Cercate un secondo davvero prelibato? L’ Orata con salsa al pistacchio!

Tempo di preparazione:

Orata con salsa al pistacchio, semplicità e sapori unici!

Se siete alla ricerca di un secondo piatto semplice ma raffinato, siete capitati sulla ricetta giusta: quella dell’Orata con salsa al pistacchio! È l’ideale per chi desidera preparare una portata semplice ma di grande effetto. Infatti, questo piatto è abbastanza facile da realizzare: non richiede troppo tempo ai fornelli né la conoscenza di tecniche di particolare difficoltà. Tuttavia, il risultato è sempre ottimo, sia per quanto riguarda il gusto che l’aspetto estetico.

Il successo di questa ricetta non sta quindi nella complessità della sua preparazione, ma bensì nella qualità e nella freschezza dei suoi ingredienti, che devono rappresentare al meglio la genuinità della tradizione culinaria mediterranea. Il sapore dell’Orata con salsa al pistacchio è inconfondibile e non ci possiamo lamentare neanche per quanto riguarda il valore nutrizionale. Con queste golose e interessanti premesse, cos’altro dovreste sapere prima di preparare questo secondo?

orata al pistacchio 1 683x1024 Cercate un secondo davvero prelibato? L’ Orata con salsa al pistacchio!

La bontà e il nutrimento in un unico boccone!

L’orata (che deve essere naturalmente fresca, lucida e preferibilmente non d’allevamento) è uno dei pesci più nobili e pregiati del pescato italiano. Dal sapore evocativo e delicato, le sue carni bianche e magre sono ricche di proteine, omega 3 e sali minerali; sono consigliate nelle diete ipocaloriche e per chi soffre di malattie di natura dismetabolica (come il diabete). Perciò, l’Orata con salsa al pistacchio ha davvero più peculiarità di quanto si possa pensare… e vanno ben oltre il semplice gusto!

L’importante è non accedere nella cottura, per non perdere la succosità del pesce e delle sue importanti proprietà nutritive… Per quanto riguarda l’Orata con salsa al pistacchio, è ovvio che anche quest’ultimo è un ingrediente che fa la differenza, specie se si tratta di quello di Bronte D.O.P.. Infatti, il pistacchio è un alimento dalle eccezionali qualità organolettiche e non solo: è anche ricco di sali minerali e sostanze antiossidanti; è un ottimo alleato per la salute degli occhi e per prevenire i disturbi cardiovascolari.

Orate con salsa al pistacchio 1024x682 Cercate un secondo davvero prelibato? L’ Orata con salsa al pistacchio!

Il vero sapore mediterraneo in un piatto di Orata con salsa al pistacchio

Si tratta dunque di un piatto sano oltre che prelibato e questo lo possiamo dire a gran voce! In più, dobbiamo considerare che, nonostante la semplicità di preparazione, l’Orata con salsa al pistacchio è un secondo strutturato, complesso e in grado di rappresentare appieno l’equilibrio della tradizione culinaria mediterranea. La consistenza morbida e succosa del pesce è bilanciata dalla croccante e tipica consistenza del pistacchio che, con il suo gusto vagamente dolce e resinoso, esalta perfettamente il sapore del mare dell’orata…

L’accostamento dei colori e dei profumi appaga l’occhio e stimola l’appetito, rendendo la consumazione dell’Orata con salsa al pistacchio un’esperienza organolettica assolutamente deliziosa e coinvolgente. Insomma, anche oggi vi ho proposto un secondo leggero, veloce e prelibato, che racchiude in sé tutto il meglio del nostro territorio e che porta in tavola dei particolari e indimenticabili sapori mediterranei… Da provare al più presto!

Ed ecco la ricetta dell’ Orata con salsa al pistacchio

Ingredienti per 4 persone

  • 4 filetti di orata
  • 150 gr. di pan grattato
  • 200 gr. di pomodorini datterini
  • 90 gr. di pistacchi
  • 200 gr. di ricotta
  • zucchero a velo q.b.
  • qualche foglia di basilico
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • sale q.b.

Preparazione

Tagliate a spicchi i pomodorini datterini. Salate e lasciate spurgare l’acqua. Asciugate, spolverizzate con lo zucchero, l’aglio e infornate il tutto a 140° C per circa 2 ore. Dovranno risultare leggermente abbrustoliti ma non secchi.

Pulite i filetti di orata da ogni traccia di sporco, rimuovendo ogni eventuale lisca rimasta. Successivamente, impanate il lato superiore con il pan grattato. Infornate quindi a 190° C in forno ventilato per circa 10-15 minuti.

Con l’aiuto di un setaccio fate passare la ricotta in modo da ottenere una consistenza cremosa. In seguito, tritate grossolanamente il pistacchio, unitelo alla ricotta e frullate il tutto con un mixer.

Una volta sfornata l’orata, impiattatela ponendola al centro del piatto e guarnendola con la crema di pistacchi, i pomodorini e qualche foglia di basilico.

Decorate a piacere e quindi servite.

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette siano adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine. Verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio

Dalla nota ministeriale: E’ stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml

printfriendly pdf button nobg md Cercate un secondo davvero prelibato? L’ Orata con salsa al pistacchio!

Un commento a “Cercate un secondo davvero prelibato? L’ Orata con salsa al pistacchio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *