Peperoni farciti di quinoa, arrostiti al forno

Oggi ho preparato dei Peperoni farciti di quinoa, arrostiti al forno. Una ricetta nata dal cuore, studiata e ragionata per mettere insieme le tre intolleranze ( glutine lattosio nichel ) e per esprimere con i suoi ingredienti l’affetto per la persona da cui è dedicata.

I Peperoni farciti di quinoa, arrostiti al forno, riflettono, comunque, anche la mia abituale alimentazione e del mio stile alimentare.

Contest – Le intolleranze? Le cuciniamo

Ed ecco la ricetta dei Peperoni farciti di quinoa, arrostiti al forno

Ingredienti per 4 persone

100 gr. quinoa tricolore
4 peperoni rossi + 1 peperone giallo
1 melanzana lunga
2 cm di zenzero grattugiato
2 cucchiai di olio d’oliva extravergine
q.b. sale rosa dell’Himalaya

per la besciamella

500 ml latte di quinoa e riso
70 gr. farina di lupino
80 gr. parmigiano reggiano stagionato 36 mesi
3 cucchiai di olio d’oliva extravergine
q.b. sale rosa dell’Himalaya

Preparazione

In una pentola mettete la quinoa ben lavata e sciacquata sotto l’acqua corrente, con il doppio del suo volume di acqua e fatela cuocere, al dente, per 15 minuti circa.

Nel wok fate saltare la melanzana e il peperone giallo tagliati a pezzettini, aggiungendo se necessario un goccio di acqua. Terminate la cottura quando sono ancora ben croccanti.

In un pentolino, versate il latte quinoa salate e fatelo bollire. Quando bolle aggiungete la farina di lupino e mescolate continuamente per almeno 10 minuti.
Aggiungete un filo d’olio, lo zenzero grattugiato, il parmigiano grattugiato e continuate a mescolare finchè non la vedrete liscia e omogenea.

Togliete la pentola con la quinoa cotta dal fuoco e fatela riposare per cinque minuti poi smuovete i chicchi con una forchetta. Quando è ben sgranata aggiungetela alle verdure croccanti. Regolate di sale e amalgamate bene il tutto.

Con questo composto riempite le otto metà di peperone e adagiateli in una teglia da forno foderata con l’apposita carta .

Sopra ai peperoni versate la besciamella preparata, spolverateli di parmigiano grattugiato e cuoceteli in forno già caldo a 180°C per circa 45 minuti.

Una volta sfornati irrorateli con un filo d’olio e serviteli ben caldi.

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette siano adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine. Verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Dalla nota ministeriale: E’ stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml

Nota per l’intolleranza al nichel

Sia che sei intollerante al nichel alimentare, allergico al nichel da contatto (DAC) o che ti è stata diagnosticata La SNAS non esiste una cura definitiva e non esiste un modo per eliminare questo metallo dalla vita di una persona. Per alleviare i sintomi è necessario seguire una dieta a rotazione a basso contenuto di Nichel e osservare tutte le regole relative a cosmetici, detersivi, pentole e stoviglie, abbigliamento idoneo etc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *