bg header
logo_print

Smoothie esotico al pepe rosa, ideale per merenda

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

smoothie esotico al pepe rosa
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette a basso contenuto di nichel
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 10 min
cottura
Cottura: 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
Array
5/5 (327 Recensioni)

Smoothie esotico al pepe rosa, una bevanda ideale per per merenda salutare

Smoothie esotico al pepe rosa, l’ideale per una merenda sana e creativa. Avete degli ospiti e volete organizzare una merenda all’aperto un po’ diversa dal solito? Nessun problema! Anche se tra loro c’è qualcuno che ha problemi d’intolleranza al lattosio, di intolleranza al nichel o di celiachia è possibile portare in tavola delle soluzioni davvero speciali!

Una di queste è lo smoothie esotico al pepe rosa, una vera e propria chicca che lascerà i vostri ospiti a bocca aperta e che vi permetterà di coniugare salute, gusto e attenzione alle esigenze di intolleranti al lattosio e celiaci, che non devono certo rinunciare a mangiare bene!

Siete pronti a scoprire tutti i benefici di questa bevanda super salutare e degli ingredienti che permettono di prepararla?

Ricetta smoothie esotico al pepe rosa

Preparazione smoothie esotico al pepe rosa

Versate la bevanda al cocco nel boccale del frullatore, aggiungete ananas, mango e avocado privati della buccia e tagliati a cubetti.

Unite anche lo sciroppo di agave e il pepe rosa. Frullate e servite.

Versate la bevanda al cocco nel boccale del frullatore, aggiungete ananas, mango e avocado privati della buccia e tagliati a cubetti.

Unite anche lo sciroppo di agave e il pepe rosa. Frullate e servite.

Ingredienti smoothie esotico al pepe rosa

  • 250 ml. di latte di cocco
  • 100 gr. di mango
  • 100 gr. di ananas
  • 50 gr. di avocado
  • 1 cucchiaio di sciroppo d’agave
  • qualche granello di pepe rosa.

Smoothie esotico al pepe rosa, una bevanda buona e colorata

Lo smoothie esotico al pepe rosa è una bevanda fresca, rigenerante e nutriente. E’ perfetta per la colazione e per iniziare la giornata nel modo giusto, all’insegna del buon gusto. E’ tra i miei smoothie preferiti in quanto è molto facile da preparare (non è necessario nemmeno il ghiaccio) e colorato.

Basta versare nel frullatore tutti gli ingredienti e ridurre tutto a bevanda. Si ottiene così uno smoothie denso ma ancora liquido, che si fa bere in una manciata di sorsi.

Basta spulciare la lista degli ingredienti per comprendere il carattere esotico di questa ricetta. Troviamo infatti il cocco (sotto forma di “latte”), l’ananas, il mango e l’avocado, dei frutti tropicali davvero interessanti. Il cocco e il mango aggiungono dolcezza al preparato, a tal punto da rendere superfluo lo zucchero. L’ananas, invece, conferisce un tocco acidulo ma delicato, infine l’avocado aggiunge corposità e il suo classico sapore pastoso.

Tutta la potenza nutrizionale dell’avocado

L’avocado è tra gli ingredienti più importanti di questo smoothie esotico al pepe rosa. L’avocado rende la bevanda più corposa, vista la sua consistenza morbida, quasi da dessert. Emerge anche sul sapore, senza però coprire gli altri frutti. L’avocado è un frutto particolare, diverso per proprietà nutrizionali persino rispetto agli altri frutti “esotici” affini.

E’ inoltre molto calorico, superando con facilità le 200 kcal per 100 grammi. Tale apporto è però dovuto a grassi benefici monoinsaturi, e quindi in grado di giovare al cuore e alla circolazione, nonché di prevenire gli stati infiammatori.

Nondimeno, l’avocado è ricco di vitamine, come la vitamina C e la A, quest’ultima è importante per la salute della pelle e della vista. Non manca ovviamente di sali minerali, come il potassio, il calcio e il magnesio. L’avocado è anche ricco di fibre senza essere fibroso. Ciò gli consente di facilitare le attività digestive, sebbene sia considerato dal senso comune come troppo pesante.

L’avocado è un frutto versatile, infatti può essere impiegato anche per i piatti salati in quanto il suo gusto è alquanto neutro. In particolare, viene impiegato per salse e creme da applicare sulla pasta.

Ananas e mango, un connubio perfetto per lo smoothie esotico al pepe rosa

Anche l’ananas e il mango ricoprono un ruolo importante, piuttosto che figurare come ingredienti di supporto. L’ananas spicca per il sapore dolce e leggermente acidulo, il mango invece per il suo carattere zuccherino che esprime appieno la sua origine tropicale. Il mango incide anche sul colore, in quanto conferisce le tonalità brillanti del giallo e dell’arancione.

Sia l’ananas che il mango sono ricchi di vitamina C, che giova al sistema immunitario come poche altre sostanze e aiuta ad assorbire il ferro. In aggiunta, l’ananas contiene la bromelina, un elemento che accelera il metabolismo ma non brucia i grassi. Il mango, invece, è ricco di betacarotene, una sostanza che aiuta l’assorbimento della vitamina A e funge da antiossidante.

Per quanto concerne l’apporto calorico, entrambi i frutti si attestano sulle 50-60 kcal per 100 grammi, dunque non danno problemi da questo punto di vista.

Le proprietà del latte di cocco nello smoothie esotico al pepe rosa

La base di questo smoothie esotico al pepe rosa è dato dal latte di cocco. Si tratta di un latte vegetale molto particolare, in quanto è molto gustoso ma anche calorico. Infatti, apporta una quantità di calorie tripla e spesso quadrupla rispetto al latte normale. In compenso è ricco di sostanze nutritive diverse dal prodotto standard. Di base, è ricco di vitamina C, potassio e grassi benefici.

Se considerate il latte di cocco troppo calorico per i vostri gusti, potete sostituirlo con un qualsiasi altro tipo di latte vegetale (se siete intolleranti al lattosio), oppure con il latte vaccino, se non soffrite di disturbi di questo tipo.

Tra i tipi di latte vegetale più gustosi spicca quello di mandorle, sebbene sia utilizzato anche quello di riso. Ma badate bene, queste sostituzioni faranno perdere allo smoothie un po ‘ del suo carattere esotico.

Il ruolo dello sciroppo di agave nello smoothie esotico al pepe rosa

Considerata anche la presenza del mango e dell’ananas, lo smoothie è già dolce, tuttavia vi consiglio di utilizzare un po’ di sciroppo di agave. Tale ingrediente è infatti responsabile di una discreta azione dolcificante ma allo stesso tempo aromatizza. Inoltre, è ricco di sali minerali come pochi altri dolcificanti al mondo; da questo punto di vista si avvicina al miele.

Lo sciroppo di agave è ricco di calcio, che fa bene alle ossa, come anche di potassio, che regolarizza la pressione del sangue. Infine, non manca il ferro e il magnesio, che mantiene elevati i livelli di energia.

La funzione dolcificante è invece dovuta all’abbondanza di fruttosio. In ragione di ciò, l’indice glicemico non è alto, un dettaglio non di poco conto soprattutto per i diabetici.

Alla scoperta delle virtù del latte di cocco, ottima fonte di vitamine

Questo smoothie può essere proposto senza problemi anche a chi soffre d’intolleranza al lattosio per via della presenza di un ingrediente come la bevanda al cocco.

Sceglierla per preparare un dolce o uno smoothie non significa solo venire incontro a chi ha problemi relativi alla carenza di enzima lattasi, ma anche mettere in primo piano un alimento con tante proprietà benefiche.

Tra le più importanti è senza dubbio possibile ricordare la presenza di diverse vitamine, tra le quali spiccano la vitamina C, la E e la B. Nei primi due casi si parla di alternative portentose dal punto di vista dell’efficienza del sistema immunitario e degli effetti antiossidanti.

Nel terzo, invece, siamo davanti a una soluzione fantastica per migliorare l’apporto di energia che arriva ogni secondo alle cellule del nostro corpo.

Tra gli altri benefici della bevanda al cocco è possibile ricordare la presenza di acido laurico, una sostanza che è presente anche nel latte materno e che previene la formazione di virus e batteri.

I poteri benefici del pepe rosa, uno dei migliori amici della digestione

Ma l’ingrediente principale di questo smoothie è il pepe rosa! Una delle poche spezie consentite a chi ha problemi di nichel ma che fa bene a tutti

Assumerlo significa prima di tutto fare del bene alla digestione. Da non dimenticare è anche la sua efficacia quando si parla di controllo dei dolori mestruali e di contrasto alla ritenzione idrica.

Con questo smoothie davvero farete un figurone! Non siete curiosi di sapere come verrà fuori? Dai che bastano giusto poche decine di minuti per prepararlo!

Ricette bevande particolari ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (327 Recensioni)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Latte e menta

Latte e menta, la bevanda che rinfresca e...

Quando bere il latte e menta? Il latte e menta è una bevanda semplice da realizzare che può essere bevuta in ogni occasione, basta mescolare tra di loro gli ingredienti e il gioco è fatto....

Sex on the beach

Sex on the beach, la ricetta del famoso...

Sex on the beach, ecco gli ingredienti Come si fa il sex on the beach? Da quali ingredienti è composto? Semplicemente si tratta di un mix tra vodka, vodka alla pesca, succo di arancia e succo di...

Frappè al caffè con latte condensato

Frappè al caffè con latte condensato per un...

Un doveroso approfondimento sul latte condensato Vale la pena parlare del latte condensato, che è l’alimento più insolito di questo frappè di caffè. Il latte condensato è semplicemente latte...