bg header
logo_print

Tiramisù all’anguria, un dolce gustoso perfetto per l’estate

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Tiramisù all’anguria
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 01 ore 00 min
cottura
Cottura: 01 ore 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
5/5 (1 Recensione)

Tiramisù all’anguria, un’idea fresca e deliziosa

Oggi prepariamo il tiramisù all’anguria, una versione che vi stupirà per i colori vivaci, il sapore dolce ma equilibrato, e per le note aromatiche e vagamente esotiche. E’ una versione fuori dal comune in quanto, pur mantenendo i principi della ricetta originale, propone soluzioni interessanti che si basano sull’impiego massiccio dell’anguria. Lo scopo è di fornire un’alternativa tipicamente estiva al classico tiramisù, che possa fare bella mostra di sé durante pranzi, eventi con dessert a buffet o semplici aperitivi dolci.

La protagonista è l’anguria, il frutto per eccellenza dell’estate con il suo gusto delizioso e la sua tonalità rosso brillante. L’anguria regala soddisfazioni anche sul piano nutrizionale. E’ ricca di vitamina A e C, che fanno bene alla pelle, alla vista e al sistema immunitario. Inoltre apporta buone dosi di sali minerali come il potassio, che regolarizza la pressione del sangue, e abbonda di fibre e di acqua.

Questo frutto è quindi ottimo contro la disidratazione e la ritenzione idrica. Infine, nonostante la sua intensa dolcezza, non fa ingrassare, infatti apporta solo 30 kcal per 100 grammi.

Ricetta tiramisù all'anguria

Preparazione tiramisù all'anguria

  • Tagliate la polpa dell’anguria a pezzetti, poi frullate fino ad ottenere una purea omogenea. Infine filtrate la purea per ottenere un composto ancora più liscio.
  • Mescolate la panna e lo zucchero a velo, poi montate per ottenere un composto dalla consistenza stabile.
  • Incorporate la montata al mascarpone con gradualità mescolando dal basso verso l’alto.
  • Mescolate tra di loro 50 ml. di succo di anguria con 2 cucchiai di succo di limone.
  • Ora bagnate rapidamente i savoiardi nella soluzione di succo di anguria e succo di limone.
  • Disponete i savoiardi nel fondo di una pirofila.
  • Poi stendete uno strato di crema al mascarpone e uno strato di purea di anguria. Ripetete il procedimento fino ad esaurimento degli ingredienti. Infine terminate con uno strato di crema al mascarpone.
  • Coprite il tiramisù così ottenuto con la pellicola trasparente e lasciate riposare in frigo per almeno 4 ore.
  • Al momento del servizio decorate con scaglie di cioccolato fondente e foglie di menta. Se lo gradite potete aggiungere qualche pezzo di anguria fresca.

Ingredienti tiramisù all'anguria

  • 500 gr. di anguria (solo polpa senza semi)
  • 250 gr. di mascarpone
  • 200 ml. di panna fresca
  • 100 gr. di zucchero
  • 2 cucchiai di zucchero a velo
  • 200 gr. di savoiardi
  • 50 ml. di succo di anguria
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • q. b. di scaglie di cioccolato fondente
  • q. b. di foglie di menta fresca per decorare

Come si fa il tiramisù all’anguria

Nonostante le peculiarità del tiramisù all’anguria la ricetta è molto semplice. Si tratta di comporre gli strati alla maniera tradizione: savoiardi imbevuti, crema al mascarpone e creme varie.

La crema al mascarpone è “semplificata” in quanto manca dell’albume, inoltre viene supportata dalla purea di anguria, che si ottiene frullando la polpa del frutto e passandola al setaccio.

Per quanto concerne i savoiardi non vanno imbevuti nel caffè, come nella ricetta originale, bensì in una soluzione di succo di anguria e succo di limone, che garantisce dolcezza e un tocco acidulo alla preparazione. Per concludere vi è un’interessante guarnizione a base di cioccolato fondente e foglioline di menta fresca, che rendono il dessert ancora più complesso sul piano organolettico.

Tiramisù all’anguria

Una crema al mascarpone diversa dal solito

Come già anticipato la crema al mascarpone del tiramisù all’anguria è priva di albume. Siamo dunque di fronte a una versione “quasi” classica, che si sposa meglio con un dolce che vuole essere leggero.

La crema al mascarpone del tiramisù all’anguria può essere consumata dagli intolleranti al lattosio? Di base no. Ciò è dovuto non tanto al mascarpone, naturalmente privo di lattosio, ma alla panna montata che viene incorporata in esso. Ma si fa presto a trovare una soluzione, basta utilizzare una panna delattosata che trovate facilmente nei supermercati. Le panne senza lattosio sono simili ai prodotti originali, sebbene potrebbero apparire solo un po’ più dolci.

Un’alternativa potrebbe essere anche la panna vegetale ma ve la sconsiglio. Il suo sapore, a prescindere dall’ingrediente base (noci, soia, riso, mandorle etc.) potrebbe compromettere il delicato equilibrio organolettico su cui la ricetta si regge. E per quanto concerne i celiaci? Di base ci sono i savoiardi a rappresentare un ostacolo, ma è facilmente aggirabile utilizzando savoiardi realizzati con farine gluten-free. 

Il tiramisù: una ricetta dalle tante varianti

Quello del tiramisù è un mondo interessante, infatti esistono numerose varianti che partono da alcuni principi base, come i savoiardi imbevuti e la crema al mascarpone. Qui sul sito ho trattato diverse versioni di tiramisù, alcune delle quali sono davvero creative.

Mi riferisco in particolare al tiramisù ai fichi, che spicca per la capacità di integrare i fichi freschi al mascarpone. La decorazione è realizzata con mandorle a lamelle dalla texture croccante e dal sapore aromatico.

Rappresenta un’interessante variazione sul tema il tiramisù al cioccolato bianco, che utilizza come ripieno una crema alla panna, al cioccolato bianco, al latte e all’uovo. I savoiardi sono sostituiti dal biscuit al pistacchio, un impasto morbido ed elastico che regala tante soddisfazioni al palato.

FAQ sul tiramisù all’anguria

Che teglia usare per il tiramisù?

Per il tiramisù va utilizzata una teglia rettangolare di circa 20×30 cm, che è l’ideale per ottenere strati omogenei di savoiardi, crema al mascarpone e cacao. Questa dimensione consente di preparare una quantità sufficiente per circa 8-10 persone.

Perché la crema al mascarpone viene liquida?

La crema al mascarpone può risultare liquida se il mascarpone è stato mescolato troppo energicamente, compromettendo la sua struttura. Anche l’aggiunta di ingredienti troppo caldi o freddi può aumentare la componente liquida della crema. Per questo è necessario utilizzare il mascarpone a temperatura ambiente e incorporarlo delicatamente agli altri ingredienti per mantenere la consistenza giusta.

Quale liquore abbinare al tiramisù?

Il liquore più tradizionale da abbinare al tiramisù è il Marsala, un vino fortificato che aggiunge una nota dolce e complessa. Se il tiramisù è alla frutta, come in questo caso, lo si può abbinare con un liquore leggero come il limoncello.

Dove si inzuppano i savoiardi per il tiramisù?

Nella ricetta originale i savoiardi si inzuppano nel caffè fatto con la moka e leggermente zuccherato. Nel tiramisù all’anguria si inzuppano in una soluzione di succo di anguria e succo di limone.

Ricette di dolci estivi ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (1 Recensione)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Numeri per torte al cioccolato

Numeri per torte al cioccolato, una ricetta per...

Cosa sapere sul cioccolato bianco Il protagonista della ricetta dei numeri per torte è ovviamente il cioccolato bianco. Come molti di voi già sapranno si differenzia dal cioccolato normale per...

Torta fredda ai biscotti

Torta fredda ai biscotti: a metà tra torta...

Una base che ricorda le cheesecake Tra i punti di forza di questa torta fredda ai biscotti c’è la capacità di attingere a piene mani dalla tradizione. Lo si nota dalla base, che riprende quella...

Granita al tamarindo

Granita al tamarindo, la ricetta ottima per la...

Un focus sul tamarindo Il tamarindo, usato per preparare questa deliziosa granita, è un frutto esotico originario delle zone tropicali dell’Africa Orientale e dell’Asia. Dalle nostre parti non...