Gnocchi con Bel paese Mix® : primo piatto semplice

gnocchi con Bel paese Mix® 
Commenti: 0 - Stampa

Evviva la cucina italiana e gli Gnocchi con Bel paese Mix®

Gli gnocchi con Bel paese Mix®  rappresentano una ricetta realizzata con una farina appositamente studiata per chi è intollerante o sensibile al glutine. Ma non è solo questo. Al fine di assecondare i bisogni di tutti, è realizzata anche senza latte, senza uova ed è altresì arricchita da soffici e genuini fiocchi di patate. Si tratta di una miscela di grande qualità che agevola parecchio il lavoro in cucina.

Questo mix ha un ridottissimo contenuto di grassi e una buona fonte di fibre che svolgono, come sappiamo, un ruolo essenziale nel buon funzionamento del nostro intestino, considerato non a caso il secondo cervello, poiché svolge funzioni importanti che contribuiscono al nostro benessere fisico, ma anche psichico, oltre a svolgere un ruolo essenziale nella digestione e nell’assorbimento dei principi nutritivi contenuti negli alimenti.

Ragù: il condimento perfetto di cui non mi stanco mai

Con l’uso di questa farina si possono realizzare tutte le più buone e sane ricette di gnocchi come ad esempio anche quelli senza glutine al ragù.  Quale migliore condimento potremmo mai desiderare? Il ragù è simbolo della domenica, una golosità che abbraccia la tradizione e che potrà essere gustata anche dagli intolleranti al glutine.

Nessuna privazione dunque per i celiaci. Se un tempo essi erano costretti a scendere a compromessi con il gusto del cibo e con il loro desiderio di soddisfare il palato senza riportare disturbi o danneggiare la loro salute, oggi è esattamente il contrario: siamo noi tutti a preferire questi piatti, golosi, nutrienti ma soprattutto realizzati con ingredienti sani, genuini, non raffinati ed accuratamente selezionati.

Mix La Veronese

Le alternative al classico sugo per gli gnocchi con Bel paese Mix® 

Un condimento che possiamo anche utilizzare per i nostri gnocchi, tipico della tradizione contadina, è quello degli gnocchi con ragù di coniglio. Anche in questo caso possiamo utilizzare il mix al posto della farina, facendo tesoro della grande quantità di proteine che nel coniglio si trovano nella forma più digeribile. Una carne morbida e pregiata dal grande gusto e che si scioglie in bocca.

Gli gnocchi con Bel paese Mix®  sono dunque assolutamente da provare e questa farina, ne siamo convinti, conquisterà il podio di preziosa nostra alleata in cucina, un prezioso ingrediente che impareremo presto ad apprezzare ed utilizzare in mille ricette differenti, in mille rivisitazioni tutte sane, sempre buone e rigorosamente senza glutine.

Ed ecco la ricetta degli Gnocchi con Bel paese Mix®

Ingredienti

  • 500 gr. di Bel paese Mix® Gnocchi
  • 700 ml. di acqua
  • 5 gr. di sale
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • 1 uovo intero (facoltativo)

Preparazione

Versate tutti gli ingredienti nella vasca della planetaria e azionate fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Se non avete la planetaria versate in una terrina e lavorate l’impasto con le mani.

Con l’apposito attrezzo formate gli gnocchi.

Se non avete il riga-gnocchi utilizzate i rebbi di una forchetta.

Versateli in abbondante acqua salata bollente finché riaffiorano in superficie.

Condite a piacere e servite.

5/5 (48 Recensioni)
CONDIVIDI SU
Contenuto in collaborazione con La Veronese

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

pesto

Il pesto, come conservarlo al meglio

Le peculiarità del pesto classico Come si conserva il pesto? La risposta è meno scontata di quanto si possa immaginare. Anche perché, al netto della semplicità della ricetta, presenta dei tratti...

Idli

Idli, dall’India un pane diverso dal solito

Le particolarità del pane indiano idli Gli idli sono una specie di tortini di pane originari dell’India. Sono realizzati con il riso e una particolare varietà di lenticchie. L’impasto è molto...

Pasta fillo senza glutine

Pasta fillo senza glutine, una variante davvero ottima

Pasta fillo senza glutine, un variante gluten-free con i fiocchi Oggi vi presento la pasta fillo senza glutine, una ricetta base completamente gluten-free. La pasta fillo è un impasto di origine...

Glassa a specchio

Glassa a specchio per dolci gourmet

Cos'è la glassa a specchio? La glassa a specchio è una copertura per dolci molto particolare, dal grande impatto visivo e squisita. Il suo nome dice tutto, ossia è talmente lucida che ci si può...

Pasta biscotto

Pasta biscotto, base eccellente per dolci e torte.

Qualche precisazione sulla pasta biscotto Prima di approfondire le ricette delle paste biscotto al fonio, al cacao e al riso integrale è bene fare qualche precisazione sulla pasta biscotto in...

pane di castagne farcito

Pane con farina di castagne, una ricca merenda...

Pane con farina di castagne, merenda mediterranea e americana Il pane con farina di castagne e burro di arachidi, lo avrete capito già dal nome, non è un pane come tutti gli altri. A prescindere...


Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine da leggere attentamente! La raccomandazione è quella di controllate sempre gli ingredienti che utilizzate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Tutti gli alimenti devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Quando cucinate per un celiaco organizzatevi al meglio per evitare sia la contaminazione ambientale che quella crociata. Un fattore che in molti sottovalutano. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per celiaci intolleranti al lattosio da leggere attentamente. Dalla nota ministeriale: senza lattosio. E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml. Per tutti gli alimenti non contenenti ingredienti lattei l’indicazione “naturalmente privo di lattosio” deve risultare conforme alle condizioni previste dall’articolo 7 del regolamento (UE) 1169/2011. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.


20-03-2019
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Pochi sanno che mi chiamo Tiziana Colombo. Tutti, nel mondo del wewb, mi conoscono come Nonnapaperina. Questo spazio nato è per caso 2004 come una sorta di diario che utilizzavo per condividere una passione. Una passione messa a dura prova dalla diagnosi di intolleranza al nichel prima e al glutine e al lattosio poi: una diagnosi inaspettata che mi ha fatto patire mezza vita. La colpa era sempre lo stress. Mi sono sentita completamente persa e in rete le notizie non erano sempre di aiuto. Non mi sono scoraggiata e ho cercato di trovare una soluzione! Dare un’informazione corretta. Mi sono sentita per molto tempo un vero “Don Chisciotte”. Ora la situazione è migliorata ma abbiamo ancora molto lavoro da fare.

Ma da sola non potevo farcela! Cosi nel 2012 ho fondato l’Ass.Il Mondo delle Intolleranze APS, di cui sono il Presidente in carica. Ad oggi siamo diventati una realtà importante e un punto di riferimento per tantissime persone, chef, aziende e medici. Abbiamo un comitato scientifico formato da professionisti e un gruppo di lavoro attivo e dinamico. Ognuno di noi ha un suo ruolo e tutti gli aspetti vengono vagliati con cura. Vogliamo dare un’informazione corretta e responsabile e siamo a disposizione dei nostri utenti. Torna a pensare positivo e mangiare con gusto. Ti garantisco che è possibile.

Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print
Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti