L’orata: un alimento tutto da scoprire…

Tempo di preparazione:

Oggi parliamo di proprietà, valori nutrizionali e controindicazioni dell’ orata

Prima di cucinare un alimento dobbiamo senz’altro conoscerlo, non siete d’accordo? Proprio per questo, ho deciso di parlare dell’orata e di tutte le sue proprietà, i valori nutrizionali e le eventuali controindicazioni. Pertanto, iniziamo con il dire che si tratta di uno dei pesci più presenti sulle nostre tavole imbandite… Non è vero?

Forse, molti di voi non sanno che tale alimento possiede una lunga serie di elementi benefici da prendere in seria considerazione al momento dell’acquisto: in pratica, è un ingrediente da preferire a molti altri! Vi state chiedendo il perché? Bene. In questo articolo vi dirò tutto quello che dovreste sapere sull’orata.

Le caratteristiche di un pesce molto amato!

Oggi parliamo di un pesce dalle dimensioni abbastanza contenute, che molto raramente oltrepassano i 40 centimetri. Si chiama “orata” perché fra gli occhi presenta una suggestiva linea dorata, oltre ad avere fianchi dello stesso colore. Viene inclusa nella stessa famiglia di altri cosiddetti pesci bianchi, quali la spigola, il cefalo, il merluzzo, la sogliola, il rombo e le acciughe. Le sue carni sono magre e saporite e le sue caratteristiche da un punto di vista del nutrimento possono davvero dare una grossa mano al nostro organismo.

orata

Per quanto riguarda le proprietà, i valori nutrizionali e le controindicazioni dell’orata è utile sapere che si tratta di un alimento ricco di sorprese positive che consentono a questo pesce di diventare un vero e proprio toccasana. Prima di tutto, potrete apprezzare l’elevata concentrazione di proteine e amminoacidi essenziali. Molto poche sono invece le calorie proposte da questo pesce: circa 135 ogni 100 grammi di orata. Non a caso, molte persone scelgono di assumere questo alimento proprio durante le loro diete ipocaloriche.

Proprietà, valori nutrizionali e controindicazioni dell’ orata : altri elementi da non sottovalutare

Tra le altre doti di questo prodotto ittico spunta la bassa concentrazione di colesterolo (solo 65 milligrammi ogni 100 grammi). Inoltre, a tutto ciò che avete appena letto, potete aggiungere un’ampia varietà di sali minerali, come calcio e fosforo, e una notevole quantità di vitamine del gruppo B. Secondo le ricerche, l’orata può servire per combattere l’arteriosclerosi e le malattie del fegato, ed è molto indicata per i bambini e per gli adolescenti, in quanto utile per la loro crescita.

Tra le proprietà e i valori nutrizionali dell’orata possiamo quindi riscontrare molti elementi positivi, ma ci sono alcune (contro)indicazioni delle quali dobbiamo tenere conto: per essere perfetta sotto ogni punto di vista, dev’essere fresca e di qualità. Anche la provenienza conta molto. Infatti, l’eventuale presenza di agenti particolarmente inquinanti nelle acque dove è stata pescata può fare la differenza e lo stesso vale per quanto riguarda l’alimentazione se proviene da un allevamento. In pratica, sarà necessario fare un acquisto ponderato e tutto andrà bene!

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *