bg header
logo_print

Melanzane e peperoni con cous cous, una cena con i fiocchi

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Melanzane e peperoni con Cous Cous
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette a basso contenuto di nichel
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 01 ore 00 min
cottura
Cottura: 01 ore 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
5/5 (2 Recensioni)

Melanzane e peperoni con cous cous, un piatto salutare e ricco di gusto

Oggi presentiamo le melanzane e peperoni con cous cous. Avere un allergia o una intolleranza alimentare può essere un bel problema.., ma se conosci il tuo nemico puoi farci meglio i conti! Gli intolleranti lo sanno bene. La lista di alimenti “vietati” e “da usare con cautela” è veramente lunga per questo trovare un piatto adatto a chi ha una intolleranza al nichel può definirsi una vera e propria sfida!

Le parole dieta o regime alimentare nella mia testa vengono subito associate a restrizioni, piatti insipidi, rinunce… Perciò la sfida -della sfida- che mi sono imposta è trovare un piatto allegro, saporito, conviviale, da dividere con gli amici o la famiglia e non “il piatto di quello che è a dieta”.

Ecco la mia proposta, un piatto unico dai sapori intensi e che non va bene solo a chi ha problemi di intolleranza al nichel ma anche al glutine e al lattosio.

Ho cercato di preparare un piatto allegro, saporito, da dividere con gli amici o la famiglia e non “il piatto di quello che è a dieta”. Proprio da questi concetti è nata la ricetta delle melanzane e peperoni con Cous Cous

Ricetta melanzane e peperoni con cous cous

Preparazione melanzane e peperoni con cous cous

  • Per prima cosa preparate i vari ingredienti che prima di essere assemblati vanno cotti separatamente:
  • La melanzana va tagliata per il lungo, la polpa a sua volta va incisa e insaporita con un filo di olio, sale e origano va cotta in forno. In questo modo il suo sapore sarà più intenso e leggermente affumicato.
  • Il Peperone tondo va svuotato e messo anche lui in forno. La sua forma è perfetta per fare da contenitore.
  • Peperoni e zucchina, invece, vanno saltati in padella solo con un filo di olio e sale.
  • Ho scelto il peperone tondo piemontese perché molto dolce e, a mio parere, può sostituire la dolcezza del pomodoro che sarebbe venuto spontaneo usare, ma che per gli intolleranti al nichel è vietato.
  • Se vi piace aggiungete anche un pizzichino di peperoncino.
  • Il cous cous, invece, va semplicemente fatto riprendere con acqua bollente salata.

Seconda fase della ricetta:

  • svuotate con un cucchiaio la melanzana.
  • Poi riunite tutte le verdure in unica padella, aggiungete il cous cous, amalgamate e regolate di sale.
  • Riempite la melanzana e il peperone tondo.
  • Infine, passate tutto in forno per cinque minuti e buon appetito!

Ingredienti melanzane e peperoni con cous cous

  • 60 gr. di cous cous di riso
  • 300 gr. di melanzana
  • 2 peperoni rossi interi
  • 1 peperone giallo e 1 peperone rosso da tagliare a dadini
  • una zucchina tagliata a dadini
  • 1 pizzico di peperoncino secco e uno di origano secco
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva.

Melanzane e peperoni con cous cous, degli ortaggi ripieni in stile fusion

Le melanzane e peperoni con cous cous sono ortaggi ripieni molto facili da preparare ma che celano un’anima fusion. La lista degli ingredienti suggerisce una commistione tra la cucina italiana e la cucina araba, dando vita a una ricetta particolare, che può essere spesa per una cena all’insegna del gusto e del colore. Reca la firma di Paola Savi, che partecipa a “Le intolleranze? Le cuciniamo”, un contest da me organizzato e che vuole lanciare un messaggio importante: le intolleranze alimentari si sconfiggono a tavola.

Tornando alla ricetta, questa è adatta ai celiaci e agli intolleranti al lattosio, oltre agli intolleranti e agli allergici al nichel. Infatti fa uso di un cous cous senza glutine, inoltre è privo di latte e fa a meno dei pomodori. Al loro posto troviamo il peperone dolce piemontese, che in virtù della sua dolcezza propone un sapore e un colore simili.

Cos’è il cous cous di riso?

Tra gli ingredienti più particolari di queste melanzane e peperoni ripieni spicca il cous cous di riso. Il cous cous tradizionale può essere considerato come un agglomerato di granelli di semola, dalla consistenza morbida e croccante allo stesso tempo, inoltre è base per molti piatti per la cucina nordafricana, araba e siciliana. Il cous cous di riso replica questa peculiare texture e persino il colore giallognolo, ma è realizzato con il riso. Una soluzione tanto innovativa quanto utile, poiché in linea con le esigenze dei celiaci.

Per l’occasione il riso viene trasformata in farina, che viene poi arricchita con un po’ di farina di mais, utile a conferirle il proverbiale aspetto dorato e modellata per replicare la consistenza del cous cous originario.

Ovviamente, questo tipo di cous cous commuta le proprietà nutrizionali del riso nella sua forma base, quindi è ricco di vitamine, sali minerali e amido, ma è povero di grassi e proteine.

Che differenza c’è tra i peperoni rossi e i peperoni gialli?

I peperoni giocano un ruolo fondamentale nelle melanzane e peperoni con cous cous, infatti si utilizzano sia come “contenitore” che come ripieno. Nella ricetta si impiegano senza distinzioni i peperoni gialli e i peperoni rossi. Quali differenze intercorrono tra le due varietà? Ebbene, queste proprietà vanno ben oltre il colore.

In quanto a sapore, i peperoni rossi si distinguono per una marcata dolcezza, mentre i gialli apportano sentori più neutri. I rossi, poi, sono ricchi di luteina e licopene, che fungono da antiossidanti e quindi aiutano a prevenire il cancro. I peperoni gialli, invece, contengono più betacarotene, che è un precursore della vitamina A, essenziale per la vista e per la pelle.

In occasione di questa ricetta i peperoni e le melanzane vengono cotti al forno e svuotati della polpa, in modo da poter ospitare il ripieno. Un trattamento diverso viene riservato al peperone adibito a farcitura, che viene passato in padella con un po’ di olio e con un pizzico di sale.

Un ripieno corposo per le melanzane e peperoni con cous cous

Vale la pena dunque parlare del ripieno delle melanzane e peperoni con cous cous, che si differenzia nettamente dai ripieni della tradizione italiana. Infatti, non troviamo la mollica di pane, i capperi e le olive, bensì il già citato cous cous di riso, il peperone e le zucchine. Il cous cous non necessita di cottura, ma di una breve reidratazione in acqua bollente salata (è pronto nel giro di qualche minuto).

Il peperone e la zucchina, invece, vanno saltati in padella. Insieme formano un connubio speciale, vagamente dolce ed equilibrato, nonché colorato e leggero. La zucchina, del resto, è tra gli ortaggi meno calorici in assoluti. E’ comunque molto nutriente, vista la quantità di vitamina C, potassio e altre sostanze nutritive.

Quali spezie utilizzare?

Nonostante l’abbondanza di ingredienti, la ricetta delle melanzane e dei peperoni con cous cous spicca per l’equilibrio. Lo si evince anche per l’approccio adottato con le spezie, che si rivela prudente ma efficace. Troviamo infatti solo l’origano e il peperoncino. Il primo viene utilizzato per condire le melanzane da cuocere al forno (conferendo il proverbiale aroma), mentre il peperoncino va aggiunto al ripieno.

Il peperoncino va comunque considerato facoltativo, visto che non piace a tutti e molti non lo tollerano. Se decidete di inserirlo, fate attenzione al suo grado di piccantezza. La scelta va commisurata alle “capacità” dei commensali.

Una soluzione “di comodo”, adatta un po’ a tutti, è il classico peperoncino calabrese. Per quanto concerne i grassi di supporto, non si va oltre al classico olio extravergine di oliva, che non si limita a favorire la cottura ma insaporisce allo stesso tempo.

Contest – Le intolleranze? Le cuciniamo

Ricetta di Paola Savi

Melanzane e peperoni con Cous Cous

Ricette verdure ripiene ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (2 Recensioni)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Pollo al lime e elicriso

Pollo al lime e elicriso, un secondo raffinato...

Come cuocere il petto di pollo in modo perfetto? Cuocere il petto di pollo al lime è semplice, ma se volete ottenere un risultato perfetto dovrete prendere alcuni accorgimenti. Il primo riguarda il...

Brandade de Morue à la Nimoise

Brandade de Morue à la Nimoise: lo snack...

Tutto il sapore del baccalà Il protagonista di questa ricetta è il baccalà, che qui viene sottoposto a un trattamento particolare. Tanto per cominciare viene dissalato, ossia viene lasciato in...

Insalata con arrosto di alce

Insalata con arrosto di alce, un secondo intenso...

Cosa sapere sulla carne di alce La ricetta dell'insalata con arrosto di alce ci permette di spendere qualche parola sulla carne di alce, così poco diffusa dalle nostre parti eppure così buona. Il...