bg header
logo_print

Cous cous con zucchine e salmone, un piatto leggero per cena

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

cous cous di zucchine
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 10 min
cottura
Cottura: 15 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
Array
3/5 (5 Recensioni)

Cous cous con zucchine e salmone: un secondo gustoso e leggero

Cous cous con zucchine e salmone affumicato, oggi voglio parlarvi di un secondo piatto leggero che permette di spaziare ampiamente a livello creativo e, cosa più importante, di mettere d’accordo le esigenze di diverse tipologie di commensali, da chi vuole dimagrire fino a chi ha problemi d’intolleranze.

Di cosa sto parlando? Del cous cous di zucchine, un classico che si presta all’estro creativo di chiunque ami giocare con i colori e con i sapori. Oggi vi propongo una variante molto particolare, ossia quella a base di zucchine e salmone affumicato.

Ricetta Cous cous di zucchine e salmone affumicato

Preparazione cous cous con zucchine

  • Lavate e tagliate a rondelle le zucchine e mettetele nel wok.
  • Poi fatele rosolare con i 2 spicchi di aglio che toglierete dopo 10 minuti e lasciatele cuocere aggiungendo di tanto in tanto un po’ d’acqua.
  • Infine, fatele cuocere fin che sono ben rosolate, ma non troppo cotte.
  • A cottura quasi ultimata aggiungete la curcuma, e il salmone affumicato tagliato a pezzetti.
  • Nel frattempo preparate il cous cous: in un pentolino scaldate 270 ml di acqua con 2 cucchiai di olio e un pizzico di sale.
  • Spegnete il fuoco, aggiungete il cous cous e lasciate che assorba l’acqua; riaccendete il fuoco per 2-3 minuti mescolando bene.
  • Versate quindi il cous cous nel wok con le zucchine e il salmone, amalgamate bene e servitelo in tavola.

Ingredienti cous cous con zucchine

  • 200 gr. di cous cous gluten free precotto
  • 500 gr. di zucchine
  • 4 fette di salmone affumicato
  • 1 cucchiaio di curcuma
  • 3 peperoncini
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 limone biologico
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • q. b. di sale e di pepe

Proprietà benefiche del salmone

Se per cena ci prepariamo questo Cous cous di zucchine e salmone affumicato per cena un motivo ci sarà! Le proprietà benefiche del salmone sono molte e altrettanto importanti, soprattutto per chi è alla ricerca di una fonte di proteine alternativa alla carne rossa. Tra i benefici del salmone è infatti possibile ricordare prima di tutto l’alto contenuto proteico, così come quello di grassi polinsaturi e di vitamine del gruppo B.

Grazie al processo di affumicamento è inoltre possibile parlare di una consistente riduzione generale dei grassi, il che rappresenta un aspetto positivo soprattutto se si considera il ruolo del salmone in eventuali diete dimagranti. Concludo ricordando che il salmone è caratterizzato da importanti quantità di vitamina D, una sostanza essenziale per prevenire la degenerazione ossea.

Curcuma, un regalo disintossicante

Tra gli ingredienti di questo cous cous è presente la curcuma, una spezia conosciuta fin da tempi antichissimi per via del suo straordinario potere disintossicante. La sua efficacia da questo punto di vista riguarda soprattutto il fegato, una parte del corpo della quale dobbiamo prenderci particolarmente cura ogni volta che mangiamo, evitando di assumere cibi contaminati da agenti batterici.

Ma la curcuma, grazie in particolare alla presenza di curcumina, è in grado di prevenire numerosi tumori, come per esempio quello a carico del colon. Caratterizzata da un valido potere cicatrizzante, la curcuma è anche un valido antiossidante, perfetto per tenere sotto controllo l’azione dei radicali liberi e per migliorare la bellezza dei tessuti.

In questa spezia, che è arrivata sulle nostre tavole dalla lontana India, risiedono tantissimi benefici in grado di cambiare radicalmente la salute di chi sceglie di assumerla. Non è fantastico pensare che con un piatto semplice e gustoso come un cous cous di zucchine si possa fare così tanto per il nostro organismo? Secondo me sì, e proprio per questo ho deciso di proporvi questa variante gustosa e colorata, che può essere preparata in pochi minuti e resa perfetta per stupire i vostri ospiti o, perché no, per concedervi una coccola culinaria all’insegna del benessere.

Quali zucchine utilizzare in questo cous cous?

Nel cous cous con zucchine non sorprende l’importanza che riveste la scelta delle zucchine medesime. Nello specifico dovreste optare per una varietà dalla texture importante, capace di conservare consistenza e sapore anche al cospetto delle cotture più lunghe e degli ingredienti più intensi. A tal proposito ecco qualche alternativa.

  • Zucchine romanesche. Queste zucchine si fanno apprezzare per la loro forma leggermente curva e per il loro sapore dolce e delicato. Sono perfette per il cous cous in virtù della loro consistenza soda che impedisce il disfacimento in fase di cottura. Il loro gusto leggermente erbaceo si sposa bene con le spezie tipiche del cous cous (ad esempio la curcuma), arricchendo il piatto senza sovrastare gli altri ingredienti.
  • Zucchine genovesi. Queste zucchine si fanno riconoscere per il loro colore verde brillante e per la forma allungata. Vantano una polpa tenera e un sapore dolciastro, che si abbina bene con i sapori più intensi dei cous cous speziati. La loro consistenza si mantiene bene in cottura, rendendole un’ottima scelta per i piatti in cui le zucchine devono mantenere forma e struttura.
  • Zucchine tonde di Piacenza. Queste zucchine sono piccole e rotonde, inoltre hanno una buccia sottile e una polpa squisita. Il loro sapore è leggermente più intenso rispetto ad altre varietà, il che le rende ideali per piatti come il cous cous dove i sapori devono essere ben bilanciati.

L’aglio fa veramente male?

La lista degli ingredienti del cous cous con zucchine comprende anche l’aglio. Alcuni potrebbero storcere il naso a causa della sua presenza, d’altronde è considerato pesante e “pericoloso” per l’alito. Tutto vero, ma solo se si utilizzano grandi quantità di aglio e si cuoce in modo non corretto. In questo caso si utilizzano solo due spicchi, che vanno comunque tolti dopo aver aromatizzato il soffritto.

Al netto di ciò l’aglio fa bene alla salute. E’ infatti ricco di allicina, una sostanza che mantiene l’elasticità delle arterie, contribuendo così alla prevenzione dell’arteriosclerosi. L’aglio contiene, inoltre, ottime quantità di vitamine e sali minerali, in misura del tutto simile alla cipolla.

Come scegliere il peperoncino per il nostro cous cous con zucchine?

Il cous cous con zucchine e salmone va arricchito con la curcuma (che garantisce un sentore orientale) e con un po’ di prezzemolo. Tuttavia, a mio parere ci sta bene anche un po’ di peperoncino. Quando si parla di rendere piccante una ricetta è bene stare molto attenti, infatti la tolleranza al piccante è molto soggettiva. A tal proposito vi consiglio di pensare ai commensali prima di scegliere il peperoncino adatto.

Il peperoncino “medio” per eccellenza, ossia piccante ma non troppo, è quello calabrese. Tra l’altro è anche molto aromatico, dunque valorizza i piatti anche sul piano organolettico. Se volete aggiungere una nota vivace senza “scadere” nel piccante, potete optare anche per un po’ di zenzero, ma non esagerate per non coprire gli altri ingredienti.

FAQ sul cous cous con zucchine

A cosa fa bene il cous cous?

Il cous cous fa bene innanzitutto all’umore con la sua abbondanza di sapori e colori. E’ anche nutriente, in quanto fonte di carboidrati, proteine, sali minerali e vitamine. Inoltre, è anche abbastanza leggero, in quanto raramente propone alimenti grassi.

Chi è a dieta può mangiare il cous cous?

Sì, chi è a dieta può mangiare il cous cous, d’altronde è meno calorico di molti altri primi piatti. Tuttavia, occorre fare attenzione alle porzioni e ai condimenti, che possono essere molto abbondanti.

Quante calorie ha un piatto di cous cous con verdure?

Dipende ovviamente dalle porzioni e dai condimenti, ma in genere un piatto di cous cous con verdure non va oltre le 400-500 kcal.

Quanta acqua occorre per 100 grammi di cous cous?

In genere si dovrebbe utilizzare una quantità di acqua leggermente superiore a quella del cous cous, dunque per 100 grammi di cous cous sono necessari 130 ml. di acqua (pari a tre quarti di bicchiere).

Ricette con salmone affumicato ne abbiamo? Certo che si!

3/5 (5 Recensioni)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Gnocchi alla sorrentina

Gnocchi alla sorrentina: una ricetta a base di...

Gnocchi alla sorrentina, le differenze con la ricetta originale riguardano i formaggi Le differenze più importanti tra questi gnocchi e gli gnocchi alla sorrentina tradizionali consistono nei...

Caserecce con pesto di kale

Caserecce con pesto di kale, un primo rustico...

Cosa sapere sul cavolo riccio Il protagonista di queste caserecce è il pesto di kale, o di cavolo riccio. E’ un pesto particolare e un po’ meno aromatico rispetto al pesto con foglie di...

Zuppa di asparagi

Zuppa di asparagi, un primo colorato e gustoso

Un focus sugli asparagi I protagonisti di questa zuppa sono ovviamente gli asparagi. Gli asparagi esprimono una bella tonalità di verde, d’altronde si utilizza un mazzo intero, che equivale a...