I romantici bicchierini di semifreddo al melograno

Tempo di preparazione:

Bicchierini di semifreddo ai frutti di bosco e melograno: il dessert ideale per San Valentino!

La festa degli innamorati va degnamente festeggiata, e cosa c’è di meglio di una cenetta a lume di candela, magari a casa propria, da concludere con i bicchierini di semifreddo ai frutti di bosco e melograno? Una festività del genere va celebrata con un dolce degno dell’occasione: non troppo pesante, ma al tempo stesso gustoso. La ricetta che vi propongo oggi è proprio l’ideale. Infatti, si tratta di un dessert raffinato ed elegante, che vede come colore dominante il rosso, da sempre associato all’amore e alla passione.

I bicchierini di semifreddo ai frutti di bosco e melograno sono dunque perfetti per questa occasione. Questo dolce al cucchiaio conquisterà la persona amata… prendendola per la gola! Preparare questo dessert richiede una certa manualità, ma non si tratta assolutamente di una ricetta complicata. L’unica accortezza di cui tenere conto è che va preparato diverse ore prima di essere consumato, per poi essere conservato in freezer. In questo modo, il semifreddo avrà proprio la consistenza giusta!

Il gusto inconfondibile dei frutti di bosco: ipocalorici e ricchi di vitamine

Poiché uno degli ingredienti principali dei bicchierini di semifreddo sono appunto i frutti di bosco, questo dolce non è solo buono, ma è particolarmente ricco di vitamine e minerali. Questi alimenti, infatti, contengono elevate concentrazioni di vitamina C e di potassio. Con il loro sapore delizioso, molto intenso ma non stucchevole, sono inoltre carichi di sostanze fenoliche antiossidanti, come i flavonoidi, le antocianine e i tannini. Questo significa… benessere a volontà!

Bicchierini di semifreddo ai frutti di bosco e melograno

È chiaro: alla persona amata vogliamo offrire sempre qualcosa di sfizioso, ma il nutrimento vuole di certo la sua parte e, con i bicchierini di semifreddo ai frutti di bosco, potremo garantire all’organismo tantissimi macro e micronutrienti, tra cui troviamo persino i fitosteroli, molecole utilissime nella moderazione dell’ipercolesterolemia. Sebbene questa tipologia di frutta assicuri un apporto calorico piuttosto basso, propone altresì una quantità media di zuccheri (fruttosio), che forniranno al corpo un buon apporto di energia.

L’altro ingrediente dei bicchierini di semifreddo ai frutti di bosco…

Con i suoi chicchi di un rosso intenso e il suo sapore dolce, il melograno si presenta come un altro degli alimenti ideali per simboleggiare l’amore passionale, quello che si celebra appunto a San Valentino. Questa valida fonte di vitamina C e di fenoli propone inoltre una forte azione antiossidante e si rivela un valido alleato nella prevenzione dai tumori (provate il suo succo!). Dona un tocco di gusto in più ai bicchierini di semifreddo ai frutti di bosco, e ci aiuta a mantenerci giovani e sani, senza sottovalutare la soddisfazione da un punto di vista culinario!

Che dire di più? Abbiamo a che fare con un dessert goloso e romantico, ma anche facilmente digeribile e adatto agli intolleranti. Gli ingredienti fanno sempre la differenza a tavola e, infatti, per la preparazione dei bicchierini di semifreddo ai frutti di bosco e melograno, useremo la panna vegetale, naturalmente priva di lattosio, e tanti altri prodotti di prima qualità e senza glutine. Con questi presupposti, non ci resta che metterci all’opera!

Ingredienti per 6 bicchierini

  • 1 albume d’uovo
  • 200 gr. di panna da montare vegetale già zuccherata
  • 1 vaschetta di frutti di bosco misti, fra lamponi e mirtilli
  • 1 melograno
  • 2 cucchiai di marsala consentito
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • un pizzico di vaniglia bourbon in polvere
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • confettura di lamponi q.b.
  • chicchi di melograno, lamponi e foglioline di menta q.b. (per decorare)

Preparazione

Mettete la panna in frigo per renderla fredda, in modo da montarla al meglio.

Lavate e asciugate i frutti di bosco, mettendoli in una casseruolina con il marsala, lo zucchero, il succo di limone e il succo di mezzo melograno spremuto. Accendete la fiamma e portate ad ebollizione.

Una volta a bollore, abbassate subito la fiamma e continuate a cuocere, mescolando con un cucchiaio di legno e facendo addensare un po’ il tutto, in maniera da formare un composto sciropposo (tenete sul fuoco per 7-8 minuti al massimo).

Spegnete e lasciate raffreddare. In seguito, passate il composto in un colino a maglie fitte, per trattenere e – successivamente – eliminare, i semini dei frutti di bosco.

Montate a neve ferma l’albume d’uovo e mettete un attimo da parte. Montate poi la panna con la vaniglia, rendendola bella spumosa e soffice.

Unite l’albume a neve con una spatola in silicone, per non far smontare il tutto.

Sempre amalgamando con la spatola, pian piano versate a filo lo sciroppo ai frutti rossi, incorporandolo perfettamente. Versate il composto ottenuto in sei piccoli bicchierini (o tazzine da caffè) e riponete in freezer per almeno 6 ore.

Al momento di servire, decorate la superficie dei vostri semifreddi con un topping di confettura di lamponi, leggermente diluita con qualche goccia di succo di melograno. Distribuite in superficie qualche lampone fresco, chicchi di melograno a profusione e foglioline di menta fresca.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *