bg header
logo_print

Muffins ai mirtilli senza glutine e uova, buoni a colazione

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Muffins ai mirtilli senza glutine ed uova
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette senza glutine
preparazione
Preparazione: 01 ore 00 min
cottura
Cottura: 01 ore 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
Array
4.8/5 (6 Recensioni)

Deliziosi muffins senza glutine e uova adatti a tutti

Oggi prepariamo i muffins ai mirtilli senza glutine ed uova . Avete mai pensato alla preparazione di golosi dolcetti senza uova nè glutine? Questa ricetta è leggera, semplice e nello stesso tempo gustosa.

Oltre all’elevato contenuto di zucchero o sale, è stato appurato che molti snack senza glutine (circa l’88%) risultano veramente poveri da un punto di vista nutrizionale: in gran parte sono composti da grassi saturi e acidi grassi trans, proprio come è risultato dall’analisi di altri prodotti non adatti ai celiaci. Pertanto, il verdetto è ormai chiaro: gli alimenti gluten-free per bambini (ma anche per i grandi!) non sono tutti sani come vorremmo credere.

Quindi, genitori, attenzione ai vostri acquisti! Leggete sempre l’etichetta dei prodotti molto attentamente e fate una spesa consapevole: meglio prodotti privi di glutine che alimenti gluten-free per bambini confezionati. Dall’University of Calgary in Canada ci consigliano inoltre di puntare ampiamente su cereali integrali e su pietanze e snack fatti in casa, anche per i bambini. Sono molto d’accordo e per questo vi consiglio di cercare tra le mie tante ricette… Vi piaceranno da impazzire e potranno favorire il vostro benessere!

Ricetta Muffins ai mirtilli senza glutine

Preparazione Muffins ai mirtilli senza glutine

Schiacciate la polpa della banana con una forchetta, unite lo zucchero di canna, lo yogurt e l’olio. Setacciate la farina di riso con il lievito e aggiungete velocemente alla parte liquida.

Riempite degli stampini di silicone con 2/3 di impasto, aggiungete 3-4 mirtilli per muffin e cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 25-30 minuti

Ingredienti Muffins ai mirtilli senza glutine

  • 1 polpa di banana ridotta in crema
  • 80 gr. di zucchero integrale di canna
  • 100 ml. di olio di oliva
  • 1 vasetto di yogurt alla vaniglia
  • 250 gr. di farina di riso
  • 1 cucchiaio di lievito per dolci
  • 80 gr. di mirtilli freschi.

Muffins ai mirtilli senza glutine e uova, una variante da leccarsi i baffi

Oggi cuciniamo i muffins ai mirtilli senza glutine e uova, una variante dei celebri dolcetti anglosassoni che si fa apprezzare per i delicati aromi che propone, ma anche per la compatibilità con le esigenze dei celiaci. La farina comune di tipo doppio zero è infatti sostituita dalla farina di riso. Inoltre mancano le uova, la cui funzione legante e organolettica è interpretata dalle banane.

Il procedimento è molto semplice in quanto basta mescolare tra di loro le componenti liquide con quelle solide (inclusa la farina setacciata con il lievito), poi si riempiono gli stampi e si cuoce al forno.

La ricetta non è mia, ma di Michela Festa, che partecipa con questi muffins al contest “Le Intolleranze? Le cuciniamo”. Si tratta di una competizione in cui viene lanciato un messaggio: le intolleranze possono essere gestite con la buona cucina ed esplorando interessanti alternative alimentari.

Un focus sulla farina di riso

Questi muffins ai mirtilli senza glutine possono essere classificati “gluten-free” grazie alla presenza della farina di riso. Si tratta di una farina eccellente e dall’ottima resa, che sostituisce degnamente quella di frumento (soprattutto in combinazione con quella di mais). Ma questi non sono gli unici pregi. I muffins, infatti, spiccano anche per la leggerezza: l’apporto dei grassi è ridotto al minimo, un aspetto che incide in modo positivo anche sulle calorie.

Molto elevato, invece, è l’apporto di vitamine e sali minerali. Stesso discorso per quanto concerne l’amido, che è sempre gradito quando c’è da preparare un impasto.

La farina di riso è coadiuvata dalla polpa di banana, che va debitamente schiacciata e lavorata quasi a pomata, in modo da acquisire una consistenza adeguata. Il ruolo della banana è sia funzionale, in quanto agisce da legante, sia organolettico (il suo sapore si avverte già al primo assaggio).

Qualche yogurt utilizzare nei muffins ai mirtilli senza glutine?

La parte liquida di questi muffins ai mirtilli senza glutine e uova conta anche sullo yogurt. Quale yogurt utilizzare in questa ricetta senza glutine? Michela suggerisce uno yogurt alla vaniglia, una variante molto usata nei supermercati. In questo modo, oltre ai sentori dello yogurt, l’impasto acquisisce i sentori aromatici della vaniglia. L’aroma della vaniglia, inoltre, restituisce una sensazione di maggiore dolcezza, che in questi muffins (come in tante altre preparazioni) rende moltissimo.

In alternativa potete utilizzare uno yogurt bianco, magari quello greco. E’ una scelta sana e genuina che cambia un po’ il volto di questi muffin, donandogli un sentore leggermente più acidulo.

Ovviamente, se soffrite di intolleranza al lattosio, utilizzate uno yogurt delattosato. Non dovrete avvertire differenze in termini di sapore, visto che la rimozione del lattosio consiste nella sola scomposizione della molecola in due zuccheri semplici facilmente digeribili.

Perché abbiamo usato lo zucchero integrale?

La lista degli ingredienti dei muffins ai mirtilli senza glutine e uova comprende anche lo zucchero. La dose è equilibrata, in quanto non va oltre gli 80 grammi. Questa quantità, anche alla luce della presenza della banana e dello yogurt, si rivela sufficiente a dolcificare l’impasto.

Quale zucchero utilizzare? Anche in questo caso esistono molte alternative, tuttavia Michela suggerisce lo zucchero integrale, o bruno che dir si voglia. Una scelta che vuole restituire all’impasto un sapore più rustico e complesso. Infatti, lo zucchero integrale (o bruno) spicca per la presenza della melassa, che sa un po’ di caramello.

Se tuttavia non gradite questo sentore potreste utilizzare lo zucchero bianco, che ha un sapore notoriamente neutro. Invece, se puntate a sentori ancora più corposi, potete sostituire o integrare lo zucchero con un po’ di miele. Solo alcune considerazioni sul miele, il millefiori è molto intenso, quindi potrebbe coprire gli altri ingredienti. Quello di acacia è invece più delicato e si limita solo a dolcificare.

Il delicato tocco dei mirtilli nei muffins senza glutine

Questi muffin senza glutine spiccano anche per la guarnizione, affidata interamente ai mirtilli. I mirtilli freschi impreziosiscono i dolcetti soprattutto dal punto di vista estetico, con quel loro colore tendente al viola e al blu. Il colore è dovuto all’abbondanza di antocianine, che sono presenti in quasi tutti gli alimenti del medesimo colore. Per inciso, gli antiossidanti svolgono una funzione antiossidante, sicché aiutano a prevenire il cancro e rallentano l’invecchiamento.

I mirtilli si fanno apprezzare anche per l’abbondanza di vitamina C, una sostanza che fa bene al sistema immunitario e aiuta ad assorbire il ferro (fondamentale per ossigenare il sangue). Questi frutti sono anche ricchi di sali minerali come il potassio, che contribuisce ad abbassare la pressione sanguigna.

I mirtilli, infine, spiccano per l’assenza di grassi, che si traduce in un apporto calorico molto basso, inferiore alle 30 kcal per 100 grammi.

Contest – Le intolleranze? Le cuciniamo

Ricetta di Michela Festa

Muffins ai mirtilli senza glutine

 

Ricette muffin ne abbiamo? Certo che si!

4.8/5 (6 Recensioni)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Rotolini di piadina con nutella e banana

Rotolini di piadina con nutella e banana, ottimi...

Le numerose varianti dei rotolini di piadina ripieni La nutella è tra gli ingredienti protagonisti di questi rotolini di piadina. E’ una soluzione facile per ottenere un ripieno gustoso e...

Barfi di anacardi

Barfi di anacardi, una variante del celebre dolce...

Barfi di anacardi, una delizia da gustare I barfi di anacardi sono più buoni dei barfi classici, in quanto sono più ricchi di sapore. Gli anacardi sono infatti tra la frutta a guscio più...

Rose Soan Papdi

Ricetta Rose Soan Papdi: un dolce indiano colorato...

Rose Soan Papdi: una ricetta per chi soffre di intolleranze alimentari Tra i tanti pregi della ricetta del Rose Soan Papdi spicca la piena compatibilità con chi soffre di celiachia e con gli...