Gelato con crema Pan di Stelle, una delizia da gustare

Gelato con crema Pan di Stelle
Commenti: 0 - Stampa

Gelato con crema di Pan di Stelle, un’idea squisita

Il gelato con crema di Pan di Stelle è un’idea molto semplice e gustosa per una merenda diversa dalle altre. Per realizzarla, però, vi servirà un macchinario apposito, ovvero la gelatiera. Essa favorisce un’amalgama completa degli ingredienti, garantendo la necessaria morbidezza al composto. Ad oggi è l’unico macchinario che permette di preparare il gelato in casa. Per alcuni è un vezzo, per altri qualcosa di più, ovvero la possibilità di sperimentare più gusti, o semplicemente gustare il gelato anche d’inverno, quando è più difficile da reperire (se non nella forma industriale). La gelatiera, per quanto da fuori possa apparire come uno “strano marchingegno” è in realtà molto semplice da utilizzare. Ad ogni modo, seguite sempre le istruzioni che trovate in dotazione. Tornando al gelato con crema di Pan di Stelle, esso spicca per la semplicità degli ingredienti.

Oltre all’ingrediente caratterizzante, ovvero la crema, la lista comprende il latte, lo zucchero e la panna. Ci sarebbero anche le nocciole, ridotte a granella, ma esse vengono applicate alla fine, a mo’ di guarnizione. Ovviamente, assicuratevi che la panna e il latte siano compatibili con il vostro regime dietetico, se soffrite di intolleranze. La lavorazione nella gelatiera non incide sul lattosio, quindi basta scegliere degli ingredienti consentiti per andare sul sicuro. Inoltre, la resa di questi ingredienti è identica a quella delle versioni standard, anche quando si parla di gelato. Un consiglio, anche se utilizzate gelatiere di ultima generazione, non partite subito con il trattamento. Piuttosto lasciate “mantecare” il composto di zucchero, latte e panna prima di inserire la crema e azionare la gelatiera. Questa operazione, infatti, favorisce l’amalgama, che deve essere semplicemente perfetta, soprattutto in vista dell’incorporamento della crema.

Tutta la bontà della crema di Pan di Stelle

L’elemento caratterizzante del nostro gelato è proprio la crema di Pan di Stelle. Se pensate a una qualche ricetta complessa, che magari vede come protagonista i celebri biscotti, vi sbagliate. Stiamo, infatti, parlando di un prodotto vero e proprio, targato ovviamente Mulino Bianco. Da molti è considerata come la risposta di Barilla alla Ferrero, e quindi un’alternativa alla Nutella. Tale accostamento è più che legittimo, dal momento che la crema di Pan di Stelle, tutto sommato, è una crema alle nocciole e al cacao. Va detto, però, che esistono parecchie differenze tra i due prodotti.

Gelato con crema Pan di Stelle

Il primo riguarda l’olio utilizzato. La Nutella contiene l’olio di palma, che ha il pregio di addensare gli ingredienti e conferire alla crema una texture morbidissima. Tuttavia, è al centro di alcune controversie, riguardanti principalmente la sostenibilità e l’impatto sull’organismo. La crema di Pan di Stelle, invece, è realizzata con l’olio di semi di girasole, che è più “sano” nonostante vada incontro ad un processo di raffinazione. Ciò non deve stupire o allarmare, stiamo parlando pur sempre di un prodotto industriale. Ad ogni modo, proprio in virtù dell’olio di semi di girasole, la crema di Pan di Stelle appare un po’ meno morbida rispetto alla Nutella. Per il resto, la crema di Pan di Stelle contiene principalmente nocciole, cacao magro e zucchero. Le nocciole e il cacao, tra l’altro, sono presenti in misura apprezzabile, infatti rappresentano circa il 25% dell’intero prodotto.

L’importanza delle dosi per preparare il gelato

La ricetta del gelato con crema di Pan di Stelle è molto semplice, ma consiglio comunque di prestare molta attenzione alle indicazione che sto per darvi. La questione riguarda soprattutto le dosi. E’ sufficiente la più piccola modifica per impattare in maniera determinante sul risultato finale. Tra l’altro, è anche una questione di calorie.

Il problema è che molti tendono a esagerare con il “sapore trainante”, che in questo caso è proprio la crema di Pan di Stelle. Beh, aggiungerne più del dovuto non è una buona idea. In primis perché il gusto del gelato viene alterato, secondariamente perché la crema non è esattamente l’ingrediente più leggero del gelato, anzi 100 grammi di crema di Pan di Stelle apportano circa 520 kcal .

Ecco la ricetta del gelato con crema di Pan di Stelle:

Ingredienti:

  • 250 gr. di panna fresca liquida consentita,
  • 200 ml. di latte intero consentito,
  • 125 gr. di zucchero a velo,
  • 100 gr. di crema di Pan di Stelle,
  • q. b. di granella di nocciole.

Preparazione:

Per la preparazione del gelato con crema di Pan di Stelle iniziate versando in una ciotola il latte intero consentito e lo zucchero, ora mescolate fino a quando lo zucchero non si sarà sciolto. Poi aggiungete la panna fresca liquida, appena prelevata dal frigo, e mescolate ancora.

Accendete la gelatiera e versate poco per volta il composto che avete preparato, quindi fate mantecare per mezz’ora. Poi versate anche la crema di Pan di Stelle e azionate la macchina per altri 10 minuti. Trascorso questo lasso di tempo, riempite con il gelato un contenitore e fatelo raffreddare in freezer per almeno un’ora. Prima di servire, guarnite con un po’ di granella di nocciole.

3/5 (2 Recensioni)

Seguimi su Instagram e Facebook

Mi trovi sui canali social come Nonnapaperina. Se prepari una mia ricetta e la pubblichi su Instagram o Facebook, aggiungi l’hastag #nonnapaperina, taggami e sarò felice di riconviderla nelle mie storie.

Creerò una raccolta con tutte le ricette che verranno proposte dai lettori e non abbiate paura. Non criticherò nessuno!!! Don’t worry be happy.

Buon lavoro e aspetto la tua ricetta!

CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Rotolo alla crema di nocciole

Rotolo alla crema di nocciole, un dolce perfetto

Rotolo alla crema di nocciole per regalarsi un momento di pura dolcezza Il rotolo alla crema di nocciole è un dolce semplice da preparare e squisito. Si base su un impasto tutto sommato classico ma...

Hummus di cioccolato

Hummus al cioccolato, non la solita crema

Hummus al cioccolato per una merenda davvero gustosa L’hummus al cioccolato è una soluzione molto suggestiva per le colazioni, le merende ma anche per arricchire ricette dolciarie. Può essere...

Gelato allo Skyr e camomilla

Gelato allo Skyr e camomilla, una merenda estiva

Gelato allo Skyr e camomilla, un’idea particolare Il gelato allo Skyr e camomilla è un deliziosa merenda estiva, una ricetta che reinterpreta il concetto stesso di gelato e, allo stesso tempo, ne...

Cremini fritti

Cremini fritti, dei dolcetti squisiti e facili da...

Cremini fritti, un’idea deliziosa I cremini fritti o crema fritti sono dei dolci dalle caratteristiche particolari, infatti sono il risultato della frittura di una crema. Questa viene realizzata...

Mini pie alle more e mirtilli

Mini pie alle more e mirtilli, uno spuntino...

Mini pie alle more e mirtilli, una piccola squisitezza Le mini pie alle more e mirtilli, come suggerisce il nome, sono torte di piccole dimensioni e dal sapore fruttato. Il procedimento è molto...

Ghiaccioli con Skyr e frutti di bosco

Ghiaccioli con Skyr e frutti di bosco, davvero...

Ghiaccioli con Skyr e frutti di bosco, un dessert molto semplice e gustoso I ghiaccioli con Skyr e frutti di bosco sono una gradevole alternativa al classico gelato e ovviamente ai ghiaccioli...


Nota per dieta vegetariana

La dieta vegetariana è una scelta, che vanta profili ora etici ora salutistici, ma che pone in essere alcune difficoltà dal punto di vista nutrizionale. Molti studi scientifi affermano che la dieta vegetariana non comporta rischi per la salute se e quando è pianificata in modo equilibrato. Diventare vegetariano non vuol dire mangiare solo frutta e verdura. Si devono consumare anche i legumi, le uova, il latte. I celiaci che vogliono seguire una dieta vegetariana devono fare attenzione ad alcuni cereali: il frumento, l’orzo,  la segale, il farro, il kamut e tutti i prodotti da forno che potrebbe presentare tracce di glutine. Ci sono dei momenti della vita: infanzia, adolescenza, o in periodi di gravidanza e allattamento che può essere utile affidarsi a un medico o un nutrizionista, che saprà consigliare e valutare le scelte più adeguate da fare in base alle esigenze nutrizionali.


24-10-2020
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Pochi sanno che mi chiamo Tiziana Colombo. Tutti, nel mondo del wewb, mi conoscono come Nonnapaperina. Questo spazio nato è per caso 2004 come una sorta di diario che utilizzavo per condividere una passione. Una passione messa a dura prova dalla diagnosi di intolleranza al nichel prima e al glutine e al lattosio poi: una diagnosi inaspettata che mi ha fatto patire mezza vita. La colpa era sempre lo stress. Mi sono sentita completamente persa e in rete le notizie non erano sempre di aiuto. Non mi sono scoraggiata e ho cercato di trovare una soluzione! Dare un’informazione corretta. Mi sono sentita per molto tempo un vero “Don Chisciotte”. Ora la situazione è migliorata ma abbiamo ancora molto lavoro da fare.

Ma da sola non potevo farcela! Cosi nel 2012 ho fondato l’Ass.Il Mondo delle Intolleranze APS, di cui sono il Presidente in carica. Ad oggi siamo diventati una realtà importante e un punto di riferimento per tantissime persone, chef, aziende e medici. Abbiamo un comitato scientifico formato da professionisti e un gruppo di lavoro attivo e dinamico. Ognuno di noi ha un suo ruolo e tutti gli aspetti vengono vagliati con cura. Vogliamo dare un’informazione corretta e responsabile e siamo a disposizione dei nostri utenti. Torna a pensare positivo e mangiare con gusto. Ti garantisco che è possibile.

Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print
Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti