Insalata con cetrioli e finocchi, un mix di vitamine e minerali

Insalata con cetrioli e finocchi, un mix di vitamine e minerali. Hai voglia di un pasto fresco, idratante e rivitalizzante? Allora, l’insalata con cetrioli e finocchi si rivelerà come una delle soluzioni migliori per te. Un piatto nutriente, leggero e veloce da preparare. Questi sono solo alcuni dei motivi per cui dovresti provarlo, ma ovviamente ce ne sono molti altri. A questo proposito, ecco una panoramica che ti mostrerà i benefici degli ingredienti di questa insalata e tutte le indicazioni per prepararla al meglio.

Insalata con cetrioli e finocchi, un mix di vitamine e minerali

I cetrioli appartengono alla stessa famiglia della zucca e del cocomero (le cucurbitacee) e, proprio come l’anguria, essi sono costituiti per il 95% da acqua. Questo significa che, consumando spesso questi ortaggi, il tuo organismo potrà rimanere costantemente idratato e avere la possibilità di depurarsi regolarmente.

Tuttavia, è utile che tu sappia che i cetrioli contengono la vitamina K, le vitamine del gruppo B, la vitamina C, il rame, il potassio e il manganese in grande quantità. Pertanto, possono aiutarti ad evitare carenze nutrizionali, ad accumulare energia e a mantenere il tuo corpo sano sotto molti punti di vista. Inoltre, essendo una ricca fonte di polifenoli, possono contribuire a prevenire molte malattie croniche e non solo.

Da alcune ricerche è risultato che i cetrioli sono ricchi di alcune sostanze antinfiammatorie che sembrano giocare un ruolo importante nella salute del cervello, migliorandone la capacità di memoria e proteggendo le cellule nervose dal naturale declino dovuto all’invecchiamento. Per tutti questi motivi, alcuni studiosi affermano che questo alimento è ottimo per prevenire l’Alzheimer, mentre altri suggeriscono che, grazie alle proprietà antiossidanti della vitamina C e del beta-carotene, possono aiutare anche nella lotta contro il cancro.

Queste sono certamente delle caratteristiche e proprietà da non sottovalutare, ma è importante che tu sappia inoltre che i cetrioli possono aiutare nella gestione dello stress e dell’ansia, grazie al supporto delle vitamine del gruppo B. Infine, l’elevato contenuto di acqua e fibre vegetali li rende alimenti facilmente digeribili, ma anche in grado di migliorare le funzioni gastrointestinali a livello generale.

Finocchi, un rimedio naturale da non sottovalutare

I cetrioli e i finocchi sono una coppia formidabile, ma ovviamente non solo per il gusto. Infatti, come abbiamo visto per i cetrioli, anche i finocchi si rivelano molto benefici per quanto riguarda la nostra salute, aiutandoci a trattare problemi di anemia, indigestione, flatulenza, stipsi, coliche, diarrea, disturbi respiratori, dolori mestruali e a proteggere gli occhi.

Il finocchio è ampiamente usato in tutto il mondo come componente per diverse tipologie di prodotti per l’igiene personale, ma anche a livello culinario e medicinale. Infatti, molti si avvalgono delle tisane a base dell’estratto essiccato di questo alimento, in quanto come abbiamo visto è fortemente capace di curare le problematiche del tratto gastrointestinale, anche nei bambini piccoli.

Tutti gli effetti benefici comportati dal consumo di questo vegetale, in ogni sua forma, sono dovuti soprattutto alla presenza di alcuni particolari oli essenziali, così come da diversi altri componenti. Per tutti questi motivi, il finocchio è l’ideale per coloro che soffrono spesso di intolleranze alimentari: può aiutarli a depurare l’organismo, a ripristinare le funzioni intestinali e gastriche e ad alleviare i vari sintomi correlati a questo tipo di condizione. Pertanto, vediamo come usufruire di questi benefici proprio durante i nostri pasti principali.

ingredienti per 4 persone

  • 2 finocchi
  • 2 cetrioli
  • 1 scalogno
  • erbe aromatiche a piacere
  • il succo di 1 limone
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale e bacche di pepe rosa
  • qualche foglia di mentuccia

Preparazione

Affettate i finocchi e la cipolla utilizzando la mandolina. In seguito, lavate e affettate i cetrioli, posizionate in un piatto, aggiungete un po’ di sale e lasciate riposare per circa 30 minuti. Intanto, preparate una vinagrette a base di olio, sale, bacche di pepe rosa e succo di limone, e lavate la mentuccia.

Non appena i cetrioli saranno pronti, inserite tutti gli ingredienti in un’insalatiera, aggiungete il condimento e le foglie di mentuccia. A questo punto, il piatto sarà pronto per essere gustato e per regalare tutti i benefici per la salute di cui abbiamo bisogno.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *