Biscottini piccanti per una merenda stuzzicante

Biscottini piccanti

Biscottini piccanti per una merenda stuzzicante. Ebbene si , sono un appassionato amante delle cose dolci e per come tale mi piace condividere il buono anche con amici che hanno delle intolleranze . Ed è cosi che in un lampo nascono  dei semplici biscottini che diventano una coccola piccante anche per loro

Ricetta di Almerindo Santucci

Ed ecco la ricetta per i biscottini piccanti

Ingredienti per 45 biscottini

60 gr mandorle
250 gr farina di riso
15 gr cacao amaro (senza glutine)
100 gr zucchero di canna grezzo
1 uovo
180 gr burro (fresco di frigo ma ammorbidito)
1/2 bacca vaniglia (solo i semini)
1 pizzico peperoncino fresco tritato
1 arancio solo buccetta grattugiata
1 cucchiaio uvetta passa tritata
1/2 cucchiaio liquore strega
100 gr zucchero semolato

Preparazione

Passare le mandorle al mixer e farne una farina grossolana. Mettere in ammollo l’uvetta con il liquore Strega. Mescolare le farine con il cacao e lo zucchero, unire al centro tocchetti di burro ammorbidito, i semi della bacca di vaniglia e la scorza grattugiata dell’arancia e impastare formando delle briciole a cui aggiungere l’uovo, l’uvetta ammorbidita con lo Strega , il peperoncino e amalgamare fino ad ottenere un composto liscio. Far riposare per 20 minuti in frigo. Con l’aiuto di un cucchiaio porzionare parti del peso di 15 g .
Arrotolare ogni tocchetto a pallina e passarle nello zucchero semolato e far riposare ancora per 30 minuti in frigo. Mettere le palline fredde sulla placca rivestita di carta forno e cuocere i biscotti per 12 minuti a 180° in forno caldo


Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Devono essere adatti ai celiaci e agli intolleranti al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore.


02-08-2015
Scritto da: Tiziana Colombo
Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?

TI POTREBBE INTERESSARE

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


CON LA COLLABORAZIONE DI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti