bg header

Gusta i Muffin gluten free con la farina di fonio

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Muffin gluten free

Muffin gluten free: un dessert con la farina di fonio

Alla fine di un pasto non riuscite ad alzarvi dal tavolo in assenza di un buon dessert? Conosciamo bene questo problema, ma abbiamo anche tante soluzioni! Oggi vi proponiamo dei deliziosi muffin gluten free al cioccolato con farina di fonio, una ricettina semplice ma strepitosa che abbiamo proposto con successo ai nostri amici, celiaci e non.

Questi muffin sono pratici e golosi, con un sapore di cioccolato fondente intenso, ancor più godibile quando sono appena sfornati. Noi li adoriamo in ogni occasione. Come dolce dopo-pasto, a merenda, a colazione, da portare in giro… insomma, davvero vorremmo averne sempre uno a portata di mano!

Le caratteristiche della farina di fonio

La farina di fonio è un eccezionale alleato della dieta gluten free! In particolare, la farina ricavata da questo antico cereale, sorprende per elasticità e resa nella preparazione di dolci, torte, biscotti, pani, pizze e qualsivoglia impasto. In sostituzione della tradizionale farina di grano 00, il fonio si rivela una valente alternativa per un’utenza che necessiti di prodotti senza glutine. Indispensabile per la realizzazione di ricette dolci o salate.

Non sai dove reperire questo tipo di farina? Nessun problema, La Veronese offre uno shop direttamente online per ordinare tutti i prodotti di cui hai bisogno ed in particolare un’eccellente farina al fonio, senza zucchero, senza glutine, a basso contenuto di nichel ma ricca di ferro, fibre e zinco. Una meraviglia che ci offre la natura e che può aiutarci a risolvere i problemi tipici della dieta gluten free.

Muffin gluten free

Con il cioccolato non si sbaglia mai!

Si dice “mai dire mai”, ma con il cioccolato fondente non sbagliate mai! Il cioccolato fondente è una delizia che la natura ci ha regalato per consentirci di preparare dolci meravigliosamente buoni ed anche salutari. Infatti, non ci stancheremo mai di sottolinearlo, il cioccolato fondente ha eccezionali proprietà nutritive delle quali potremo godere assaporando questi muffin gluten free al cioccolato con farina di fonio. Innanzi tutto il cioccolato contiene importanti quantità di flavonoidi, rinomati antiossidanti, utili al nostro organismo per ridurre l’invecchiamento e migliorare lo stato generale di salute.

Gli antiossidanti naturali influiscono positivamente, infatti, sull’ipertensione, sugli eccessi di colesterolo, sulle infiammazioni sistemiche e su irrigidimenti delle pareti vascolari. Mangiare cioccolato fondente vuol dire, infatti, contrastare l’avanzare dell’età ed allontanare il rischio di ictus e malattie cardiovascolari. È stato dimostrato che il cioccolato fondente può migliorare l’umore e costituire un anti-depressivo naturale, al tempo stesso se ne sconsiglia l’assunzione in caso di mal di testa in quanto la serotonina prodotta a seguito dell’assunzione di cacao potrebbe peggiorarlo.

Ed ecco la ricetta dei muffin gluten free al cioccolato con farina di fonio:

Ingredienti per 6 muffin:

  • 50 gr. di Farina di fonio La Veronese
  • 50 gr. di Farina di mandorle
  • 100 gr. di zucchero
  • 1 uovo intero + 2 tuorli
  • 2 albumi montati a neve
  • 60 gr. di olio di semi
  • 60 gr. di cioccolato fondente
  • 20 gr. di cacao amaro
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 2 gr. di gomma di guar
  • un pizzico di sale
  • vaniglia (semi di mezza bacca o 1 cucchiaino di essenza)
  • 2/3 cucchiai di bevanda di mandorla
  • q. b. di zucchero a velo per la decorazione

Preparazione:

Mettete in una terrina le uova intere e i due tuorli con l’olio di semi e metà zucchero, montate quindi con le fruste elettriche. A parte, in un’altra terrina, unite l’altra metà dello zucchero con gli albumi montando a neve. Fondete il cioccolato fondente a bagnomaria ed unitelo al primo composto, quello con i tuorli d’uovo.

Aggiungete la farina di fonio all’impasto, setacciandola con cura. Unite anche il cacao in polvere, sempre setacciato, ed aggiungete la farina di mandorle, la vaniglia, il lievito, la gomma di guar e la bevanda di mandorla, sbattendo il tutto con le fruste fino ad ottenere un composto spumoso. Infine, aggiungete all’impasto anche gli albumi d’uovo con lo zucchero, montati a neve.

Versate l’impasto negli stampini in silicone, avendo cura di riempirli fino a ¾ d’altezza, prevedendo la crescita con la cottura. Infornate il tutto a 180° per circa 30 minuti. Controllate il livello di cottura ottenuto inserendo uno stecchino al centro del muffin e verificando che l’impasto sia asciutto. Quando i muffin si saranno intiepiditi, estraeteli dalle formine e decorateli con dello zucchero a velo.

5/5 (48 Recensioni)
Riproduzione riservata
CONDIVIDI SU
Contenuto in collaborazione con La Veronese

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Barfi di anacardi

Barfi di anacardi, una variante del celebre dolce...

Barfi di anacardi, una delizia da gustare I barfi di anacardi sono più buoni dei barfi classici, in quanto sono più ricchi di sapore. Gli anacardi sono infatti tra la frutta a guscio più...

Rose Soan Papdi

Ricetta Rose Soan Papdi: un dolce indiano colorato...

Rose Soan Papdi: una ricetta per chi soffre di intolleranze alimentari Tra i tanti pregi della ricetta del Rose Soan Papdi spicca la piena compatibilità con chi soffre di celiachia e con gli...

Chebakia

Chebakia, dal Marocco un delizioso dolce alle mandorle

Quale miele utilizzare? Una volta modellati, i chebakia vanno fritti in olio di semi, ma la ricetta non si conclude con la cottura. Arrivati a questo punto, infatti, si prepara un composto di miele...

logo_print