Mousse di mortadella con cialde di farina di riso e quinoa

  • Porzioni per
    4 persone
  • Tempo Totale
    1 Ora
Mousse di mortadella

Mousse di mortadella con cialde di farina di riso e quinoa, uno stuzzichino sano e squisito!

Poche idee per lo stuzzichino pre aperitivo? Risolvete i problemi con la mousse di mortadella con cialde di farina di riso e quinoa

Volete organizzare un aperitivo casalingo con gli amici e non avete idea di cosa preparare come stuzzichino per accompagnare i sorsi di vino bianco o di succo di frutta?

Non preoccupatevi, perché oggi voglio darvi proprio qualche consiglio al proposito, regalandovi un’idea speciale come la mousse di mortadella con cialde di farina di riso e quinoa.

Questa piccola delizia, perfetta per gli intolleranti al lattosio e i celiaci, conquisterà i vostri ospiti non appena se la troveranno davanti. Ora non resta che scoprirne tutte le potenzialità.

Alla scoperta dello xantano, un grande amico della cucina gluten free

Quando si parla di cucina gluten free non bisogna limitarsi agli alimenti privi di glutine, ma anche a dei piccoli ausili che rendono più gustosi i piatti da portare in tavola.

Uno di questi è lo xantano che, vi assicuro, può fare la differenza nella preparazione di questa mousse di mortadella con cialde di farina di riso e quinoa.

A cosa serve di preciso? A rendere più morbido e lavorabile l’impasto della farina gluten free. Lo xantano è una gomma naturale polverizzata, che deve essere utilizzata in dosi contenute. Di preciso si parla di 6 grammi di xantano per ogni 250 grammi di farina priva di glutine. Questa quantità prescinde dalla tipologia di farina che viene utilizzata.

Dove si può trovare? Sia in farmacia sia negli ingrossi alimentari. In Italia, purtroppo, non è conosciutissimo. Ecco perché si consiglia spesso di acquistarlo online.

Insomma se volete far colpo su amici e parenti in caso di aperitivo fatto in casa ora sapete come fare. La mousse di mortadella è l’ennesimo esempio di come si possa unire gusto e salute, senza privazioni per il nostro palato!

Ingredienti per 4 persone

Per le cialde

  • 50 gr farina riso
  • 50 gr farina quinoa
  • 1 gr xantano
  • q.b. olio semi arachide
  • q.b. sale

Per la mousse

  • 100 gr Mortadella Marco d'Oggiono
  • 1 cucchiaio Stracchino Accadì Senza Lattosio
  • 1 dl panna da montare Accadi
  • q.b. olio extravergine oliva
  • q.b. sale
  • q.b. pepe

Procedimento

  1. Impastate le farine e lo xantano con acqua fino ad ottenere una impasto omogeneo e liscio.
  2. Distendete la pasta con il matterello in uno spessore inferiore al mezzo centimetro, tagliate in dischi con un coppapasta e friggete in abbondante olio di semi. Scolare su carta assorbente e salare.
  3. Frullate la mortadella in un frullatore insieme al cucchiaio di formaggio e ad un filo di olio, poco sale e pepe nero macinato fresco.
  4. A parte montate la panna  e incorporate alla mortadella. Inserite la mousse in una sac-a-poche e riporla in frigorifero per un paio di ore. Guarnite ogni cialda con la mousse e servite accompagnato da verdura fresca.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *