Straccetti di pollo con olive e peperoni

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading...
  • Porzioni per
    4 persone
  • Tempo di Preparazione
    20 Minuti
  • Tempo di Cottura
    20 Minuti
  • Tempo Totale
    40 Minuti
Straccetti di pollo con olive e peperoni

Saporiti e gustosi…

Oggi ho deciso di usare la mia pentola di coccio preferita. Oramai le uso raramente ma per cucinare questi straccetti di pollo ho pensato che andava molto bene

Le  pentole di coccio sono ideali per cucinare i piatti a lunga cottura in cui è importante che il riscaldamento avvenga in modo graduale.Grazie al processo di vetrificazione le pentole di coccio offrono la massima anti aderenza e da danno la garanzia di non contenere sostanze tossiche e metalli pesanti, quindi solo ideali per chi vuole cucinare i cibi in massima sicurezza e agli intolleranti al nichel.

Essendo vetrificate ( solo il fondo non viene trattato ) onde evitarne la rottura la rottura della pentola  è  importante  evitare di sottoporle a repentini sbalzi di calore, per esempio immergendolo all’improvviso nell’acqua molto calda o di passarle dalla fiamma all’acqua fredda.

Al momento dell’acquisto delle pentole in coccio  è bene verificarne la provenienza e la garanzia del prodotto, e prima dell’utilizzo, e prima dell’utilizzo è necessario metterle in ammollo in un secchio  con acqua fredda per almeno 12 ore, e, per eliminare  il loro un particolare odore, durante le prime tre ore è bene  alternare l’ acqua calda con quella  fredda.

Al fine di evitare rotture è bene ripetere l’operazione di immersione, per alcuni minuti,  prima di ogni utilizzo in quanto  permette di reidratare la terracotta che si è seccata durante la cottura.

Al fine di evitare rotture è bene ripetere l’operazione di immersione, per alcuni minuti,  prima di ogni utilizzo in quanto  permette di reidratare la terracotta che si è seccata durante la cottura.

Le pentole di coccio non vanno mai messe sulla fiamma diretta ma è sempre  necessario utilizzare lo spargifiamma di rete o di ghisa, che permette al calore di diffondersi in modo uniforme

Per lavarle facilmente bisogna riempirle di acqua calda  e lasciarle in ammollo qualche ora poi lavarle con poco detersivo per i piatti utilizzando le spugnette antigraffio p e si sciacquano accuratamente. Una volta lavata, la pentola, si mette ad asciugare rovesciata in modo che l’umidità possa evaporare dal fondo, questo per una migliore conservazione.

Ingredienti per 4 persone

  • 500 gr. di petto di pollo
  • 1 peperone rosso
  • peperone giallo
  • 50 gr. di olive nere denocciolate
  • 1 cucchiaio di capperi sotto sale
  • 1 limone
  • 1 spicchio d'aglio
  • q.b. di origano
  • q.b. di olio d'oliva extravergine
  • q.b. di sale fino
  • q.b. di pepe nero

Procedimento

  1. In una padella antiaderente fate rosolare i petti di pollo tagliati a striscioline'. Quando sono dorati bagnateli con il succo di limone filtrato, regolate di sale e fateli cuocere ancora qualche minuto.
  2. In un altra padella antiaderente fate stufare i peperoni tagliati a listarelle con un trito di aglio e qualche cucchiaio d'acqua.
    Aggiungete le olive,alcune tagliate a pezzi e alcune lasciate intere, i capperi sciacquati e ben sgocciolati, un pizzico di origano e uno di sale.
    Mettete il coperchio e fate stufare i peperoni per una decina di minuti.
  3. Quando le verdure sono pronte aggiungete nella stessa padella gli straccetti di pollo, fateli insaporire qualche minuto, irrorate con un filo d'olio e serviteli ben caldi.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *