bg header

Crema di broccoli e caciocavallo: un piatto sano!

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Crema di broccoli e caciocavallo

Crema di broccoli e caciocavallo: un primo piatto sano!. Oltre che sano, a ragione di tutte le eccellenti proprietà benefiche per la nostra salute di cui è prezioso portatore, questo piatto risulta ideale anche per gli intolleranti al glutine e al lattosio

La tecnologia oggigiorno adottata per la produzione dei formaggi non contempla l’uso di ingredienti con glutine né eventuali successive aggiunte, dunque via libera ai formaggi per loro e abbiamo adoperato del caciocavallo stagionato per poterla adattare anche a chi ha problemi di lattosio

Ad ogni buon fine ed, a scanso di equivoci, abbiamo pensato a questa ricetta che è idonea a far parte della dieta dei soggetti intolleranti al glutine e al lattosio.

Si tratta di due ingredienti che sono alla base di una straordinaria e semplicissima ricetta, la crema di broccoli e caciocavallo, che riporteremo in calce.

I broccoli: salubri e di un’infinita bontà

La nostra varietà, italica, appartiene alla famiglia delle Crucifere.

I broccoli sono anche conosciuti col nome di cavolo-broccoli, poiché appartengono all’omonima categoria, benché si differenzino notevolmente dalla maggior parte degli altri fiori pur appartenenti alla stessa famiglia quali: crescione, ravanello, cavolo e cavolini di Bruxelles. Il termine “broccolo”deriva da brocco (dal basso latino broccu-m che originariamente significava “germoglio”), con il tempo il termine stette a riferirsi ad alcune qualità di cavoli all’inizio della loro prima fioritura.

Vero è che alcune componenti dei broccoli, come il betacarotene, resistono al calore, ma molti altri, come l’I3C (molecola antitumorale) sono sensibilmente termolabili. Come in tutte le cose meglio scegliere un compromesso, optando dunque per una leggera cottura al vapore.

E’ stato infatti dimostrato che, se frullati o cotti a vapore, i broccoli sono in grado di preservare e valorizzare in maniera eccelsa tutte le loro fantastiche proprietà benefiche.

La ricetta: così golosa che conquisterà anche i bambini!!!

La mia Erika ha fatto il bis. I broccoli, è noto, non molto sono graditi da parte dei bambini.

La loro forma ed il loro odore, in effetti, non aiuta molto: questo ne fa una ragione di più per reperire qualche modo di presentarli in una versione golosa ed allettante.

Abbiamo pensato a questa ricetta, crema di broccoli e caciocavallo proprio per dar vita ad un piatto alternativo che vede per protagonista i salutari broccoli che, un po’ … camuffati, recano con sé un  sapore nuovo.

Eccone di seguito ingredienti e preparazione.

Ingredienti per 4 persone

  • 1/2 Kg broccoli,
  • 100 gr. caciocavallo stagionato,
  • 1,5 litri brodo vegetale,
  • 1 confezione panna consentita,
  • 1 nr. scalogno,
  • 2 radici di taro,
  • 2 cucchiai farina di tapioca,
  • 3 cucchiai di  olio extravergine di oliva,
  • q.b. sale e pepe

Preparazione

Pelate il taro e riducetelo a dadini. Lavate i broccoletti e divideteli a cimette. Tritate lo scalogno e fatelo appassire con un filo d’olio.

Aggiungete la tapioca e il brodo, salate e pepate. A questo punto aggiungete i broccoletti e il taro

Alzate la fiamma fino a quando bolle quindi abbassatela e proseguite la cottura per circa 30 minuti.

Passate il tutto con un frullatore a immersione, aggiungete la panna ed il caciocavallo grattugiato grossolanamente, mescolate ancora qualche istante e spegnete la fiamma. Prima di servire date una spolverata di caciocavallo grattugiato fine.

Una curiosità

I broccoli, a differenza di altri ortaggi, richiedono cottura per essere consumati. Non tutti sanno però che è da prediligere una cottura a bassa temperatura, in quanto in grado di favorire il rilascio di alcune sostanze protettive.

5/5 (398 Recensioni)
Riproduzione riservata
CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Zuppa di legumi con funghi e castagne

Zuppa di legumi con funghi e castagne, una...

Come scegliere i legumi La ricetta della zuppa di legumi con funghi e castagne è pensata per garantire ampia flessibilità nella scelta degli ingredienti. Di base potete utilizzare i legumi che...

Ravioli con sugo di pesce

Ravioli con sugo di pesce, un primo piatto...

Come preparare il sugo di pesce Il pezzo forte di questo primo piatto di pasta a base di ravioli è il sugo di pesce. Potremmo considerarlo come una sorta di ragù “ittico”, specie se si guarda...

Riso Jasmine con tofu

Riso Jasmine con tofu, un bel primo orientale...

Cosa sapere sui germogli di fagioli mungo Prima di parlare della ricetta del riso Jasmine facciamo un bella panoramica degli ingredienti in gioco, o almeno di quelli che meritano una menzione...

logo_print