Ecco un gustosissimo Risotto con i carciofi

Il risotto con i carciofi è un gustosissimo piatto tipico del periodo autunnale e invernale, periodo in cui i carciofi sono nel pieno del loro sapore e li troviamo freschi e a un prezzo conveniente.

E’ sempre necessario pulirli correttamente, eliminando le foglie esterne più dure e la fastidiosa peluria interna e utilizzare il cuore che è la parte migliore.

Al momento dell’acquisto devono essere sodi, con le punte ben chiuse, le foglie di un colore uniforme,  il gambo lungo e turgido.

Prima di iniziare a  pulire i carciofi bisogna effettuare due operazioni preliminari: una è quella di strofinarsi le mani con un  limone, o meglio ancora è bene indossare guanti da cucina,  per evitare che anneriscano; seconda cosa è necessario preparare una ciotola con acqua fredda in cui è stato versato il succo di un limone perché  la soluzione acidulata eviterà che i carciofi puliti si anneriscano.

Un gustoso risotto per pranzo

Per prima cosa staccate il gambo dal carciofo,  eliminatene la parte finale e da quella restante eliminate le eventuali spine,  quindi con uno spelucchino rimuovete lo strato esterno fibroso, tagliatelo a pezzi e mettetelo nell’acqua acidulata: è così  tenero e saporito che potrete cucinarlo.

Dal carciofo eliminate  spine, o la punta, tagliandone via un paio di centimetri poi eliminate le foglie più esterne più dure, fino a che si arrivate a quelle più tenere

Una volta raggiunto il cuore, eliminate la peluria interna, ovvero la “barba” del carciofo che si trova all’interno.

A seconda di come saranno utilizzati i carciofi ci sono due modi per effettuare questa operazione:  se utilizzate i carciofi tagliati divideteli a metà ed eliminate la peluria con un coltellino, incidendo lungo tutta la parte inferiore del carciofo.

Nel caso utilizziate  il carciofo intero, allargate leggermente le foglie esercitando una leggera pressione verso l’esterno ed eliminate la “barba” con un cucchiaino.

Una volta puliti, però ricordatevi di immergerli nell’acqua acidulata per non farli annerire!

Ed ecco la ricetta del risotto con i carciofi

 Ingredienti per 4 persone

  • 320 gr di riso Carnaroli
  • 1 scalogno
  • 10 cuori di carciofo
  • 1 lt di brodo vegetale
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • 30 gr. di parmigiano grattugiato
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 30 gr di burro chiarificato
  • q.b. sale e pepe

Preparazione

Mondate e tagliate in 4 i carciofi. Sbucciate e affettate finemente lo scalogno. Soffriggete lo scalogno e i carciofi per circa 10 minuti e aggiustate di sale e pepe.

Aggiungete il riso e tostate qualche minuto prima sfumare con il vino bianco. Proseguite la cottura aggiungendo del brodo man mano che si asciuga e mescolando spesso.

A fine cottura spegnete il fuoco e mantecate con il burro e il parmigiano prima di servire

fornito da Royal Porcellane

Stoviglie fornite da Royal Porcellane

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette siano adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine. Verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio

Dalla nota ministeriale: E’ stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml

Print Friendly, PDF & Email

Condividi!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *