Cheesecake al Pan di Stelle, una golosità semplice

Cheesecake al Pan di Stelle
Commenti: 0 - Stampa

Cheesecake al Pan di Stelle, un dolce ideale per la notte di San Lorenzo

Cosa c’è di meglio che festeggiare la notte di San Lorenzo con un dolce che richiami proprio le stelle? Eh si, San Lorenzo è una serata speciale per tutti, una notte affascinante e romantica in cui è possibile ammirare lo sciame di stelle cadenti che dovrebbero cadere proprio in prossimità di questa data. Come tutti sanno questa notte ha le sue origini in una leggenda abbastanza popolare, associata al martirio di San Lorenzo. Le stelle cadenti rievocano, infatti, proprio i tizzoni ardenti con cui il Santo fu arso vivo, alcuni invece le associano a delle lacrime dal cielo per la sua morte. Tralasciando questa doverosa digressione, penso che siate d’accordo con me nel proporre questo dolce in questa serata particolare, davvero un’occasione azzeccata per questo tipo di cheesecake. E non dimenticate, se avete la fortuna di vedere una stella cadente di esprimere un desiderio!

La cheesecake al Pan di Stelle è una delle migliori cheesecake che possiate mai preparare. Si sa, questo genere di preparazione lascia molto spazio alla fantasia, dunque perché non preparare una versione al Pan di Stelle da fare invidia alle più golose cheesecake al cioccolato? In effetti la scelta degli ingredienti è azzeccata. Lo è esteticamente, in quanto l’impatto visivo è spettacolare, ed anche sul piano del gusto, davvero intenso e appagante. Ovviamente non si tratta certo della più dietetica delle torte, ma reputo che di tanto in tanto uno “sgarro” sia concesso.

Tra l’altro è anche molto semplice da preparare, addirittura più semplice delle altre cheesecake. Il motivo è evidente anche solo spulciando la lista degli ingredienti in quanto manca la panna. Ciò significa che l’intera fase di montatura viene saltata, rendendo il procedimento una sorta di semplice “assemblamento” di ingredienti. Tutto ciò senza che il risultato finale venga in alcun modo inficiato. La cheesecake al Pan di Stelle è deliziosa, provare per credere!

Gli ingredienti più importanti della cheesecake al Pan di Stelle

Lo avrete già capito, il tratto distintivo di questa cheesecake è la presenza dei Pan di Stelle. La loro presenza caratterizza la torta come una “cheesecake sui generis”, diversa dalle altre ma non per questo meno gustosa. Il Pan di Stelle interviene in due modi per mezzo di due prodotti diversi: i biscotti e la crema Pan di Stelle. I primi sono noti a tutti, e anzi per molti rappresentano il prodotto da forno preferito. Tra l’altro si prestano a fungere da base per la cheesecake, in quanto sono per loro stessa natura abbastanza friabili.

Cheesecake al Pan di Stelle

Per quanto riguarda la crema Pan di Stelle non è tra i prodotti più famosi del Mulino Bianco, anche perché è in commercio relativamente da poco. Molti la scambiano per Nutella, e in effetti ha molto in comune. Il sapore comunque richiama quello degli omonimi biscotti. Proprio la presenza di questa crema rende superflua sia la panna che la gelatina. Quest’ultima, in particolare, è in genere necessaria per conferire stabilità al composto, ma tale funzione è qui assolta da alcune sostanze contenute nella crema Pan di Stelle, ovviamente 100% naturali. Tutto ciò facilita, e non di poco, l’intera preparazione.

Perché abbiamo optato per il cioccolato fondente?

Quando si prepara una cheesecake al Pan di Stelle grande importanza va conferita alle decorazioni. Anzi per un tipo di cheesecake particolare, ovvero quella alla frutta, la decorazione è un tratto distintivo. Discorso simile per questa cheesecake al Pan di Stelle, sebbene appaia già molto diversa a partire dalla farcitura. La decorazione, nello specifico, va realizzata con le immancabili nocciole tostate e con il cioccolato fondente, che deve essere tagliato a riccioli. Perché proprio il cioccolato fondente? La domanda ha due risposte: in primis perché è buono, secondariamente perché non essendo eccessivamente dolce evita che la torta assuma sentori troppo dolciastri.

Tra l’altro il cioccolato fondente è uno dei pochi alimenti “buoni” e allo stesso tempo in grado di fare veramente bene alla salute. Il riferimento è alla presenza di numerosi antiossidanti, che giovano all’organismo a più livelli. Senza contare gli effetti antidepressivi sull’umore, conosciuti empiricamente ma di recente avvalorati anche da importanti conferme scientifiche. Tra l’altro il cioccolato fondente è la tipologia di cioccolato più amara in assoluto, dunque la sua presenza è sempre gradita.

Ecco la ricetta della cheesecake al Pan di Stelle:

Ingredienti:

  • 300 gr. di Crema Pan di Stelle,
  • 250 gr. di formaggio fresco spalmabile,
  • 150 gr. di biscotti Pan di Stelle,
  • 30 gr. di nocciole tostate,
  • 100 gr di burro chiarificato,
  • 3 cucchiai di miele d’acacia,
  • 100 gr di riccioli di cioccolato fondente,
  • 50 gr. di granella di nocciola.

Preparazione:

Per la preparazione della cheesecake al Pan di Stelle iniziate sbriciolando i biscotti con il mixer, poi versateli in una ciotola insieme al burro fuso, al miele d’acacia ed alle nocciole ben sminuzzate (ridotte in polvere). Mescolate accuratamente fino ad ottenere un composto quanto più possibile omogeneo. Versate questo composto in una teglia apribile da 22 cm circa, livellando per bene la superficie. Ponete la teglia in frigo per circa 60 minuti.

Ora procuratevi una ciotola e versate la crema Pan di Stelle e il formaggio cremoso che avete a disposizione, anche in questo caso mescolate per bene fino ad ottenere un composto denso ed uniforme. Intanto estraete la teglia dal frigo e versate sulla base di biscotto il composto cremoso che avete preparato, infine livellate il tutto con una spatola. Fate riposare la cheesecake in frigorifero per circa 120 minuti. Trascorso questo lasso di tempo non vi rimane che rimuovere la parte apribile della teglia, aiutandovi con un coltello affilato. Infine decorate cospargendo un po’ di granella di nocciole e dei riccioli di cioccolato fondente. Ora il tocco finale, mettete al centro un bel biscotto Pan di Stelle e riponete in frigo fino al momento di servire. Buona scorpacciata!

5/5 (489 Recensioni)
CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Sorbetto di mela verde

Sorbetto di mela verde, un dessert rinfrescante

Sorbetto di mela verde, una delizia per l’estate Il sorbetto di mela verde è un sorbetto che propone una deliziosa variazione sul tema del classico sorbetto al limone. Il risultato è...

Ghiaccioli alla guava

Ghiaccioli alla guava, un piacevole break per l’estate

Ghiaccioli alla guava, un’alternativa sorprendente I ghiaccioli alla guava sono un ottimo spuntino estivo. Si fanno apprezzare in primis per l’estetica, che non ha nulla da invidiare ai...

Crostata con anguria gialla

Crostata con anguria gialla, un tripudio di colori

Crostata con anguria gialla, un dolce delizioso a base di frutta Con tutta probabilità la crostata con anguria gialla è la crostata più “colorata” che possiate mai preparare. Si presenta...

Sorbetto alla camomilla

Sorbetto alla camomilla, un dessert rilassante

Sorbetto alla camomilla, un’idea davvero unica Il sorbetto alla camomilla è un’idea particolare per valorizzare il momento del fine pasto, o anche solo per una merenda in grado di allietare e...

Hawaiian Guava Cake

Hawaiian Guava Cake, un dolce dal sapore esotico

Hawaiian Guava Cake, un dolce tra sperimentazione e tradizione L’Hawaiian Guava Cake è l'ideale per stupire i propri invitati con una torta che, pur conservando caratteristiche della pasticceria...

Gelato di pesche e zafferano

Gelato di pesche e zafferano, un dessert speziato

Cosa ha di speciale il gelato di pesche e zafferano? Il gelato di pesche e zafferano con riso al salto vanigliato è un dessert molto particolare, che si distingue per una certa versatilità....


Nota per dieta vegetariana

La dieta vegetariana è una scelta, che vanta profili ora etici ora salutistici, ma che pone in essere alcune difficoltà dal punto di vista nutrizionale. Molti studi scientifi affermano che la dieta vegetariana non comporta rischi per la salute se e quando è pianificata in modo equilibrato. Diventare vegetariano non vuol dire mangiare solo frutta e verdura. Si devono consumare anche i legumi, le uova, il latte. I celiaci che vogliono seguire una dieta vegetariana devono fare attenzione ad alcuni cereali: il frumento, l’orzo,  la segale, il farro, il kamut e tutti i prodotti da forno che potrebbe presentare tracce di glutine. Ci sono dei momenti della vita: infanzia, adolescenza, o in periodi di gravidanza e allattamento che può essere utile affidarsi a un medico o un nutrizionista, che saprà consigliare e valutare le scelte più adeguate da fare in base alle esigenze nutrizionali.


10-08-2020
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Pochi sanno che mi chiamo Tiziana Colombo. Tutti, nel mondo del wewb, mi conoscono come Nonnapaperina. Questo spazio nato è per caso 2004 come una sorta di diario che utilizzavo per condividere una passione. Una passione messa a dura prova dalla diagnosi di intolleranza al nichel prima e al glutine e al lattosio poi: una diagnosi inaspettata che mi ha fatto patire mezza vita. La colpa era sempre lo stress. Mi sono sentita completamente persa e in rete le notizie non erano sempre di aiuto. Non mi sono scoraggiata e ho cercato di trovare una soluzione! Dare un’informazione corretta. Mi sono sentita per molto tempo un vero “Don Chisciotte”. Ora la situazione è migliorata ma abbiamo ancora molto lavoro da fare.

Ma da sola non potevo farcela! Cosi nel 2012 ho fondato l’Ass.Il Mondo delle Intolleranze APS, di cui sono il Presidente in carica. Ad oggi siamo diventati una realtà importante e un punto di riferimento per tantissime persone, chef, aziende e medici. Abbiamo un comitato scientifico formato da professionisti e un gruppo di lavoro attivo e dinamico. Ognuno di noi ha un suo ruolo e tutti gli aspetti vengono vagliati con cura. Vogliamo dare un’informazione corretta e responsabile e siamo a disposizione dei nostri utenti. Torna a pensare positivo e mangiare con gusto. Ti garantisco che è possibile.

Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print
Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti