Biscottini di frolla montata con le noci: dolce risveglio

Biscottini di frolla montata
Commenti: 0 - Stampa

Il buongiorno si vede dal mattino con i biscottini di frolla montata con le noci

I biscottini di frolla montata con le noci fanno innamorare i golosi al primo sguardo. Biscotti golosi ma anche superveloci da preparare, ideali per accompagnare il tè del 17.00, ma anche da regalare, magari ben confezionati con pellicola trasparente e un bel fiocco dorato per qualsiasi occasione. Ideali anche per i palati più esigenti…meraviglierà sapere che sono completamente privi di glutine e di lievito!

La scienza è unanime nell’affermare che tre-quattro noci al giorno incidono positivamente sulla salute sotto diversi aspetti. La principale e benefica funzione che sembrano assolvere per il nostro benessere è quella di abbassare in maniera significativa i fattori di rischio cardiovascolare e, con essi, l’incidenza di infarti nelle persone sane, oltre ad aiutare a mantenere in equilibrio la pressione arteriosa.

Datteri: il prezioso frutto energetico da utilizzare nei biscotti

C’è qualcosa di buono che possiamo realizzare con la combinazione di ingredienti che un po’ si allontanano da quelli utilizzati per la preparazione dei biscottini di frolla montata con le noci. Si tratta di una versione un po’ più dolce e nutriente, che vede l’utilizzo di uno dei frutti più energetici che la Natura ci abbia regalato: i biscotti ai datteri. Sani e croccanti, questi dolcetti fungono senza “volerlo” da alleati perfetti per la nostra circolazione oltre a proteggere la salute del nostro cuore.

Biscottini di frolla montata

Il loro indice calorico ne fa un alimento perfetto per chi pratica sport, per i giovani e in tutte le condizioni di spossatezza e astenia, un po’ meno indicato invece per chi deve tenere a bada gli zuccheri, per i quali se ne raccomanda un consumo moderato. D’altronde, bastano anche solo un paio di questi biscottini per vivere un’esperienza di gusto unica, fantastica, con tutto il buono di ingredienti sani come latte, olio e farina di riso.

Scopriamo ingredienti e procedimento dei biscottini con frolla montata

Farina di grano saraceno, buccia di arancia e farina di castagne sono invece gli ingredienti principali di un’altra versione che suggeriamo di realizzare in casa, per dei risultati che a tavola, a merenda o colazione che sia, non tarderanno ad arrivare. Il loro nome è tutto un programma! Ci stiamo riferendo ai biscotti vegan, dal profumo inconfondibile della cannella ed un sapore agrumato che esalta il tepore dell’inverno.

I biscottini di frolla montata con le noci sono però quelli di cui vi vogliamo parlare più approfonditamente oggi, biscotti che fanno del bene al nostro cuore, non solo al palato, e che tutti, con un pizzico di buona volontà, possono realizzare in casa, a beneficio della salute nostra e dei nostri familiari, che verranno letteralmente trasportati in una dimensione alimentare sana, ma non per questo noiosa ed insapore. Ed ora andiamo a preparare questa ricetta dello chef Marco Scaglione

Ed ecco la ricetta dei Biscottini di frolla montata con le noci

Ingredienti per 6 persone

  • 50 gr. amido di mais
  • 150 gr. amido di tapioca
  • 280 gr. farina di riso finissima
  • 50 gr. fecola di patate
  • 6 gr. gomma di guar
  • 200 gr. zucchero semolato
  • 4 uova intere
  • 180 gr. strutto Master Martini
  • la buccia grattugiata di un limone
  • 1 gr. sale fino
  • 1 gr. bicarbonato
  • 0,5 gr. ammoniaca
  • 100 gr. di noci sgusciate

Preparazione

Miscelate le farine in un’unica terrina insieme con una frusta per qualche minuto.

Montate lo strutto insieme allo zucchero in planetaria con la frusta, oppure in una ciotola con uno sbattitore elettrico, per almeno 2 minuti fino a quando lo zucchero non si sia ben amalgamato al grasso.

Aggiungete le farine precedentemente miscelate fino a che verranno assorbite completamente nel composto.

Prendete una sac à poche in tela e una bocchetta rigate, scegliere bocchette rigate con fantasie differenti.

Mettete poco impasto alla volta nella sac à poche.

Create i biscotti di varie forme, avendo cura di non farli eccessivamente grandi e di proporzione uguali, per far sì che abbiano tutti lo stesso tempo di cottura.

Lasciate i biscotti leggermente distanziati tra loro, perché in cottura gonfieranno un pochino.

Adagiate su alcuni biscotti della frutta secca e lasciarne una parte neutri per decorarli successivamente con cioccolato fuso e zucchero a velo.

Lasciate riposate possibilmente i biscotti in frigo per 20-30 minuti prima di infornate.

Cuocete in forno statico ventilato a 180° per circa 15 minuti o poco più.

Il tempo di cottura potrebbe aumentare o diminuire di qualche minuto a seconda del vostro forno e della grandezza dei biscotti. Sfornate e lasciate raffreddate.

SONO TUTTI PRODOTTI CHE SI TROVANO SUL MERCATO CERTIFICATI SENZA GLUTINE

5/5 (48 Recensioni)
CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Crostata con anguria gialla

Crostata con anguria gialla, un tripudio di colori

Crostata con anguria gialla, un dolce delizioso a base di frutta Con tutta probabilità la crostata con anguria gialla è la crostata più “colorata” che possiate mai preparare. Si presenta...

Sorbetto alla camomilla

Sorbetto alla camomilla, un dessert rilassante

Sorbetto alla camomilla, un’idea davvero unica Il sorbetto alla camomilla è un’idea particolare per valorizzare il momento del fine pasto, o anche solo per una merenda in grado di allietare e...

Hawaiian Guava Cake

Hawaiian Guava Cake, un dolce dal sapore esotico

Hawaiian Guava Cake, un dolce tra sperimentazione e tradizione L’Hawaiian Guava Cake è l'ideale per stupire i propri invitati con una torta che, pur conservando caratteristiche della pasticceria...

Gelato di pesche e zafferano

Gelato di pesche e zafferano, un dessert speziato

Cosa ha di speciale il gelato di pesche e zafferano? Il gelato di pesche e zafferano con riso al salto vanigliato è un dessert molto particolare, che si distingue per una certa versatilità....

Torta Raffaello

Le migliori ricette senza glutine, ottimi piatti glutenfree

Un approfondimento sulla cucina gluten-free Le ricette senza glutine sono un mondo tutto da scoprire, adatte a chi ha ricevuto una diagnosi di celiachia da poco, e deve modificare in modo permanente...

Gelato di caju

Gelato di caju, una merenda dal gusto tropicale

Gelato di caju, un’esperienza insolita e gustosa Il gelato di caju è un gelato molto particolare. In primis, perché viene principalmente fatto in casa. D’altronde, nessuna gelateria ha ancora...


Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine da leggere attentamente! La raccomandazione è quella di controllate sempre gli ingredienti che utilizzate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Tutti gli alimenti devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Quando cucinate per un celiaco organizzatevi al meglio per evitare sia la contaminazione ambientale che quella crociata. Un fattore che in molti sottovalutano. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.


29-03-2019
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Pochi sanno che mi chiamo Tiziana Colombo. Tutti, nel mondo del wewb, mi conoscono come Nonnapaperina. Questo spazio nato è per caso 2004 come una sorta di diario che utilizzavo per condividere una passione. Una passione messa a dura prova dalla diagnosi di intolleranza al nichel prima e al glutine e al lattosio poi: una diagnosi inaspettata che mi ha fatto patire mezza vita. La colpa era sempre lo stress. Mi sono sentita completamente persa e in rete le notizie non erano sempre di aiuto. Non mi sono scoraggiata e ho cercato di trovare una soluzione! Dare un’informazione corretta. Mi sono sentita per molto tempo un vero “Don Chisciotte”. Ora la situazione è migliorata ma abbiamo ancora molto lavoro da fare.

Ma da sola non potevo farcela! Cosi nel 2012 ho fondato l’Ass.Il Mondo delle Intolleranze APS, di cui sono il Presidente in carica. Ad oggi siamo diventati una realtà importante e un punto di riferimento per tantissime persone, chef, aziende e medici. Abbiamo un comitato scientifico formato da professionisti e un gruppo di lavoro attivo e dinamico. Ognuno di noi ha un suo ruolo e tutti gli aspetti vengono vagliati con cura. Vogliamo dare un’informazione corretta e responsabile e siamo a disposizione dei nostri utenti. Torna a pensare positivo e mangiare con gusto. Ti garantisco che è possibile.

Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print
Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti