Crema di riso allo zenzero senza glutine – FUORI CONCORSO

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading...
  • Porzioni per
    1 crostata da 25cm
n

Crema di riso allo zenzero e limone senza glutine per farcire qualsiasi dolce.
Gustosa, speziata ed esotica.

La necessità di preparare un dolce senza glutine mi è arrivata dal web.
In molti chiedevano una preparazione base che non prevedesse l’aggiunta di farina di grano, ma di una farina sostitutiva e altrettanto efficiente come la farina di riso.
Ho scelto di replicare la crema pasticcera perché qualora si volesse preparare un dolce per una persona intollerante, si potrebbe optare per una crostata, la cui base verrà sempre preparata con una farina alternativa, come quella di quinoa, farcita con questa crema di riso allo zenzero e limone davvero speziata ed esotica.

Ingredienti per 1 crostata da 25cm

  • 100 g Zucchero semolato
  • 35 g Farina di riso
  • 320 ml Latte scremato
  • 4 unità tuorli
  • 1 cucchiaio zenzero in polvere
  • 1 unità scorza di limone non trattato

Procedimento

  1. Scaldare il latte in un pentolino senza farlo arrivare a bollore. Scioglietevi all'interno un cucchiaio colmo di zenzero in polvere e inserite in infusione una scorza di limone non trattato.
  2. In un altro pentolino, possibilmente antiaderente, sbattere i tuorli con lo zucchero finché non diventano chiari e assorbano tutto lo zucchero.
    Aggiungete anche la farina di riso e continuate a mescolare finché non si sarà amalgamata al composto.
  3. Unire finalmente il latte caldo a filo e girare vigorosamente per evitare la formazione di grumi (che, vi ho già anticipato, sarà quasi impossibile).

    Una volta incorporato tutto il latte, trasferite il pentolino su una fiamma bassa e cuocete mescolando in continuazione.
  4. Quando dopo circa 10 minuti si sarà addensato, togliete la crema dal fuoco e trasferitela in una ciotola fredda.
    Se non dovete consumarla subito, poggiate un foglio di pellicola da cucina a contatto con la superficie della crema: questo eviterà la formazione di quella fastidiosa pellicina superficiale.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *