bg header
logo_print

Biscotti vegani autunnali per una colazione con i fiocchi

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Biscotti vegan autunnali
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 01 ore 00 min
cottura
Cottura: 01 ore 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
Array
5/5 (10 Recensioni)

Biscotti vegani autunnali per una colazione adatta a tutti

Biscotti vegani autunnali per la mia colazione. Quando una persona cara non sta bene vorremmo solo una bacchetta magica per risolvere tutto, ma questo funziona solo nei cartoons e allora ci rimbocchiamo le maniche e cerchiamo, nel nostro piccolo, di fare qualcosa di utile.

Questa ricetta è nata per fare un regalo a una persona cara che dovrà cambiare completamente alimentazione, passando da una vita fatta di zuccheri, bevande gassate e grassi a una nuova, più sana, ricca di frutta, verdura e con pochissimi zuccheri.

Da foodblogger abbiamo pensato che non avendo la bacchetta magica potevamo almeno rimboccarci le maniche e provare a impastare qualcosa di buono che rendesse meno traumatico questo cambio.

L´idea è nata da una nostra vecchia ricetta, ma l´abbiamo dovuta stravolgere. Il nostro palato è pronto a variazioni, assenze di zucchero, glutine, ma questi biscotti dovevano essere regalati a una persona assuefatta a ricette ricche di tutto. Così la scelta delle spezie e delle farine è diventata fondamentale. Il risultato a noi e piaciuto molto e anche alla persona che li ha ricevuti in dono.

La ricetta è facilissima, bisogna solo avere un po´di tempo: la preparazione è velocissima (massimo 10 minuti) e anche il tempo di cottura (circa 12 minuti) ma bisogna avere una ventina di minuti per lasciar riposare l’impasto.

L’assenza di zuccheri si sente, ma il mix di farine, la presenza di cannella e scorza di arancia lascia la voglia di mangiarne ancora uno :)

Ricetta biscotti vegani

Preparazione biscotti vegani

Setacciare grano saraceno, farina di riso, maizena e farina di castagne con il bicarbonato, aggiungere la farina di nocciole, la scorza di arancia e il pizzico di cannella. Mescolare bene e aggiungere la spremuta di arancia e l’olio.

Impastare velocemente a mano, creare una palla e lasciarla riposare in frigo per 20 minuti circa.

Dopo il riposo stendere l´impasto (circa 4 millimetri) e creare le forme desiderate. In forno per 12 minuti a circa 180 gradi

Ingredienti biscotti vegani

  • 47 gr. di farina di grano saraceno
  • 43 gr. di farina di riso
  • 40 gr. di farina di castagne
  • 20 gr. di maizena
  • 20 gr. di nocciole finemente tritate
  • 1 cucchiaino di bicarbonato (un cucchiaino raso)
  • la scorza di un’arancia
  • il succo di un’arancia
  • 18 gr. di olio extra vergine di oliva
  • 1 pizzico di cannella in polvere.

Biscotti vegani autunnali, dei dolcetti per iniziare la giornata con il piede giusto

Oggi vi presento i biscotti vegani autunnali, dolcetti secchi perfetti per iniziare la giornata con una colazione ricca di gusto e completa dal punto di vista nutrizionale. La ricetta è di Antonietta Ulivieri, che partecipa al contest “Le Intolleranze? Le cuciniamo”.

La competizione vuole dimostrare come le intolleranze alimentari possano essere sconfitte proprio a tavola, se si utilizza un pizzico di creatività e tanta passione. E’ una gara nel vero senso della parola, dunque auguro ad Antonietta e agli altri concorrenti di fare del proprio meglio.

I biscotti vegani autunnali si fanno apprezzare per la capacità di sintesi, infatti coniugano le necessità dei vegani con quelle degli intolleranti alimentari e dei celiaci. La ricetta vede come protagonista farine alternative, dunque è senza glutine. Esclude il latte, sicché è priva anche di lattosio. I biscottini sono “autunnali” in quanto un ruolo importante è ricoperto dalle castagne, abbinate per l’occasione con le nocciole. Il risultato è davvero eccezionale e apprezzato anche da chi non soffre di intolleranze.

Un focus sulle farine

I biscotti vegani autunnali sono perfetti per i celiaci in quanto realizzati con farine diverse dal solito. Nello specifico, è stata usata la farina di grano saraceno, quella di riso e quella di castagne. La prima conferisce note rustiche e corpose, la farina di riso spicca per la delicatezza, infine la farina di castagne si fa apprezzare per la dolcezza intrinseca.

Insieme rendono abbastanza bene, ma richiedono il contributo di alcuni addensanti, come la maizena (farina di mais). In virtù di ciò, i biscottini risultano molto saporiti già al primo assaggio, pur esprimendo un equilibrio notevole.

Le farine in questione spiccano anche per le loro proprietà nutrizionali. In particolare, la farina di grano saraceno è ricca di fibre e di sali minerali, dunque funge da ricostituente e impatta in modo positivo sulla digestione. La farina di riso, invece, è priva di grassi ed ha un indice glicemico basso; infine la farina di castagne spicca per l’abbondanza di vitamine. L’apporto calorico è tutto sommato contenuto, simile a quello della classica farina 00 o addirittura più contenuto.

Per quanto concerne la ricetta, le farine vanno setacciate e mescolate con gli altri ingredienti. Tutto sta nella fase di impasto, che richiede un minimo di manualità. L’impasto va poi messo a riposo in frigo per una ventina di minuti. Dopodiché si procede con la creazione dei biscotti e con una rapida cottura in forno per circa un quarto d’ora.

Il contributo delle nocciole nei biscotti vegani

Anche le nocciole contribuiscono all’impasto di questi biscotti vegani autunnali, proprio per questo vanno tritate finemente. In questa forma potrebbero essere paragonate a una farina, ma in realtà agiscono più come aroma o come una spezia.

Si utilizzano solo una ventina di grammi di nocciole, tuttavia impattano molto sul sapore di questi deliziosi biscotti. I loro sentori sono tra l’aromatico e il dolce, rendendo l’impasto ancora più suggestivo.

Le nocciole possono dire la propria anche sul piano nutrizionale, infatti sono ricche di vitamina E, che funge da antiossidante e aiuta a prevenire il cancro (oltre a rallentare l’invecchiamento della pelle). Le nocciole sono ricche anche di magnesio, un minerale che sostiene i livelli di energia dell’organismo. L’unico vero difetto delle nocciole è l’apporto calorico, che sfiora le 600 kcal per 100 grammi, ma basta consumarle con moderazione per non avere problemi sulla linea.

Come aromatizzare i biscotti vegani?

Tra i punti di forza di questi biscotti vegani autunnali spicca il contenuto aromatico, che è molto abbondante. Di base si utilizzano la scorza d’arancia e il succo del medesimo frutto, nonché un po’ di cannella in polvere. La scorza, invece, conferisce un sentore amaro ed aromatico, in grado di smorzare e bilanciare “tutta questa dolcezza”.

Il succo di arancia regala note agrumate, mentre la cannella dolcifica e aromatizza. In linea di massima, quindi, si tratta un trittico equilibrato, che rende i biscotti ancora più buoni senza appesantirne il gusto.

Inoltre, tutti questi ingredienti contengono antiossidanti che fanno bene all’organismo. Altri ingredienti, invece, assumono una funzione più concreta. Per esempio la maizena, o amido di mais, rendono più compatto e più stabile l’impasto. Il bicarbonato, invece, fa in parte le veci del lievito, aumentando il volume dei biscotti. Insomma, dietro a questi biscotti c’è un certo lavoro di “progettazione” in cui nulla viene lasciato al caso.

Contest Le intolleranze le cuciniamo!

Ricetta di Antonietta Ulivieri

Biscotti vegan autunnali

Ricette dolci ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (10 Recensioni)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Rotolini di piadina con nutella e banana

Rotolini di piadina con nutella e banana, ottimi...

Le numerose varianti dei rotolini di piadina ripieni La nutella è tra gli ingredienti protagonisti di questi rotolini di piadina. E’ una soluzione facile per ottenere un ripieno gustoso e...

Barfi di anacardi

Barfi di anacardi, una variante del celebre dolce...

Barfi di anacardi, una delizia da gustare I barfi di anacardi sono più buoni dei barfi classici, in quanto sono più ricchi di sapore. Gli anacardi sono infatti tra la frutta a guscio più...

Rose Soan Papdi

Ricetta Rose Soan Papdi: un dolce indiano colorato...

Rose Soan Papdi: una ricetta per chi soffre di intolleranze alimentari Tra i tanti pregi della ricetta del Rose Soan Papdi spicca la piena compatibilità con chi soffre di celiachia e con gli...