Succo di barbabietola e mele, toccasana per gli sportivi

  • Porzioni per
    2/3 persone
  • Tempo Totale
    20 Minuti
Succo di barbabietola

Ottimo per gli sportivi

Cosa c’è di meglio di un buon succo quando arriva il momento di rilassarsi dopo una giornata faticosa o per ottimizzare le energie durante una sessione sportiva? Oggi voglio darvi un consiglio tanto semplice quanto utile al proposito, raccontandovi i benefici del succo di barbabietola e mele, un vero e proprio elisir per la salute.

Succo di barbabietola e mele per il benessere

La barbabietola è un ortaggio dal colore inconfondibile, considerato un ingrediente tanto raffinato quanto utile al benessere.  Assumerla significa prima di tutto puntare sulle sue proprietà antiossidanti, perfette quando si tratta di contrastare l’azione dei radicali liberi e di preservare la bellezza della pelle.

La barbabietola è  un perfetto disintossicante per il fegato. Mi preme ricordare anche che la sua assunzione è particolarmente indicata in gravidanza.

Per quale motivo? Perché è ricca di ferro vegetale, una sostanza che, come ben si sa, tende a diminuire durante i nove mesi di gestazione.

Per facilitare l’assorbimento del ferro da parte dell’organismo è utile assumere la barbabietola accompagnandola a un alimento acido.

Grazie alla presenza di acido folico, la barbabietola è sempre utile in un periodo tanto delicato quanto meraviglioso come la gravidanza perché preserva il nascituro da eventuali malformazioni.

Succo di barbabietola rid 1024x683 Succo di barbabietola e mele, toccasana per gli sportiviChiaraZoppei

Barbabietola, un toccasana per gli sportivi

La barbabietola è anche un toccasana per chi pratica sport. Per quale motivo? Perché porta benefici al sistema circolatorio, consentendo un maggior afflusso ematico e, di conseguenza, un minor consumo di ossigeno. Questo beneficio è ottimo in caso di sforzi fisici frequenti come quelli compiuti da chi pratica sport come la corsa.

Diversi studi hanno inquadrato l’efficacia del consumo di succo di barbabietola nei soggetti che praticano questa disciplina sportiva.  Ricevono un valido aiuto soprattutto dai nitrati, sostanze portentose nel contrasto della fatica fisica e di cui la barbabietola è molto ricca.

Il consumo di succo di barbabietola è quindi un vero regalo per la salute, ma è necessario mettere in primo piano alcune indicazioni.  In primo luogo la necessità di consumarlo con moderazione, dal momento che il rischio in caso di eccesso è quello di soffrire di vertigini e nausea.

A volte non è necessario acquistare integratori poco gustosi per affrontare una sessione di corsa. La natura ci viene incontro con soluzioni straordinarie, tra le quali spicca questo fantastico succo di barbabietola e mele. Cosa ne dite, non è forse il caso di mettersi all’opera per prepararlo?

 

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette siano adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine. Verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio

Dalla nota ministeriale: E’ stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml

printfriendly pdf button nobg md Succo di barbabietola e mele, toccasana per gli sportivi

Ingredienti per 2/3 persone

  • 2 barbabietole precotte
  • 2 mela Granny Smith
  • 1 cm di radice di zenzero
  • il succo di 1/2 limone

Procedimento

  1. Lavate bene la mela, tagliate a metà per togliere i semi. Pelate lo zenzero e tagliatelo a fettine. Sgocciolate le barbabietole e lavate sotto l'acqua corrente. Tagliate tutto a pezzi ed inserite nella centrifuga per estrarre il succo.

  2. Una volta che il succo è pronto aggiungete il succo di limone e servite subito, in quanto con l'aria  le vitamine e gli enzimi si ossidano velocemente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *