segnaposto natalizio

Tempo di preparazione:

Accogli i tuoi ospiti con dei segnaposti originali

I piccoli panettoncini farciti sono un antipasto gustoso e agrodolce da utilizzare come segnaposto per i vostri ospiti e per i vostri familiari durante le festività natalizie. Questi piccoli sandwich diventano i protagonisti della tavola imbandita, accompagnando gli invitati fino al loro posto. Un piccolo momento di piacere, in attesa dei piatti principali, perfetto per tutti, anche per gli intolleranti al lattosio.

Questi piccoli antipasti sono elaborati completamente con ingredienti genuini e senza lattosio, dalla base fino al ripieno. I piccoli panettoncini possono essere farciti in tantissimi modi anche se, nella ricetta che vi consigliamo, abbiamo scelto per voi un ripieno particolare che prenderà per la gola i vostri ospiti, grandi e piccoli. Un inizio gustoso per preparare lo stomaco ai piatti principali.

Panettoncini adatti per gli intolleranti al lattosio

Il panettone è un simbolo, 100% italiano, del Natale. Durante le vacanze natalizie, tutte le case italiane hanno a disposizione questo dessert proveniente dalla tradizione milanese. I piccoli panettoncini farciti sono una versione mini di questo dessert e mescolano la dolcezza della massa con il salato di ingredienti come salumi e formaggi, rigorosamente senza lattosio, e verdure, scelti a seconda dei vostri gusti e di quelli dei vostri ospiti.

I piccoli panettoncini farciti vengono elaborati utilizzando farina 0 bio, farina manitoba, latte di riso, olio di riso, lievito di birra, zucchero di canna e sale, tutti ingredienti che possono essere consumati in sicurezza dagli intolleranti al lattosio. Fra le materie prime utilizzate, infatti, spicca il latte di riso, un alimento sempre più impiegato per sostituire il latte vaccino.

Scegli le combinazioni più sfiziose

Divertitevi a giocare con la contrapposizione di sapori e con consistenze diverse, ad esempio fra soffice e croccante. I piccoli panettoncini farciti che vi presentiamo in questa ricetta sono ripieni di insalata, pomodori, salmone affumicato e formaggio spalmabile, ovviamente senza lattosio. Un antipasto per stuzzicare l’appetito e che sarà un’ottima presentazione per il pranzo o la cena di Natale!

Create la vostra farcitura dei piccoli panettoncini o addirittura createne diverse per soddisfare i gusti di ogni ospite. Questo antipasto sarà uno splendido addobbo natalizio, tutto da mordere, per la vostra tavola e ideale per cominciare uno dei pasti più importanti dell’anno. Usate uno dei cibi tradizionali natalizi per sorprendere i vostri invitati: chi ben comincia è già a metà dell’opera!

Ingredienti per 6 panettoncini (diametro cm 5/6)

  • 150 g farina 0 bio macinata a pietra
  • 100 g farina manitoba
  • 125 g latte di riso più qualche cucchiaio per spennellare la superficie
  • 35 g olio di riso
  • 15 g zucchero di canna
  • 5 g sale fino
  • 5 g lievito di birra secco

Per la farcitura:

  • Formaggio spalmabile senza lattosio,
  • salmone affumicato,
  • insalata,
  • pomodori

Preparazione:

Intiepidite appena il latte di riso, versatelo in una ciotola e sciogliete il lievito secco, insieme allo zucchero, amalgamando bene.
Aggiungete l’olio, e proseguite mescolando; successivamente un poco alla volta unite le farine setacciate insieme al sale ed iniziate ad impastare, ottenendo un impasto morbido e malleabile.
Ponetelo in una ciotola leggermente unta d’olio, coprite con pellicola alimentare ed un canovaccio, poi fate lievitare sino al raddoppio in un luogo tiepido (ci vorrà un’oretta e mezza circa).
Una volta pronto, dividete l’impasto in sei parti uguali, e con questo formate sei palline che adagerete dentro a degli stampini di carta per mini panettoncini o anche in uno stampo per muffins, qualora non abbiate a disposizione quelli di carta.
Ponete a lievitare in un luogo tiepido (va bene anche nel forno chiuso con la luce accesa) ancora per una quarantina di minuti, sempre coprendo il tutto con un canovaccio.
Togliete i panettoncini dal forno ed accendetelo, portandolo a 200° con funzione statica; una volta raggiunta la temperatura desiderata, spennellateli con un poco di latte, poi infornateli cuocendoli per 10 minuti a 200°, successivamente abbassando la temperatura a 180° per il resto del tempo (altri 15-20 minuti circa).
Una volta ben dorati e cotti, fateli raffreddare su una gratella e poi farciteli a piacere, facendo diversi strati (uno con formaggio spalmabile senza lattosio, insalata e pomodori ad esempio, l’altro con un velo di burro chiarificato e salmone…come preferite e come vi suggerisce la fantasia!)
Questi panettoncini si conservano non farciti per qualche giorno al massimo, senza perdere la fragranza, in un contenitore ben chiuso ermeticamente in un luogo fresco ma non freddo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *