bg header
logo_print

Mezze penne con pollo e peperoni: un primo facile e gustoso

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

mezze penne con pollo e peperone sottolio
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette a basso contenuto di nichel
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 20 min
cottura
Cottura: 10 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
Array
5/5 (444 Recensioni)

Mezze penne con pollo e peperoni sott’olio: un piatto veloce e ricco di gusto

Quando si ha poco tempo per cucinare e magari si aspetta qualcuno a cena arrivano i momenti di crisi! Come risolverli? Mettendo in primo piano quella creatività che aiuta a togliersi dai guai e a soddisfare le esigenze di tutti, anche di chi soffre di  disturbi alimentari.

Oggi vi do un consiglio speciale utile al proposito, dandovi qualche indicazione per preparare le mezze penne con pollo e peperoni sott’olio.

Chi cerca un’alternativa alimentare per sostituire le carni rosse può fare riferimento senza problemi alla carne di pollo, digeribile e soprattutto molto povera di grassi e ipocalorica (non è un caso se il pollo viene incluso spesso nelle diete dimagranti).

La carne di pollo è inoltre una delle migliori fonti di proteine presenti in natura. Il petto rappresenta un portento da questo punto di vista e permette, come già ricordato, di sostituire senza problemi la carne rossa. Ricchissima di fosforo, calcio e selenio, la carne di pollo aiuta anche la crescita delle ossa e, grazie alla presenza della vitamina B, contribuisce a tenere sotto controllo i livelli di stress.

Ricetta mezze penne con pollo

Preparazione mezze penne con pollo

  • Lessate la pasta in abbondante acqua leggermente salata. Lavate e tritate il coriandolo. Sbucciate la cipolla e affettate sottilmente.
  • Tagliate il pollo a tocchetti.In un tegame con l’olio  rosolate la cipolla e il coriandolo.
  • Unite le falde di peperone ben sgocciolate e asciugate con carta da cucina.
  • Fate saltare per un minuto e aggiungete il pollo, lasciando rosolare e regolando di sale. Scolate la pasta al dente e unite al sughetto.
  • Fate saltare per altri 2 minuti e servite in tavola.

Ingredienti mezze penne con pollo

  • 350 gr. di mezze penne consentite
  • 200 gr. di petto di pollo
  • 1 cipolla
  • 4 falde peperone rosso sott’olio
  • 1 falda peperone giallo sott’olio1 mazzetto di coriandolo
  • 3 cucchiai olio extravergine oliva
  • q. b. di sale e pepe

I peperoni, l’ortaggio che celebra l’estate

I peperoni sono un ortaggio tipico estivo, nonché un ingrediente protagonista delle mezze penne con pollo. Assumere i peperoni significa mettere in primo piano proprietà benefiche davvero speciali. Quali sono le più importanti? Comincio ricordando la presenza di antiossidanti e di fibre. Questo mix è portentoso in quanto aiuta sia a tenere sotto controllo la regolarità intestinale e l’assorbimento di zuccheri a livello ematico, sia a contrastare l’azione dei radicali liberi, migliorando la bellezza della pelle e donandole un aspetto fresco e giovane.

Grazie alla vitamina E e alla luteina, i peperoni sono dei toccasana anche per quanto riguarda l’efficienza visiva e il contrasto a patologie come l’artrite, che si può concretizzare grazie all’apporto di vitamina C. Quante proprietà benefiche fantastiche in un solo primo piatto! Se poi si considera che è perfetto per gli intolleranti al lattosio viene ancora più voglia di correre in cucina a prepararlo.

Dai, cosa state aspettando? Vi bastano poche decine di minuti per portare in tavola colore, sapore e benefici importanti sia per chi vuole tenere sotto controllo la linea, sia per chi ha problemi di intolleranze alimentari e non vuole assolutamente rinunciare al gusto, il che è un sacrosanto diritto!

In questa ricetta ho aggiunto anche il coriandolo. Molto famosa è inoltre l’azione chelante del coriandolo verso i metalli pesanti presenti nel nostro corpo. In un ambiente nei quali si viene sempre più a contatto con i metalli, il coriandolo è davvero risolutivo, efficace per disintossicarci rimuovendo mercurio, cadmio, piombo e alluminio.

Meglio le mezze penne rigate o le mezze penne lisce?

Le mezze penne rigate e le penne lisce sono entrambe molto buone, tuttavia danno il meglio di sé con condimenti diversi. Per esempio, le mezze penne lisce sono ottime per i condimenti non sugosi, ma che vedono come protagonisti verdura e carne, proprio come nelle mezze penne con pollo e peperoni. Le mezze penne rigate, invece, sono perfette per le salse, infatti le scalanature di cui sono dotate trattengono meglio i liquidi.

Fa eccezione la pasta con la trafilatura in bronzo, che costa di più ma che eccelle per la qualità. Essa trattiene il sugo in maniera eccellente anche se formalmente liscia. La trafilatura, d’altronde, produce una texture molto sottile ma ruvida, che agisce come le scalature della pasta rigata.

Come fare i peperoni sott’olio?

I peperoni, utilizzati per questo mezze penne con pollo sono sott’olio. Questo tipo di peperoni rappresentano una soluzione “gustosa” e rapida, che impreziosisce il piatto senza appesantire il procedimento. Potete scegliere di acquistare i peperoni sott’olio al supermercato o in un negozio di prodotti tipici, oppure potete fare una scelta ancora migliore: prepararli in casa. Non è complesso e vi consentirà di esercitare il pieno controllo sul sapore, oltre a regalarvi qualche bella soddisfazione.

Tanto per cominciare vi consiglio di scegliere i peperoni rossi, che sono più dolci rispetto ai peperoni verdi e gialli, quindi sono perfetti per andare incontro a un processo di aromatizzazione intenso senza dare vita a un sott’olio troppo pungente e quindi poco spendibile in cucina. Al massimo potete utilizzare i peperoni gialli, ma solo se sono molto maturi.

Ad ogni modo basta cuocere per qualche minuto in acqua acetosa i peperoni tagliateli a falde o a listarelle. Dopodiché i peperoni vanno scolati e versati nei barattoli già sterilizzati. Poi si aggiungono gli aromi (come l’aglio, il prezzemolo, l’origano e il rosmarino) e si copre tutto con l’olio. Infine si procede con la pastorizzazione, che consiste nella “cottura” in acqua bollente della conserva già pronta e chiusa ermeticamente. Si tratta di un accorgimento essenziale per evitare la proliferazione batterica.

La ricetta presenta numerose varianti, la più diffusa prevede la spellatura dei peperoni prima della loro cottura. Per spellare i peperoni potete utilizzare un coltellino affilato, oppure potete pre-cuocerli al forno a bassa temperatura per qualche minuto. In questo modo la pelle si staccherà dalla polpa e sarà più facile rimuoverla. I metodi sono comunque numerosi, come potete constatare nella guida per spellare i peperoni che ho pubblicato qui sul sito.

Come impreziosire le mezze penne con pollo e peperoni

Le mezze pennette con pollo e peperoni sono buone così come si trovano, tuttavia si può pensare a qualche variante più sfiziosa, che aggiunga qualche spezia o qualche ingrediente in più.

Per quanto concerne le spezie a mio parere ci sta bene l’erba cipollina, che è abbastanza delicata e si abbina al meglio con il pollo e con i peperoni. Anche il timo è una scelta adeguata, grazie alle sue note aromatiche, leggermente amarognole e fresche.

Per quanto concerne l’aggiunta di ingredienti il primo pensiero va al Parmigiano Reggiano. Quest’ultimo andrebbe inserito a scaglie molto sottili, trasformandolo così in un ingrediente vero e proprio e non in una semplice guarnizione.

Potete aggiungere anche i pomodorini gialli, che spiccano per le note dolci e sono in grado di sposarsi alla perfezione con i peperoni. Infine, potete aggiungere delle noci o della mandorle tritate grossolanamente, in modo da introdurre l’elemento croccante senza tradire lo spirito “delicato” della ricetta.

FAQ sulle mezze penne con pollo

Quanti minuti devono cuocere le pennette?

Le pennette, o mezze penne che dir si voglia, devono cuocere per circa 11 minuti. Ovviamente se le desiderate al dente sottraete un minuto, o un minuto e mezzo. Invece, se le desiderate molto morbide aggiungete un minuto in più al tempo di cottura. In ogni caso regolatevi con le indicazioni presenti in confezione (il tempo di cottura può cambiare in base alla marca).

Quanti grammi di mezze penne occorrono a persona?

I grammi di mezze penne con pollo dipendono da quanto devono essere grandi le porzioni e dai condimenti. Se desiderate delle porzioni molto grandi, e il condimento gioca un peso ridotto, potete andare anche oltre l’etto, in caso contrario non andate oltre gli 80-90 grammi.

Come cucinare le mezze penne?

Le mezze penne si adattano a tanti condimenti diversi. In questo caso ho optato per un soffritto di cipolle e aromi, su cui cuocere prima il pollo e poi i peperoni.

Ricette con peperoni ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (444 Recensioni)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Cous cous con vongole e zucchine

Cous cous con vongole e zucchine, un piatto...

Uno sguardo alle vongole Tra i protagonisti di questo cous cous spiccano le vongole, tra i molluschi più apprezzati in quanto capaci di trasmettere delle note ittiche in un contesto di generale...

carbonara vegana

Carbonara vegana, un piatto audace ma squisito

Come sostituire la salsa di uova Quando si prepara una carbonara vegana la prima sfida è la sostituzione delle uova, d’altronde sono proprio queste a rappresentare l’ingrediente principale...

Gnocchi alla sorrentina

Gnocchi alla sorrentina: una ricetta a base di...

Gnocchi alla sorrentina, le differenze con la ricetta originale riguardano i formaggi Le differenze più importanti tra questi gnocchi e gli gnocchi alla sorrentina tradizionali consistono nei...