bg header
logo_print

Biscotti al cocco: la colazione sana a prova di celiaco

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Biscotti al cocco con orzo
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette a basso contenuto di nichel
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 20 min
cottura
Cottura: 10 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
4.5/5 (2 Recensioni)

Biscotti al cocco, dei biscottini deliziosi da gustare in qualsiasi momento

Nel vasto universo dei dolci, pochi riescono a catturare l’essenza dell’esotico come i biscotti al cocco. Queste piccole prelibatezze sono come un viaggio sensoriale verso spiagge sabbiose e acque cristalline, con il cocco che avvolge ogni morso in un abbraccio tropicale.

La loro consistenza delicatamente croccante e il sapore avvolgente del cocco li rendono irresistibili per chiunque ami i sapori unici e autentici. Unisciti a noi mentre esploriamo il mondo incantevole dei biscotti al cocco, una delizia che porta un tocco di paradiso direttamente sulla tua tavola.

Ricetta biscotti al cocco

Preparazione biscotti al cocco

  • Preriscaldate il forno a 180 gradi.
  • Setacciate le farine e versatele in una ciotola tutte e tre.
  • Poi unite lo zucchero, mescolate il tutto e incorporate il burro e l’albume, continuando a mescolare accuratamente.
  • Formate delle palline con l’impasto e posizionatele su una teglia rivestita con la carta da forno, distanziandole l’una a 3-4 centimetri dall’altra.
  • Infornate per circa 10 minuti. Al termine della cottura, sfornate e lasciate raffreddare.

Ingredienti biscotti al cocco

  • 80 gr. di farina di riso
  • 80 gr. di farina di tapioca
  • 80 gr. di farina di cocco
  • 80 gr. di zucchero di canna bianco
  • 100 gr. di burro chiarificato
  • 40 gr. di albume
  • 1 pizzico di sale

Leggerezza e gusto: tutto quello di cui avete bisogno è contenuto nei biscotti al cocco

Al mattino abbiamo bisogno di una colazione energetica e nutriente, ma anche di qualcosa di dolce e leggero. Queste sono le principali caratteristiche dei biscotti al cocco, genuini e perfetti per la prima colazione. Salute e tanto sapore sono racchiusi in queste dolcezze fatte in casa, che potrete preparare per voi, per i vostri bambini e per i vostri ospiti.

Questa ricetta è perfetta non solo per soddisfarci al mattino, ma anche per allietare l’ora del tè e la merenda.

I pochi ingredienti principali sono la farina di riso, quella di tapioca e quella di cocco, da unire allo zucchero di canna bianco (meno raffinato e più salutare), al burro chiarificato, all’albume d’uovo.

Numerose sfaccettature di gusto e genuinità vi stanno aspettando. Pertanto, ecco tutto quello che dovreste sapere per preparare e gustare al meglio questi biscotti.

farina di cocco

Tre farine diverse per portare in tavola i gustosi biscotti al cocco

Come abbiamo detto, per preparare questo gustoso alimento perfetto per la colazione, per l’ora del tè e per il dessert, abbiamo bisogno di tre farine diverse: la farina di riso, la farina di cocco e la farina di tapioca. Tutte quante si presentano come una ricca fonte di carboidrati ed energia, e si rivelano anche molto più leggere della classica farina bianca che solitamente utilizziamo per preparare i prodotti da forno.

Per questo motivo, i biscotti al cocco sono decisamente più digeribili e leggeri dei biscotti tradizionali o di quelli che compriamo al supermercato. È utile considerare anche che queste farine hanno tutte e tre un sapore molto particolare e soprattutto quella di cocco sarà capace di donare a questo alimento fatto in casa un gusto unico e speciale.

Questi ingredienti provvederanno anche a fornirvi una buona dose di fibre, sostanze perfette per ottimizzare le funzioni intestinali, aiutare l’organismo a portare a termine importanti processi metabolici e favorire il corretto assorbimento di zuccheri e grassi. Ma quali sono gli altri ingredienti principali di questa ricetta?

Un focus sulla farina di riso

Come ho già accennato, i biscotti al cocco sono realizzati anche con la farina di riso. E’ una farina speciale che offre molto non solo ai celiaci, ma anche a chi non soffre di problemi di assunzione del glutine. Questo tipo di farina spicca per il sapore deciso e allo stesso tempo delicato, tale da supportare gli altri ingredienti senza perdere la propria identità.

La farina di riso vanta anche una buona resa, sebbene di tanto in tanto venga supportata dalla farina di mais, o da un amido e da fecola. Ottimo è anche il profilo nutrizionale, che si caratterizza per una certa abbondanza di vitamine e sali minerali, a cui fa da contraltare una quantità di grassi molto ridotta. Purtroppo la farina di riso scarseggia di proteine, ma si tratta di un difetto trascurabile alla luce di così tanti pregi.

Perché abbiamo usato la farina di tapioca per questi biscottini al cocco?

I biscotti di cocco spiccano per la loro varietà, quindi non deve stupire la presenza di una terza farina: la farina di tapioca. La farina di tapioca spicca per il sapore neutro, che vanta delle note tra il dolce e l’esotico. Ha una discreta resa in termini di impasti, contribuendo a renderli più leggeri ed elastici. In virtù di ciò è perfetta per i dolci, come per le torte e per i biscotti, ma anche per il pane.

Dal punto di vista nutrizionale la farina di tapioca è ricca di carboidrati ed è povera di proteine, grassi e fibre, tuttavia è molto digeribile. L’apporto di vitamine e sali minerali è buono, per quanto non al livello delle farine più “ricostituenti”. Ovviamente non contiene glutine, quindi può essere consumata senza alcun timore dai celiaci.

Ecco gli altri benefici dei biscotti al cocco: tutti da non sottovalutare

Oltre a queste tre farine, questa ricetta prevede l’utilizzo del burro chiarificato, un alimento ricco di proteine del latte, minerali, vitamine e grassi.

Anche se questi ultimi possono destare un po’ di preoccupazioni, sappiate che assimilandoli al mattino sarà più semplice smaltire quelli di cui il nostro organismo non ha bisogno e, inoltre, le fibre contenute nelle farine aiuteranno il corpo ad assorbirli nel modo più giusto.

Questo ingrediente presente nella ricetta dei biscotti al cocco vi regalerà un’altra buona dose di energia utile per iniziare la vostra giornata con il piede giusto.

Per tutti questi motivi, andiamo a scoprire come portare in tavola questi gustosi biscotti, ideali per la colazione e per qualunque altro momento della giornata. E’ una colazione che puo’ andare bene per gli intolleranti al glutine, al lattosio e sono a basso contenuto di nichel.

Il professore che mi segue da anni il cocco lo consente sia sotto forma di zucchero che di farina. Personalmente non ne faccio un consumo esagerato, lo uso nei dolci e bevo il latte di cocco. E’ come molti altri alimenti è inserito con una dieta a rotazione per il recupero della tolleranza

Esplora un mondo di delizie senza glutine e uova

Se sei un amante dei dolci e sei alla ricerca di opzioni deliziose senza glutine, sei nel posto giusto! Siamo entusiasti di presentarti una selezione di dolci appositamente creati per coloro che seguono una dieta senza glutine. Dalla croccantezza di biscotti alle torte soffici e ai muffin irresistibili, abbiamo tutto ciò che desideri per soddisfare la tua golosità in modo sano e gustoso.

Cosa stai aspettando? Clicca sul link qui sotto e lasciati tentare da un assortimento di dolci che non solo delizieranno il tuo palato, ma ti faranno dimenticare che sono senza glutine. Abbandona ogni preoccupazione e immergiti in un mondo di sapori dolci e senza restrizioni!

Scopri i dolci senza glutine e uova! Che tu sia celiaco o semplicemente desideri esplorare nuove opzioni culinarie, la nostra gamma di dolci senza glutine ti stupirà con la loro bontà autentica. Fatti un regalo goloso e clicca sul link per accedere a un mondo di dolci che renderanno le tue papille gustative felici e soddisfatte.

La farina di cocco, un ingrediente non adatto solo alla preparazione di biscotti

I biscotti non sono gli unici dolci che si possono fare con la farina di cocco, anzi quest’ultima si rivela molto versatile e agisce come un utile alleato per chi ama le preparazioni di pasticceria, per esempio può fungere da base per gli impasti da torta. In questo caso il sapore della torta assume tonalità più esotiche, più dolci e risulta più morbido. La resa è discreta, quindi dovrebbe essere supportata da altri tipi di farine o amidi.

La farina di cocco può essere impiegata per i truffle, dei biscottini morbidi dal sapore spiccato. Inoltre, può fungere da base per la preparazione di pan di Spagna dal carattere esotico, piuttosto che di biscotti funzionali ad altre ricette: pensiamo solo ai savoiardi, che rappresentano la base del tiramisù.

La farina di cocco può essere impiegata anche per i brownies. In questo caso la loro dolcezza intrinseca si abbina al meglio con la carica aromatica delle varianti più comuni, ad esempio con i brownies al cioccolato.

FAQ sui biscotti al cocco

A cosa fa bene la farina di cocco?

La farina di cocco ha un ottimo apporto nutrizionale, sebbene sia molto calorica. E’ ricca di grassi benefici per il cuore e per la circolazione. Inoltre contiene molte fibre, vitamine e sali minerali.

Che differenza c’è tra la farina di cocco e il cocco grattugiato?

La farina di cocco si ottiene dalla macinazione e dalla disidratazione del cocco. Il cocco grattugiato, invece, è semplicemente cocco tritato. Il cocco grattugiato ha un sapore più fresco, che ricorda il frutto originale, e presenta una grana più grossolana. Viene impiegato principalmente come decorazione.

Quante calorie hanno i biscotti al cocco?

I biscotti al cocco hanno in media 60 kcal ciascuno, ma dipende dalle dimensioni e dalla presenza di ingredienti aggiuntivi.

Quanto tempo si possono conservare i biscotti fatti in casa?

I biscotti fatti in casa, se ben conservati, possono durare anche più di due settimane. E’ necessario riporli in un contenitore a chiusura ermetica per mantenerli al meglio.

Ricette biscotti ne abbiamo? Certo che si!

4.5/5 (2 Recensioni)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Granita al tamarindo

Granita al tamarindo, la ricetta ottima per la...

Un focus sul tamarindo Il tamarindo, usato per preparare questa deliziosa granita, è un frutto esotico originario delle zone tropicali dell’Africa Orientale e dell’Asia. Dalle nostre parti non...

Torta di anguria

Torta di anguria, un dessert alla frutta fresco...

Un dessert ricco di frutta Più che una torta di anguria questa è una torta di frutta, infatti oltre all’anguria troviamo frutti esotici come l'ananas e il kiwi, che spiccano per le tonalità...

Tiramisù all’anguria

Tiramisù all’anguria, un dolce gustoso perfetto per l’estate

Come si fa il tiramisù all’anguria Nonostante le peculiarità del tiramisù all’anguria la ricetta è molto semplice. Si tratta di comporre gli strati alla maniera tradizione: savoiardi...