bg header

Succo di melograno e cocco: un pieno di vitamine

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Succo di melograno e cocco

Succo di melograno e cocco: un pieno di vitamine. Il melograno è un frutto speciale, ricco di vitalità e di sostanze difficili da reperire in natura. Si tratta di un frutto autunnale,

La corteccia legnosa racchiude infatti tanti piccoli grani dal colore roso vivo, forti di un contenuto nutritivo eccellente per la salute dell’organismo.

Il succo di melograno associa all’estrazione del benefico succo pochi e selezionati ingredienti, per dare vita ad una bibita salutare, perfetta per chi ricerca un’integrazione di spessore.

Succo di melograno e cocco: un regalo della natura

Il succo di melograno è una bibita corroborante e tonificante, che può essere consumata a colazione per fare un pieno di vitamine e di sali minerali. Il succo può altresì essere gustato negli spuntini pomeridiani e mattutini.

Si sposa alla perfezione con tortine al grano saraceno, con biscotti fatti in casa e anche con preparati al cucchiaio a base di frutta di stagione. È consigliato non consumare il succo di melograno di sera, in quanto potrebbe apportare qualche difficoltà alla digestione.

Meglio quindi bere questo nettare al mattino o nelle prime ore del pomeriggio, per movimentare la giornata e migliorare l’apporto nutritivo con il giusto brio.

Un succo dedicato al benessere

Il melograno, o melagrana, è ricchissimo di vitamina C, basti pensare che un solo frutto contiene il 20% di fabbisogno giornaliero di questa vitamina. Contiene le vitamina K e vitamina A, importanti per il benessere dei capelli e dei tessuti, e sali minerali ricercati come il potassio, il manganese e lo zinco.

La forza del melograno va ricercata nell’alto contenuto di polifenoli, sostanze che svolgono un’importante azione anti tumorale e anche protettrice del sistema cardiovascolare.

Il melograno  aiuta il fegato e i reni a svolgere le loro funzioni. E’ indicato a chi soffre di spossatezza.

melograno

Non tutti sanno che…

Ed ecco svelata qualche curiosità in merito al succo di melograno. Non tutti sanno che il corpo assimila più velocemente i micronutrienti contenuti nel succo rispetto al frutto intero.

Il succo di melograno permette inoltre di poter contare sugli enzimi, sostanze che salvaguardano il benessere dell’organismo e aiutano a migliorare il sistema immunitario.

Il succo di melograno si rivela benefico a tutte le età. E’ consigliato soprattutto ai bambini e alle persone anziane, in quanto dovrebbero seguire un’alimentazione attenta e bilanciata.

Non ci resta ora, dunque, che passare in rassegna ingredienti e preparazione di questo straordinario succo di melograno. E’ una ricetta senza glutine , senza lattosio e va bene per chi segue una dieta vegetariana.

Ed ecco la ricetta del succo di melograno e cocco

Ingredienti per 1/2 litro

  • 10 melograni
  • 125 gr zucchero di cocco
  • 75 ml acqua
  • 10 ml zenzero liquido o 10 gr. zenzero fresco a lamelle

Preparazione

Per preparare questo succo occorrono 10 melograni di media grandezza e tanta tanta pazienza per sgranarli.

Il succo infatti si estrae dai semi interni al frutto, che quindi devono essere tolti , eliminando anche la pellicina bianca.

Una volta sgranati i chicchi, raccoglierli una capiente ciotola e premerli pochi alla volta utilizzando uno schiacciapatate, lasciando cadere il succo in un altro recipiente.

Una volta ottenuto il succo da tutti i chicchi, filtrare con un colino a maglie fitte per eliminare bucce ed impurità. Aggiungete 125 grammi di zucchero e lasciare macerare il tutto per circa tre ore, in un luogo asciutto e al riparo dalla luce.

Terminata la fase della macerazione, aggiungere l’acqua e lo zenzero, travasare in un tegame e mettere sul fuoco. Portare a ebollizione e lasciar cuocere per circa 10 minuti, abbassando la fiamma.

Spegnere e lasciar raffreddare. Infine con l’aiuto di un imbuto, versare il succo in un recipiente per la conservazione.

5/5 (3 Recensioni)
Riproduzione riservata
CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Cocktail leggero con azzeruoli

Cocktail leggero con azzeruoli per un aperitivo rinfrescante

Un focus sugli azzeruoli Gli azzeruoli sono frutti molto particolari e sono ideali per un cocktail leggero come questo. Un tempo erano molto consumati, poi caddero nell’oblio durante l’età...

bevanda al tamarindo

Una bevanda al tamarindo per rinfrescarsi con gusto

Come dolcificare la bevanda al tamarindo La bevanda al tamarindo è buona così com’è, soprattutto per chi ama i sapori intensi, aromatici e vagamente astringenti. Tuttavia, potete anche...

Frappe al gianduia

Frappè al gianduia, una versione che sa di...

Come fare un frappè perfetto? Ecco qualche trucchetto Preparare il frappè al gianduia è semplicissimo, basta versare tutti gli ingredienti nel frullatore e frullare fino a quando non si ottiene...

logo_print