Cous cous di zucchine e salmone affumicato

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading...
  • Porzioni per
    4 persone
  • Tempo di Preparazione
    15 Minuti
  • Tempo Totale
    30 Minuti
cous cous di zucchineMarcoMayer

Un secondo piatto per tutti i giorni, leggero e gustoso.

Cous cous di zucchine e salmone affumicato, oggi voglio parlarvi di un secondo leggero, di un piatto che permette di spaziare ampiamente a livello creativo e, cosa più importante, di mettere d’accordo le esigenze di diverse tipologie di commensali, da chi vuole dimagrire fino a chi ha problemi d’intolleranze.

Di cosa sto parlando? Del cous cous, di zucchine, un classico che si presta all’estro creativo di chiunque ami giocare con i colori e con i sapori. Oggi vi propongo una variante molto particolare, ossia quella a base di zucchine e salmone affumicato.

Proprietà benefiche del salmone

Le proprietà benefiche del salmone sono molte e altrettanto importanti, soprattutto per chi è alla ricerca di una fonte di proteine alternativa alla carne rossa. Tra i benefici del salmone è infatti possibile ricordare prima di tutto l’alto contenuto proteico, così come quello di grassi polinsaturi e di vitamine del gruppo B.

Grazie al processo di affumicamento è inoltre possibile parlare di una consistente riduzione generale dei grassi, il che rappresenta un aspetto positivo soprattutto se si considera il ruolo del salmone in eventuali diete dimagranti.

Concludo ricordando che il salmone è caratterizzato da importanti quantità di vitamina D, una sostanza essenziale per prevenire la degenerazione ossea.

Curcuma, un regalo disintossicante

Tra gli ingredienti di questo cous cous è presente la curcuma, una spezia conosciuta fin da tempi antichissimi per via del suo straordinario potere disintossicante. La sua efficacia da questo punto di vista riguarda soprattutto il fegato, una parte del corpo della quale dobbiamo prenderci particolarmente cura ogni volta che mangiamo, evitando di assumere cibi contaminati da agenti batterici.

Ma la curcuma, grazie in particolare alla presenza di curcumina, è in grado di prevenire numerosi tumori, come per esempio quello a carico del colon. Caratterizzata da un valido potere cicatrizzante, la curcuma è anche un valido antiossidante, perfetto per tenere sotto controllo l’azione dei radicali liberi e per migliorare la bellezza dei tessuti.

Cous cous di zucchine e salmone affumicato

In questa spezia, che è arrivata sulle nostre tavole dalla lontana India, risiedono tantissimi benefici in grado di cambiare radicalmente la salute di chi sceglie di assumerla. Non è fantastico pensare che con un piatto semplice e gustoso come un cous cous di zucchine si possa fare così tanto per il nostro organismo? Secondo me sì, e proprio per questo ho deciso di proporvi questa variante gustosa e colorata, che può essere preparata in pochi minuti e resa perfetta per stupire i vostri ospiti o, perché no, per concedervi una coccola culinaria all’insegna del benessere.

Ingredienti per 4 persone

  • 200 gr cous cous gluten free precotto
  • 500 gr zucchine
  • 4 fette di salmone affumicato
  • 1 cucchiaio di curcuma
  • 3 peperoncini
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 limone biologico
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • q.b. olio extravergine di oliva
  • q.b. sale
  • q.b. pepe

Procedimento

  1. Lavate e tagliate a rondelle le zucchine e mettetele nel wok; fatele rosolare con i 2 spicchi di aglio che toglierete dopo 10 minuti e fatele cuocere aggiungendo di tanto in tanto un po’ d’acqua e fatele cuocere fin che sono ben rosolate, ma non troppo cotte.
  2. A cottura quasi ultimata aggiungete la curcuma, e il salmone affumicato tagliato a pezzetti.
  3. Nel frattempo preparate il cous cous: in un pentolino scaldate 270 ml di acqua con 2 cucchiai di olio e un pizzico di sale.
  4. Spegnete il fuoco, aggiungete il cous cous e lasciate che assorba l'acqua; riaccendete il fuoco per 2-3 minuti mescolando bene.
  5. Versate quindi il cous cous nel wok con le zucchine e il salmone, amalgamate bene e servitelo in tavola.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *