Ricetta veloce: Tacchino con erbe al limone

Tempo di preparazione:
Tacchino con erbe al limone MarcoMayer

Leggero e gustoso: ecco il tacchino con erbe al limone

Il tacchino con erbe al limone è un secondo piatto perfetto per le occasioni speciali, ma anche per tutte le classiche cene e le divertenti riunioni di famiglia della domenica e delle feste. Non a caso, è una ricetta semplice e al contempo speciale, che conquista i grandi e rallegra i piccini. Prepararla è molto facile e con pochi ingredienti genuini come la fesa di tacchino, il prezzemolo, la salvia, il rosmarino, le foglie di porro e il limone, è possibile portare velocemente in tavola un piatto nutriente e leggero.

Pertanto, il gusto non è tutto in questa ricetta: tutti gli ingredienti possono fare molto per la nostra salute e donare un valore aggiunto al nostro pasto oltre che al tacchino. Tuttavia, prima di passare alla lista completa degli ingredienti e alle modalità di preparazione, vogliamo condividere con voi una serie di informazioni che potranno rendere il vostro secondo di carne ancora più soddisfacente…

Tacchino con erbe al limone: ecco le caratteristiche da non sottovalutare

Iniziando dal tacchino, è utile sapere che questa carne è la più magra che abbiamo a disposizione e, sempre per quanto riguarda la ridotta quantità di grassi, dovreste sapere che la fesa è la parte migliore. Proprio per questo motivo, si tratta di un alimento consigliato anche a coloro che stanno seguendo una dieta dimagrante e, nonostante l’aggiunta degli altri ingredienti, questo pasto rimane leggero, altamente digeribile e diventa ancora più gustoso.

Il tacchino con erbe al limone è un secondo ricco di proteine magre, ovvero quel tipo di proteine che non appesantiscono, ma che si occupano di favorire lo sviluppo della muscolatura, nutrendo correttamente tutti i tessuti presenti nell’organismo. Nonostante la sua leggerezza, questo piatto si presenta ottimo anche per quanto riguarda la sazietà: riuscirà a riempire lo stomaco senza appesantirlo troppo e, in gran parte, il merito va ancora alle proteine.

La carne di tacchino è ipocalorica e contiene anche molti altri nutrienti come il ferro, lo zinco, il selenio e le vitamine del gruppo B. Grazie a queste sostanze nutritive, si rivela perfetta per favorire la produzione di emoglobina e per promuovere la salute del cervello e dell’apparato endocrino. Essendo ricca proteine e minerali (e contenendo pochi grassi), aiuta l’organismo a mantenere sotto controllo i livelli insulinici ed è perfetta per i bambini, le donne in gravidanza e per chi soffre di disturbi digestivi.

Gli altri ingredienti del tacchino con erbe al limone

Come avrete capito, il tacchino è una carne da non sottovalutare, che va certamente preferita alle altre. Tuttavia, dobbiamo considerare anche che in questa ricetta andremo ad utilizzare il prezzemolo, la salvia, il rosmarino, le foglie di porro e il limone: tutti ingredienti che rendono questo piatto ancora più ricco di vitamine e minerali, ma anche di antiossidanti e altri fitonutrienti utili per fornire al nostro organismo una valida azione depurativa, idratante, rinvigorente e protettiva.

Pertanto, possiamo dire che la ricetta del tacchino con erbe al limone è una scelta valida per ognuno di noi: può aggiungere valore ad ogni pasto e regalare al nostro corpo un ottimo carico di nutrienti e di benefici per la salute da non sottovalutare.

Ingredienti

  • 600 gr di petto di tacchino
  • erbe aromatiche: maggiorana, origano,rosmarino,timo etc
  • 1 spicchi di aglio
  • 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 2 limoni
  • sale

PREPARAZIONE:

Lavate, asciugate e tritate le erbe aromatiche. Spremete e ricavate il succo dai limoni. Pelate l’aglio e tritate finemente. Battete un pochino i petti di tacchino.

In una ciotola riunite 3/4 quarti del succo di limone, le erbe tritate e l’aglio per preparare la marinatura. Mescolate bene il tutto prima immergere i petti di tacchino. Lasciate riposare per circa un’ora.

RIcoprite una teglia con della carta forno. Scolate i petti di pollo dalla marinatura. Adagiate i petti sulla carta forno e irrorate con un filo d’olio e cuocete a 180 gradi per circa 50 minuti. Se si dovesse asciugare troppo irrorate con un goccio d’acqua calda.

Una volta pronto, togliete dal forno e tagliate a fettine. In una ciotola mescolate un po Preparato una citronette con il 1/4 di succo di limone.  un paio di cucchiai di olio e un pizzico di sale. Mescolate con cura e versate sul tacchino prima di servire in tavola

 

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *