bg header

Ricette di centrifugati per tutti i gusti

Centrifugati per tutti i gusti

I centrifugati di frutta e verdura vi permettono di avere a portata di mano delle bevande che fanno bene all’organismo e sono il modo migliore e più gustoso per affrontare una pausa o una merenda

La frutta e verdura, come ben si sa, fanno benissimo. Qualche porzione quotidiana dovrebbe far parte della dieta di chi vuole dimagrire ed eliminare le tossine. I centrifugati di frutta e verdura, succhi ottenuti tramite procedimenti di spremitura a freddo, sono un’ottima soluzione per perseguire questi scopi e per rendere tutto molto più invitante grazie alla possibilità di mixare diversi frutti, giocando su sapori, colori e profumi. A differenza di quanto accade con gli estratti, non viene schiacciata e setacciata la polpa e si assiste a una sua separazione netta rispetto al succo.

Ovviamente non bisogna trascurare il connubio di differenti principi nutritivi. Grazie ai centrifugati di frutta è possibile fare il pieno di sostanze importanti, come per esempio la vitamina C, decisiva per l’efficienza del sistema immunitario e per tenere sotto controllo i processi ossidativi. Se poi si considera la semplicità nel prepararli, diventa tutto ancora più speciale! Per ottenere risultati validi, però, è necessario scegliere con attenzione la centrifuga. Approfondiamo assieme questo importante aspetto.

Come scegliere la centrifuga migliore per la frutta

I centrifugati come si fanno ? Per dei centrifugati perfetti, ci vuole la giusta centrifuga. Come sceglierla? La prima cosa da considerare è il materiale, che deve essere resistente al tempo e agli agenti corrosivi. Congeniale a tal proposito è l’acciaio inox, noto per le sue ottime performance e per la semplicità di pulizia.

Un accenno va fatto anche al motore, che deve essere possibilmente molto potente. Un dettaglio da non trascurare in fase di acquisto riguarda la presenza di ventose al posto dei piedini alla base. Questo particolare, apparentemente ininfluente, ha invece un ruolo molto importante. Per quale motivo? Per il semplice fatto che le ventose contribuiscono ad attutire le vibrazioni frutto della forza centrifuga, risolvendo, almeno in parte, il problema del rumore.

Come già detto, con un’ottima centrifuga si è già a metà dell’opera. Rimane da capire quando è meglio bere le centrifughe preparate. Ecco qualche semplice consiglio in merito.

Quando è meglio bere i centrifugati di frutta?

Bere centrifughe buone è utile in qualsiasi momento della giornata. Esistono però dei casi in cui risulta particolarmente valida la scelta di queste soluzioni. Stiamo parlando degli spuntini tra un pasto e l’altro. In questo modo si evita di assumere troppi zuccheri e grassi e non si rinuncia all’energia. Per capirlo basta pensare che un buon bicchiere di centrifugato di frutta e verdura apporta anche 100 calorie, l’equivalente di un pezzo di pane bianco. Io personalmente mi preparo molti centrifugati a colazione!

Il vantaggio è che contiene molti più principi nutritivi e che ci si può sbizzarrire! Le combinazioni, infatti, sono infinite. Ci si può concentrare solo sulla frutta, oppure includere anche qualche verdura. Un esempio? Il centrifugato di finocchio e mele, ottimo depurativo naturale! Ci sono tantissimi centrifugati detox ma si possono creare anche bevande dissetanti e disintossicanti. Centrifughe estive o inverali. Ne abbiamo per ogni stagione dell’anno.

Per trovare la combinazione migliore bisogna focalizzarsi sulle esigenze. Per chi fa sport, per esempio, sono ottimi i centrifugati di frutta che contengono una buona quantità di sali minerali, sostanze che devono essere reintegrate dopo l’attività fisica. Un consiglio utile al proposito? Un buon centrifugato di arancia e cetriolo! Chi vuole aggiungere qualche vitamina può orientarsi sul centrifugato di mela, carota e sedano.

Per ottimizzare i benefici dei centrifugati di frutta è bene consumarli appena pronti. Conservarli per troppo tempo non è affatto consigliabile, in quanto si alterano le proprietà degli ingredienti!

Frutta e nichel

Non c’è che dire: quando si parla di centrifugati di frutta è possibile venire incontro alle più disparate esigenze. Se gli sportivi hanno bisogno di reintegrare i sali minerali, c’è anche chi punta a migliorare le prestazioni cognitive. In casi del genere è ottimo il centrifugato di frutta a base di mela, carota, frutti di bosco e prugne.

Per prepararsi all’inverno e rinforzare il sistema immunitario è fondamentale la vitamina C. Si può fare il pieno con un centrifugato a base di zenzero, arancia e carota. Le ricette sono davvero tantissime e nulla vieta di provarle tutte!

Ricette di centrifugati di frutta e verdura: solo l’imbarazzo della scelta!

Ricette di centrifugati frutta e verdura ne abbiamo davvero per tutti i gusti e sono buone e salutari! Cosa mettere nella centrifuga? Quello che ti piace e creare nuovi mix dà soddisfazione! Prepararsi dei succhi di frutta con centrifuga è alla portata di tutti.

Mela, carota, frutti di bosco, prugne: Centrifugato ideale per migliorare le prestazioni cognitive (memoria). Ha funzione anti infiammatoria, migliora la vista e la funzionalità cerebrali. Contiene molta vitamina C e sali minerali, ha proprietà antidiarroiche, rinfrescanti, diuretiche, battericide e antisettiche. Una restrizione calorica misurata costituisce uno dei modi più semplici ed efficaci per limitare sul nascere il problema dei radicali liberi, oltre naturalmente al gradito effetto secondario di rendere più facile il mantenimento del peso forma.

Arance, carote, zenzero : Centrifugato dall’alto contenuto di Vitamina C, ne fa un mix completo per rinforzare il sistema immunitario earance prevenire o ridurre le infezioni delle vie respiratorie superiori. Può essere un ottimo coadiuvante nella prevenzioni di malattie da raffreddamento. Alto contenuto di bio-flavonoidi che ricoprono un ruolo fondamentale nella ricostruzione del collagene del tessuto connettivo. Rafforzamento ossa, denti, cartilagini, tendini e legamenti

Mela, carota, ananas : Centrifugato utile per migliorare le prestazioni cognitive (memoria). Ha funzione anti infiammatoria, migliora la vista e la funzionalità cerebrali. Contiene molta vitamina C e sali minerali, rinfrescanti, diuretiche, battericide e antisettiche. Ha proprietà depuranti, disintossicanti, facilita la digestione. E’ salutare, digeribile, nutriente, particolarmente indicato per chi deve tornare in forma e per chi segue una dieta. La sostanza contenuta nell’ananas, la bromelina, favorisce la digestione delle proteine grazie all’azione degli enzimi digestivi e le sue proprietà diuretiche ne fanno un ottimo rimedio per aiutare i problemi di ritenzione idrica. Viene infatti consigliato in caso di cellulite perché aiuta a svolgere un’efficace azione drenante ed aiuta il riassorbimento del gonfiore.

malassorbimento del fruttosio

Carote, kiwi, arance: Centrifugato utile per favorire la corretta crescita e riparazione dei tessuti corporei, proteggere contro gli agenti inquinanti e più in generale contro i radicali liberi, rinforzare le ossa ed i denti; migliorare la vista. ideale per contrastare i bruschi cali di tono. Contiene molta vitamina C e sali minerali, rinfrescanti, diuretiche, battericide e antisettiche.

E’ in grado di inibire l’ossidazione precoce dei lipidi e di impedire lo sviluppo e il deterioramento delle malattie causate dallo stress ossidativo”.
Lo stress ossidativo porta alla morte cellulare e favorisce lo sviluppo di patologie come neoplasie, aterosclerosi, insufficienza cardiaca, morbo di Alzheimer e di Parkinson.

Carote, cetriolo, olive,basilico: Questo centrifugato gustoso e rinfrescante, favorisce il ringiovanimento cellulare. aiuta ad avere una pelle pulita e luminosa, brillantezza alla pelle, salute della pelle, delle ossa e della cartilagine, stimolare la circolazione del sangue che aiuta a rivitalizzare il colorito della pelle. Grazie alla presenza di polifenoli e betacarotene, aiuta a mantenere elevata la memoria e l’attenzione.

Mela rossa, mela verde,mela gialla: Centrifugato indispensabile per aumentare e favorire la trasmissione degli impulsi nervosi. Migliora le prestazioni cognitive (memoria). Ha funzione anti infiammatoria. La mela possiede 5 gruppi di antiossidanti di cui i polifenoli sono i principali. Ricco di principi attivi anti infiammatori, derivati dall’acido salicilico, favorisce l’attività anti infiammatoria generale.

Mirtillo, mela verde: Centrifugato indispensabile per aumentare e favorire la trasmissione degli impulsi nervosi. Migliora le prestazionimirtilli rossi cognitive (memoria). Ha funzione anti infiammatoria, migliora la vista e la funzionalità cerebrale. Contrasta l’insorgenza di alcune tra le patologie più gravi diffuse al mondo.

Mela, kiwi, zenzero: Una ricetta buona, naturale, con caratteristiche energizzanti. Naturale equilibrio del Glutatione, fattore anti invecchiamento principale. E’ in grado di inibire l’ossidazione precoce dei lipidi e di impedire lo sviluppo e il deterioramento delle malattie causate dallo stress ossidativo. Cura lo stomaco ed elimina i grassi, anche quello addominale. Possiede un effetto termogenico, ossia produce calore e fa bruciare calorie. Ciò lo rende adatto per chi vuol dimagrire, purché usato nell’ambito di una dieta equilibrata

spinaciSpinaci,carote: Centrifugato utile per favorire la corretta crescita e riparazione dei tessuti corporei, proteggere contro gli agenti inquinanti e più in generale contro i radicali liberi, rinforzare le ossa ed i denti, migliorare la vista.

Lime, carote: Centrifugato ideale per contrastare i bruschi cali di tono. Contiene molta vitamina C e sali minerali, ha proprietà antidiarroiche, rinfrescanti, diuretiche, battericide e antisettiche Utile per favorire la corretta crescita e riparazione dei tessuti corporei, proteggere contro gli agenti inquinanti e più in generale contro i radicali liberi, rinforzare le ossa ed i denti, migliorare la vista.

Sedano, mela verde, ortica :Centrifugato ipocalorico, una grande risorsa di reidratazione dopo l’esercizio fisico. aumenta e favorisce la trasmissione degli impulsi nervosi. Migliora le prestazioni cognitive (memoria). Ha funzione anti infiammatoria, migliora la vista e le funzioni cerebrali.

Cavolo bianco, carota, mela, menta: Centrifugato che contiene un alta quantità di acqua, una grande risorsa di reidratazione, equilibrato contenuto vitaminico, e un discreto contenuto di calcio, fosforo e potassio. Contiene molta vitamina C e sali minerali, ha proprietà rinfrescanti, diuretiche, battericide e antisettiche.

Carota, sedano, asparagi: Questo centrifugato rinfrescante aiuta il corpo ad eliminare  il grasso ed è una bevanda ideale dopo un allenamento). Ha proprietà depurative e remineralizzanti nei confronti di tutto l’organismo e, allo stesso tempo, svolge un’ attività calmante e antidepressiva sul sistema nervoso. favorire la corretta crescita e riparazione dei tessuti corporei, proteggere contro gli agenti inquinanti e più in generale contro i radicali liberi, rinforzare le ossa ed i denti; migliorare la vista. ideale per contrastare i bruschi cali di tono. Contiene molta vitamina C e sali minerali, ha proprietà rinfrescanti, diuretiche, battericide e antisettiche.

Frullato alla mela pesca e teMela, carota, zenzero, mirtillo o ribes nero: Centrifugato decisamente utile per aumentare e favorire la trasmissione degli impulsi nervosi. Migliora le prestazioni cognitive (memoria). Ha funzione anti infiammatoria. La mela possiede 5 gruppi di antiossidanti di cui i polifenoli sono i principali. Aiuta ad avere una pelle pulita e luminosa, brillante, mantiene forti le ossa e la cartilagine, stimola la circolazione del sangue e aiuta a rivitalizzare il colorito della pelle. Cura lo stomaco e mantiene, facilita l’eliminazione dei grassi, anche quello addominale. Possiede un effetto termogenico, ossia produce calore e fa bruciare calorie. Ciò lo rende adatto per chi vuole mantenere un peso forma, purché usato nell’ambito di una dietra equilibrata

Prugne, lamponi, mirtilli: Questo centrifugato rinfrescante aiuta il corpo ad eliminare  il grasso ed è una bevanda ideale dopo un allenamento. Le prugne secche aiutano la regolarità intestinale ma fanno bene anche alle ossa, alla pelle e all’umore. Ricco di fibre e carboidrati a lento assorbimento. Inoltre questo centrifugato è ricco di rame: fa bene alla pelle, possiede azione antiossidante, protegge i capelli dall’ossidazione ed invecchiamento e contribuisce a mantenere normale la pigmentazione della pelle e dei capelli. Fornisce all’ organismo acido citrico, fibre, fruttosio. Può essere consumato anche dai soggetti diabetici. Proprietà diuretiche, lassative, astringenti. Allevia gli stati infiammatori intestinali e delle vie urinarie (cistite).

Ananas, mela, sedano: Centrifugato ad azione rinfrescante e depurativa. La sostanza contenuta nell’ananas, la bromelina, permette lasedano da costa scissione delle proteine, e le sue proprietà diuretiche ne fanno un ottimo rimedio per aiutare i problemi di ritenzione idrica. Viene infatti consigliato in caso di cellulite perché aiuta a svolgere un’efficace azione drenante ed aiuta il riassorbimento del gonfiore. Purificante ed utile alla digestione. Questo centrifugato rinfrescante aiuta il corpo ad eliminare  il grasso ed è una bevanda ideale dopo un allenamento). Ha proprietà remineralizzanti nei confronti di tutto l’organismo e, allo stesso tempo, svolge un’ attività calmante e antidepressiva sul sistema nervoso.anti, antispasmodiche, digestive, antifermentative e lievemente analgesiche.

Arancia, lampone: Centrifugato utile per fornire al nostro organismo un ottimo apporto di acido citrico, di fibre, di fruttosio, sali minerali, vitamine, utile per rinforzare il sistema immunitario. Ha proprietà diuretiche, lassative, astringenti. Rafforza le ossa, i denti, le cartilagini, i tendini ed i legamenti.

tendenze alimentariPompelmo, cetriolo, menta: Questo centrifugato possiede importanti proprietà in termini dimagrimento ed apporta notevoli benefici alla salute contenendo molte fibre. Riduce l’appetito se bevuto prima di un pasto. Contiene vitamina A e minerali. Contiene acido tartarico, impedisce ad i carboidrati introdotti con la dieta di trasformarsi in grassi. E’ un buon diuretico e un buon disintossicante.

Ananas, finocchio, sedano :La sostanza contenuta nell’ananas, la bromelina, permette la digestione delle proteine, e le sue proprietà diuretiche ne fanno un ottimo rimedio per aiutare i problemi di ritenzione idrica. Viene infatti consigliato in caso di cellulite perché aiuta a svolgere un’efficace azione drenante ed aiuta il riassorbimento del gonfiore. Purificante ed utile alla digestione. Ha anche proprietà depurative del sangue e del fegato, ed è anche un buon antinfiammatorio soprattutto nei riguardi del colon.
Quasi tutti sono depurativi e rimineralizzanti nei confronti di tutto l’organismo e, questo in particolare, svolge un’ attività calmante e antidepressiva sul sistema nervoso.

Pompelmo, zucchine, menta: Questo centrifugato possiede importanti proprietà in termini dimagrimento ed apporta notevoli benefici alla salute contenendo molte fibre. Riduce l’appetito prima di un pasto. Contiene vitamina A e minerali. Ha proprietà diuretiche se bevuto, rinfrescanti ed emollienti. Un mix ipocalorico, disintossicante, e svolge un’azione depurativa dell’organismo. Effetti curativi sugli occhi. La zucchina, grazie all’alto contenuto di acido salicilico, svolge un azione anti-arteriosclerotica e anti infiammatoria,  dissetante, rinfrescante, antispasmodica, digestiva, antifermentativa e lievemente analgesica.

Gli scarti e la polpa della centrifuga non si buttano!

C’è anche da tenere presente che però la centrifuga, soprattutto se fatta in più porzioni, ha uno scarto consistente che viene sempre gettato. Dobbiamo in altro modo riconoscere che in questo scarto sono comprese le bucce e gran  parte  della polpa, cioè tutte le parti che contengono una consistente quantità di elementi dal grande valore nutrizionale.

Come possiamo fare in modo di non escludere  queste parti importanti e riutilizzare quindi la nostra rimanenza in modo originale e gustoso? Per questo, oltre a proporvi delle combinazioni per provare nuovi sapori con le vostre centrifughe vedremo anche come riutilizzare la parte di scarto nel migliore dei modi.

Quel 50 per cento di avanzo può diventare l’elemento principale di altre ricette, come per esempio l’ingrediente base per ottimi biscotti ricchi di fibra. È fantastico scoprire come un insieme di sostanze così nutrienti, che sarebbero state evidentemente gettate, con un po’ di inventiva, tramite un semplicissimo processo di trasformazione, possono diventare il pezzo forte di un altro piatto.

Riproduzione riservata
CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Ricette famose dei film

Ricette famose dei film: un viaggio tra cinema...

Ricette famose dei film: il cinema come fonte di ispirazione culinaria Oggi vi accompagno in un viaggio particolare, che tocca due luoghi dell’anima, due ambiti che da sempre muovono passioni e...

Contributo Celiachia

Contributo Celiachia in Italia: come ottenerlo e le...

La celiachia è una condizione medica che richiede una dieta rigorosamente priva di glutine, il che può comportare costi aggiuntivi per le famiglie che ne sono colpite. Per sostenere economicamente...

glassa

La glassa, una copertura unica per decorare dolci...

Glassa per dolci: quali sono le differenze di questo tipo di preparazione Il capitolo delle coperture, e in particolare delle glasse, è tra i più interessanti in assoluto in quanto l’oggetto del...

logo_print