bg header
logo_print

Pipistrelli di Halloween, dei biscotti per una cena da paura

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Pipistrelli di Halloween
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana. Halloween
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 01 ore 00 min
cottura
Cottura: 01 ore 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
Array
5/5 (2 Recensioni)

I pipistrelli di pasta frolla per Halloween

Vi presento i pipistrelli di Halloween, dei deliziosi biscotti al cacao che richiamano i celebri volatili, simbolo della festa anglosassone.

I pipistrelli di Halloween si inseriscono nel solco delle preparazioni che affollano le festicciole organizzate per il 31 ottobre. Preparazioni spesso semplici o addirittura tradizionali, ma che vengono interpretate in chiave “horror”, assumendo le sembianze di fantasmini, zucche, ragni e pipistrelli.

Nonostante l’aspetto particolare la ricetta è molto semplice. Si tratta di preparare una frolla, ritagliarla con uno stampino, cuocerla e arricchirla con una glassa al cacao. La ricetta è così semplice da prestarsi anche al gioco, per questo potete coinvolgere i bambini nella preparazione per farli divertire cucinando.

Ricetta pipistrelli di halloween

Preparazione pipistrelli di halloween

  • Per preparare i pipistrelli di Halloween iniziate dalla pasta frolla. In una grande ciotola versate la farina di riso, la fecola di patate, l’amido di mais, il cacao e un pizzico di sale.
  • In un’altra ciotola trasferite il burro in briciole, lo zucchero, l’uovo e l’estratto di vaniglia. Poi mescolate il tutto in modo da ottenere una soluzione il più possibile liscia.
  • Versate questa soluzione nella ciotola con le farine e le altre polveri. Poi mescolate per ottenere un impasto sodo, modellatelo a forma di palla e copritelo con la pellicola alimentare. Infine, fatelo riposare in frigo per 30 minuti.
  • Intanto riscaldate il forno a 180 gradi.
  • Stendete l’impasto su una superficie infarinata fino a fargli assumere uno spessore di mezzo centimetro.
  • Ritagliate dei biscotti con uno stampino a forma di pipistrello. Cuocete i biscotti al forno per 10-12 minuti e fateli raffreddare completamente.
  • Intanto preparate la glassa. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente, in alternativa potete utilizzare il microonde. Poi aggiungete il latte e mescolate fino ad ottenere una glassa uniforme e brillante.
  • Ora spalmate la glassa sui biscotti e lasciate raffreddare in modo che si solidifichi. Infine servite e buon Halloween a tutti voi!

Per la frolla:

  • 250 gr. di farina di riso,
  • 100 gr. di fecola di patate,
  • 50 gr. di amido di mais,
  • 100 gr. di burro chiarificato freddo,
  • 100 gr. di zucchero di canna,
  • 1 uovo,
  • 1 pizzico di sale,
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia,
  • 240 ml. di latte intero senza lattosio,
  • 45 gr. di cacao amaro in polvere

Per la glassa:

  • 100 gr. di cioccolato fondente,
  • 2 cucchiai di latte intero senza lattosio

Pipistrelli di Halloween, un simpatico dolcetto per celiaci

Un pregio nascosto dei pipistrelli di Halloween è la loro accessibilità, infatti compatibili con le esigenze dei celiaci e degli intolleranti al lattosio. Il merito va innanzitutto alla farina di riso, che sostituisce completamente la classica farina 00.

La farina di riso, oltre ad essere priva di glutine, è anche delicata e quindi capace di interagire con una vasta gamma di ingredienti. A suo modo è nutriente, in quanto è ricca di vitamine e sali minerali. Allo stesso tempo è povera di proteine e di grassi.

Gli intolleranti al lattosio possono dormire sogni tranquilli grazie alla presenza del latte delattosato, che sostituisce il latte standard. Di base il suo sapore è solo leggermente più dolce rispetto al latte tradizionale. Per questa ricetta vi consiglio di utilizzare il latte intero in quanto è più grasso ed è capace di amalgamarsi al meglio con il cioccolato fondente.

Il contributo della vaniglia nei pipistrelli di Halloween

La vaniglia gioca un ruolo fondamentale nella ricetta dei pipistrelli per Halloween, infatti partecipa attivamente all’impasto con gli ingredienti morbidi o liquidi: le uova, il burro sbriciolato etc. La vaniglia esercita una doppia funzione: da un lato aromatizza con le sue note inconfondibili, dall’altro rende impasto un po’ più dolce.

Attorno alla vaniglia gravitano alcuni pregiudizi, come quello secondo cui sarebbe troppo grassa e quindi dannosa per la salute. L’apporto calorico è alto, su questo non ci sono dubbi, ma in genere si usano dosi così ridotte da non rappresentare alcun problema.

Non bisogna dimenticare poi che la vaniglia contiene la vanillina, una sostanza che non si limita a garantire il celebre aroma ma funge anche da antiossidante, che aiuta a prevenire il cancro.

Pipistrelli di Halloween

Utili consigli per una frolla perfetta

La ricetta dei pipistrelli di Halloween è molto semplice, ciononostante dovrete adottare specifici accorgimenti per ottenere dei pipistrelli perfetti. Per esempio potreste aggiungere un po’ di zucchero a velo nella glassa in modo da simulare le macchie delle ali dei pipistrelli. Fate attenzione a non esagerare, in quanto correte il rischio che i biscotti risultino troppo dolci.

Un altro accorgimento consiste nell’abbandonare con le decorazioni. A tal proposito avete solo l’imbarazzo della scelta tra confettini a forma di pipistrello e gocce di cioccolato.

Un’altra idea è di utilizzare più stampini diversi a forma di pipistrello, in questo modo aggiungerete un po’ di varietà senza compromettere il “realismo”.

Come fare la glassa

La glassa dei pipistrelli di Halloween è molto semplice da preparare, basta sciogliere il cioccolato a bagnomaria (o al microonde) e aggiungere il latte intero. Poi date una bella mescolata e la glassa è pronta.

Mi raccomando, utilizzate solo il cioccolato fondente in quanto è l’unico a prestarsi alla preparazione di glasse, creme e ganache. Il fondente è anche il cioccolato più genuino in quanto contiene meno zucchero ed è totalmente privo di latte. Paradossalmente è anche il più calorico, in quanto supera sempre le 520 kcal per 100 grammi.

Tutto ciò al netto delle proprietà nutrizionali del cioccolato fondente, che sono migliori di quanto si possa immaginare. E’ infatti ricco di antiossidanti e sali minerali come il potassio e il magnesio. Contiene anche le vitamine del gruppo B e fa bene all’umore. Quest’ultimo aspetto non è una leggenda metropolitana, ma una verità scientifica certificata da recenti studi.

FAQ sui pipistrelli di Halloween

Come fare le ali di pipistrello?

Per fare le ali di pipistrello per Halloween dovrete utilizzare un’apposita formina. Potreste anche disegnarle a mano ritagliando la pasta con un coltello, ma impieghereste troppo tempo e il risultato non sarebbe mai uniforme.

Cosa mangiare il giorno di Halloween?

Il giorno di halloween si mangiano in genere piatti e preparazioni a tema, almeno durante le feste e le festicciole. Il trucco sta nel reinterpretare ricette classiche in modo che richiamino ai simboli di Halloween. Sono benvenuti i pipistrelli, i fantasmi, le zucche etc.

Ricette di biscotti ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (2 Recensioni)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Lasagne alla zucca e fiocchi di latte

Lasagne alla zucca e fiocchi di latte, una...

Un focus sulla zucca, l’ortaggio perfetto Queste lasagne con zucca sono un ottimo primo piatto in grado di far emergere il sapore dell’ortaggio, che troppo spesso tende a perdersi in quello...

Plumcake alla zucca

Plumcake alla zucca, un dolce per Halloween

Un focus sulla zucca La protagonista di questo plumcake è ovviamente la zucca. Essa va ridotta in purea e mescolata agli altri ingredienti per ottenere il classico impasto da plumcake morbido,...

Cappelli della strega (

Cappelli della strega, un simpatico dolce per Halloween

Come usare il cioccolato fondente nei cappelli della strega Tra i protagonisti di questa ricetta dei cappelli della strega spicca il cioccolato fondente. Il suo ruolo è duplice: da un lato...