bg header
logo_print

Torta di zucca, un dolce ottimo per Halloween

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Torta di zucca
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana, Halloween
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 01 ore 00 min
cottura
Cottura: 01 ore 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
5/5 (1 Recensione)

Torta di zucca, un’idea davvero geniale

La torta di zucca è un’idea geniale per un dolce che possa trasformare la festa di Halloween in un evento davvero speciale. Il dolce non si limita a proporre un impasto al sapore di zucca, ma replica in tutto e per tutto le sembianze del celebre ortaggio. Fa atmosfera, anche perché è interamente ricoperto da una ganache scura, che richiama – per quanto sia buonissima – alle note lugubri della ricorrenza anglosassone.

Nonostante la peculiarità della torta, la ricetta è facile da realizzare. L’impasto è bizzarro e non comprende farine, inoltre è così corposo da rendere superflua la farcitura. L’unico elemento di difficoltà, se così si può chiamare, è la cottura della zucca, che dipende dalla grandezza dello stampo. Ovviamente lo stampo deve essere proprio a forma di zucca. Questo tipo di stampi non sono molto diffusi nelle cucine degli italiani, ma vengono venduti un po’ ovunque quando Halloween si avvicina, dunque può essere reperito con molta facilità.

Ricetta torta di zucca

Preparazione torta di zucca

Per preparare la torta di zucca dovrete preriscaldare il forno statico a 170 gradi. Poi iniziate a occuparvi degli ingredienti. Fate ammorbidire l’uvetta all’interno di una ciotola insieme al brandy. Intanto pulite la zucca rimuovendo la scorza e i semini interni. Fate la polpa a cubetti e trasferiteli su una placca coperta di carta da forno. Poi coprite con un altro foglio di carta da forno per non far seccare la zucca e cuocete per 20 minuti. A cottura ultimata, mettete da parte uno o due cubetti di zucca. Gli altri, invece, versateli nel bicchiere del mixer insieme all’uvetta sgocciolata, al latte, ad un po’ di sale, alla cannella e agli amaretti sbriciolati. Frullate il tutto fino ad ottenere un composto uniforme e ben amalgamato.

Ora versate in una terrina le uova, lo zucchero e montate il tutto fino ad ottenere una sorta di spuma stabile e soffice. Unite questa montata al composto di zucca e mescolate con delicatezza con una spatola. Poi ungete uno stampo a forma di zucca con un po’ di burro e farina, infine versateci il composto fino a riempirlo per circa tre quarti. Cuocete al forno per 30 minuti a 180 gradi. Poi fate raffreddare e sformate la torta, prelevandola con estrema delicatezza dallo stampo. Intanto occupatevi della ganache. Tritate il cioccolato e riscaldate la panna a bagnomaria. Quando la panna è calda, unite il trito di cioccolato e mescolate con un leccapentole per farlo sciogliere. Infine lavorate il tutto fino ad ottenere un composto liscio e uniforme.

Spegnete il fuoco, unite il burro freddo al composto e fatelo sciogliere mescolando con il leccapentola. Versate questa ganache in una tasca da pasticcere a bocchetta liscia e ricopriteci tutta la superficie della torta. Infine guarnite quest’ultima con la pasta di zucchero modellata a mo’ di picciolo. La vostra torta di zucca è pronta per essere servita!

Ingredienti torta di zucca

  • 600 gr. di polpa di zucca cotta in forno
  • 160 gr. di zucchero di canna finissimo per dolci
  • 1 dl. di latte intero consentito
  • 30 gr. di uvetta sultanina
  • 1 bicchierino brandy
  • 3 uova intere
  • 100 gr. di amaretti gluten free
  • un pizzico sale
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 cucchiaio olio extravergine d’oliva.250 gr. cioccolato fondente 70%
  • 200 ml. di panna fresca consentita
  • 20 gr. burro chiarificato freddo.pasta di zucchero e colorante arancione liquido.

Un impasto particolare e senza farina

L’impasto della torta di zucca è del tutto privo di farina, dunque è per definizione compatibile con le esigenze dei celiaci. Il sapore è molto insolito, ma risulta gradevole a tutti i palati. Si riconoscono le dolci note della zucca, che valorizzano al meglio gli altri ingredienti. L’impasto viene realizzato in più fasi. Si inizia arrostendo al forno la polpa di zucca fatta a dadini, poi si prosegue frullandola insieme agli amaretti sbriciolati, all’uvetta ammorbidita nel liquore, al latte e alla cannella. Si ottiene così un composto morbido, che va amalgamato con un’abbondante montata di uova e zucchero. La zucca conferisce buona parte del sapore e del colore all’impasto. Conferisce anche delle buone proprietà nutrizionali, d’altronde può essere considerato come uno degli ortaggi più salutari in assoluto.

A fronte di un apporto calorico minimo, pari a 15 kcal per 100 grammi, la zucca garantisce molte vitamine e sali minerali  Il riferimento è alla vitamina C (che giova alle difese immunitarie) e alla vitamina A, utile per la vista. La zucca contiene anche tanto betacarotene, un antiossidante benefico che dona il colore arancione e aiuta ad assorbire la vitamina E. Per quanto concerne i sali minerali, si segnalano abbondanti dosi di potassio.

Torta di zucca

Come preparare la ganache?

Tra i punti di forza di questa torta di zucca spicca la ganache. Essa è realizzata con la panna, il cioccolato fondente e il burro chiarificato. La panna non è adatta alle esigenze degli intolleranti al lattosio, ma potete sostituirla con una versione delattosata, che è altrettanto buona. Il cioccolato fondente, poi, deve avere una gradazione del 75%, che garantisce un ottimo equilibrio tra sapore e dolcezza. Il cioccolato fondente fa bene alla salute se viene consumato in modo moderato, visto il suo elevato apporto calorico. Inoltre si apprezza una buona quantità di vitamina E e di magnesio. Infine il burro deve essere chiarificato, in quanto privo di proteine e quindi capace di fornire sentori più delicati e di resistere alle elevate temperature. Inoltre, il burro chiarificato è del tutto privo di lattosio.

Per quanto concerne la preparazione della ganache la ricetta è banalissima. Si tratta infatti di mescolare il trito di cioccolato alla panna molto calda. Dopo aver ottenuto una completa amalgama, dovrete versare il burro chiarificato e attendere che si sciolga a fiamma spenta. La ganache, proprio come tutte le creme vellutate, va inserita poi nella sac à poche e utilizzata per ricoprire interamente la superficie del dolce. In questo modo la torta assumerà le sembianze di una “zucca dark”, bella da vedere e molto gustosa.

Ricette con la zucca ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (1 Recensione)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Lasagne alla zucca e fiocchi di latte

Lasagne alla zucca e fiocchi di latte, una...

Un focus sulla zucca, l’ortaggio perfetto Queste lasagne con zucca sono un ottimo primo piatto in grado di far emergere il sapore dell’ortaggio, che troppo spesso tende a perdersi in quello...

Plumcake alla zucca

Plumcake alla zucca, un dolce per Halloween

Un focus sulla zucca La protagonista di questo plumcake è ovviamente la zucca. Essa va ridotta in purea e mescolata agli altri ingredienti per ottenere il classico impasto da plumcake morbido,...

Cappelli della strega (

Cappelli della strega, un simpatico dolce per Halloween

Come usare il cioccolato fondente nei cappelli della strega Tra i protagonisti di questa ricetta dei cappelli della strega spicca il cioccolato fondente. Il suo ruolo è duplice: da un lato...