bg header
logo_print

Cheesecake pan di stelle, una golosità semplice e gustosa

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Cheesecake al Pan di Stelle
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
preparazione
Preparazione: 01 ore 00 min
cottura
Cottura: 01 ore 00 min
dosi
Ingredienti per: 6 persone
Stampa
Array
3.3/5 (3 Recensioni)

Cheesecake pan di stelle, un dolce ideale per la notte di San Lorenzo

Cosa c’è di meglio che festeggiare la notte di San Lorenzo con un dolce che richiami proprio le stelle? Eh si, San Lorenzo è una serata speciale per tutti, una notte affascinante e romantica in cui è possibile ammirare lo sciame di stelle cadenti che dovrebbero cadere proprio in prossimità di questa data.

Come tutti sanno questa notte ha le sue origini in una leggenda abbastanza popolare, associata al martirio di San Lorenzo. Le stelle cadenti rievocano, infatti, proprio i tizzoni ardenti con cui il Santo fu arso vivo, alcuni invece le associano a delle lacrime dal cielo per la sua morte.

Tralasciando questa doverosa digressione, penso che siate d’accordo con me nel proporre questo dolce in questa serata particolare, direi che è davvero un’occasione azzeccata per questo tipo di cheesecake. E non dimenticate, se avete la fortuna di vedere una stella cadente di esprimere un desiderio!

Ricetta cheesecake al pan di stelle

Preparazione cheesecake al pan di stelle

  • Per la preparazione della cheesecake al Pan di Stelle iniziate sbriciolando i biscotti con il mixer, poi versateli in una ciotola insieme al burro fuso, al miele d’acacia ed alle nocciole ben sminuzzate (ridotte in polvere).
  • Mescolate accuratamente fino ad ottenere un composto quanto più possibile omogeneo.
  • Versate questo composto in una teglia apribile da 22 cm circa, livellando per bene la superficie. Ponete la teglia in frigo per circa 60 minuti.
  • Ora procuratevi una ciotola e versate la crema Pan di Stelle e il formaggio cremoso che avete a disposizione, anche in questo caso mescolate per bene fino ad ottenere un composto denso ed uniforme.
  • Intanto estraete la teglia dal frigo e versate sulla base di biscotto il composto cremoso che avete preparato, infine livellate il tutto con una spatola.
  • Fate riposare la cheesecake in frigorifero per circa 120 minuti.
  • Trascorso questo lasso di tempo non vi rimane che rimuovere la parte apribile della teglia, aiutandovi con un coltello affilato.
  • Infine decorate cospargendo un po’ di granella di nocciole e dei riccioli di cioccolato fondente.
  • Ora il tocco finale, mettete al centro un bel biscotto pan di stelle e riponete in frigo fino al momento di servire. Buona scorpacciata!

Ingredienti cheesecake al pan di stelle

  • 300 gr. di crema pan di stelle
  • 250 gr. di formaggio fresco spalmabile
  • 150 gr. di biscotti pan di stelle
  • 30 gr. di nocciole tostate
  • 100 gr. di burro chiarificato
  • 3 cucchiai di miele d’acacia
  • 100 gr. di riccioli di cioccolato fondente
  • 50 gr. di granella di nocciola

Cheesecake pan di stelle, una delle migliori cheesecake che possiate mai preparare

Si sa, questo genere di preparazione lascia molto spazio alla fantasia, dunque perché non preparare una versione con i biscotti pan di stelle da fare invidia alle più golose cheesecake al cioccolato?

In effetti la scelta degli ingredienti è azzeccata. Lo è esteticamente, in quanto l’impatto visivo è spettacolare, ed anche sul piano del gusto, davvero intenso e appagante. Ovviamente non si tratta certo della più dietetica delle torte, ma reputo che di tanto in tanto uno “sgarro” sia concesso.

Tra l’altro è anche molto semplice da preparare, addirittura più semplice delle altre cheesecake. Il motivo è evidente anche solo spulciando la lista degli ingredienti in quanto manca la panna fresca.

Ciò significa che l’intera fase di montatura viene saltata, rendendo il procedimento una sorta di semplice “assemblamento” di ingredienti. Tutto ciò senza che il risultato finale venga in alcun modo inficiato. La cheesecake al Pan di Stelle è deliziosa, provare per credere!

Gli ingredienti più importanti della cheesecake al pan di stelle

Lo avrete già capito, il tratto distintivo di questa cheesecake è la presenza dei biscotti pan di stelle. La loro presenza caratterizza la torta come una “cheesecake sui generis”, diversa dalle altre ma non per questo meno gustosa.

I pan di stelle intervengono in due modi per mezzo di due prodotti diversi: i biscotti e la crema pan di stelle. I primi sono noti a tutti, e anzi per molti rappresentano il prodotto da forno preferito. Tra l’altro si prestano a fungere da base per la cheesecake, in quanto sono per loro stessa natura abbastanza friabili.

Cheesecake al Pan di Stelle

Per quanto riguarda la crema pan di stelle non è tra i prodotti più famosi del Mulino Bianco, anche perché è in commercio relativamente da poco. Molti la scambiano per Nutella, e in effetti ha molto in comune.

Il sapore comunque richiama quello degli omonimi biscotti. Proprio la presenza di questa crema rende superflua sia la panna che la gelatina. Quest’ultima, in particolare, è in genere necessaria per conferire stabilità al composto, ma tale funzione è qui assolta da alcune sostanze contenute nella crema pan di stelle, ovviamente 100% naturali. Tutto ciò facilita, e non di poco, l’intera preparazione.

Perché abbiamo optato per il cioccolato fondente?

Quando si prepara una cheesecake pan di stelle grande importanza va conferita alle decorazioni. Anzi per un tipo di cheesecake particolare, ovvero quella alla frutta, la decorazione è un tratto distintivo. Discorso simile per questa cheesecake al pan di stelle, sebbene appaia già molto diversa a partire dalla farcitura.

La decorazione, nello specifico, va realizzata con le immancabili nocciole tostate e con il cioccolato fondente, che deve essere tagliato a riccioli. Perché proprio il cioccolato fondente? La domanda ha due risposte: in primis perché è buono, secondariamente perché non essendo eccessivamente dolce evita che la torta assuma sentori troppo dolciastri.

Tra l’altro il cioccolato fondente è uno dei pochi alimenti “buoni” e allo stesso tempo in grado di fare veramente bene alla salute. Il riferimento è alla presenza di numerosi antiossidanti, che giovano all’organismo a più livelli. Senza contare gli effetti antidepressivi sull’umore, conosciuti empiricamente ma di recente avvalorati anche da importanti conferme scientifiche. Tra l’altro il cioccolato fondente è la tipologia di cioccolato più amara in assoluto, dunque la sua presenza è sempre gradita.

Il contributo del miele nel cheesecake pan di stelle

La lista degli ingredienti della ricetta della cheesecake pan di stelle comprende anche il miele. Alcuni potrebbero chiedersi: cosa ci fa il miele in una preparazione simile? In realtà la sua presenza è più che giustificata, anzi essenziale. Nello specifico il miele viene frullato insieme ai biscotti e al burro, contribuendo a formare la base della torta senza cottura. Il miele è importante perché funge da legante e aumenta la stabilità del composto, un’azione necessaria se si considera che i biscotti pan di stelle, rispetto ai più comuni biscotti sbriciolati digestive, sono un po’ più secchi.

Visto il ruolo poco più che funzionale del miele, è bene che sia abbastanza delicato e non troppo aromatico. A tal proposito vi consiglio il miele di acacia, che rispetta alla perfezione queste caratteristiche. Il millefiori è di base più buono, ma emergerebbe in maniera troppo preponderante come sapore, compromettendo almeno in parte l’equilibrio della ricetta.

Come scegliere il formaggio cremoso?

Il formaggio cremoso è uno degli ingredienti più importanti della cheesecake pan di stelle, ed in generale di qualsiasi cheesecake. Il suo scopo è contribuire ad una farcitura morbida, candida e dal sapore vagamente acidulo, nonché marcatamente di latte.

Di norma il formaggio viene unito alla panna e alla colla di pesce, che garantisce una texture elastica e favorisce la stabilità del composto. Ebbene, in questo caso la colla di pesce non serve, infatti la crema pan di stelle, altro ingrediente del ripieno di questa cheesecake, ospita al suo interno elementi leganti che consentono di fare a meno di qualsiasi altro agente stabilizzante.

In giro trovate molti formaggi cremosi, a tal proposito vi consiglio di andare sul classico, scartando i formaggi light, che presentano una quota inferiore di grassi e quindi una minore capacità di amalgama. Ovviamente, se soffrite di intolleranza al lattosio utilizzate i formaggi cremosi delattosati. Le differenze tra prodotto a prodotto si sentono, dunque vi consiglio di puntare alla massima qualità per avere un formaggio cremoso delattosato indistinguibile dall’originale.

Il fantastico mondo delle cheesecake

Quello delle cheesecake è un mondo complesso ma che può dare molte soddisfazioni. La preparazione in sé è molto facile, infatti è la prima in ambito dolciario a cui molti si approcciano. Basta creare una base di biscotti e burro, poi si stabilizza in frigo e si farcisce con un composto a base di formaggio cremoso e altri derivati del latte, come la panna, il tutto stabilizzato dalla colla di pesce.

A differenziare le varie cheesecake è spesso e volentieri la copertura, che può prevedere composte, glasse alla frutta, ganache e creme di vario genere, guarnite a loro volta con elementi solidi come zuccherini e granelle. Anche la farcitura può essere personalizzata, inserendo magari nel composto un elemento liquido, come può essere un succo di frutto, un’essenza o un estratto.

FAQ sulla cheesecake pan di stelle

Come guarnire la cheesecake?

La cheesecake può essere guarnita con granella di frutti a guscio, piuttosto che con una glassa o una composta. In questo caso per guarnire la cheesecake si utilizzano i biscotti pan di stelle, i riccioli di cioccolato fondente e la granella di nocciole.

Cosa c’è nei biscotti pan di stelle?

I biscotti pan di stelle sono realizzati con molti ingredienti. I più presenti sono la farina di frumento, la pasta di cacao, lo zucchero, la granella di zucchero, le uova e il miele.

Quante calorie ha un biscotti pan di stelle?

Un singolo biscotto pan di stelle apporta 38 kcal, dunque stiamo parlando di alcuni tra i biscotti meno calorici in assoluto (giusto per fare un esempio le macine superano le 60 kcal).

Quanto tempo deve stare la cheesecake in freezer?

Di base la cheesecake deve stare in frigorifero per almeno un’ora, e non in freezer. Tuttavia, a discapito della consistenza, potete utilizzare il freezer per risparmiare tempo. Mi raccomando, usatelo solo per solidificare la base per 20-30 minuti.

Cosa fare se la cheesecake non solidifica?

Se la cheesecake non solidifica la causa è dovuta al tempo in frigo non sufficiente o alla gelatina inserita in una quantità troppo ridotta. Nel primo caso va fatta riposare un altro po’, nel secondo caso va aggiunta un po’ di gelatina al composto, che deve essere ben reidratata, scolata e mescolata con la panna. Ad ogni modo il problema per la cheesecake al pan di stelle non si pone, infatti la farcitura è realizzata con la crema pan di stelle, che vanta una funzione legante più che efficace.

Ricette torte al cioccolato ne abbiamo? Certo che si!

3.3/5 (3 Recensioni)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Mousse di granadilla

Mousse di granadilla, un dessert per viaggiare con...

Cosa sapere sulla granadilla Vale la pena parlare della granadilla, che è l’ingrediente principale di questa deliziosa mousse. Inizio col dire che è un frutto raro a tutti gli effetti,...

ghriba bahla

I ghriba bahla, deliziosi biscotti alle mandorle marocchini

Il modo migliore per gustare i ghriba bahla I ghriba bahla sono biscotti alle mandorle tendenzialmente morbidi e versatili. Sono ottimi da soli, ma anche in accompagnamento al caffè, cioccolata...

Torta fredda allo yogurt senza glutine

Torta fredda allo yogurt senza glutine, il dessert...

Un focus sullo yogurt greco Il vero protagonista di questa torta fredda è lo yogurt, e per la precisione lo yogurt greco. Questa tipologia di yogurt spicca per la consistenza importante e...