Tranci di tonno alla polvere di cappero: i sapori del mare in tavola

Stupore garantito tra i commensali con i tranci di tonno alla polvere di cappero per intolleranti

I tranci di tonno alla polvere di cappero non possono di certo essere definiti comuni ed anonimi. Vuoi per il modo in cui sono preparati e presentati, vuoi per la peculiarità degli ingredienti che ne fanno da corredo – basti pensare alla polvere di cappero – essi vanno a comporre un patto unico ed originale, in grado di guadagnare i favori di qualsiasi invitato.

A dispetto di tanta originalità, il procedimento di preparazione è tutto sommato molto semplice. Bastano pochissimi minuti per rosolare i tranci nel burro sui quali verrà adagiata della golosa crema di peperoni e carote già pronta … ed il gioco è fatto. E’ straordinario come un piatto così elegante e raffinato richieda tempi di preparazione così brevi.

Tranci di tonno alla polvere di cappero: il sapore del mare incontra quello dei campi

La combinazione tra pesce e crema di peperoni e carote risulta perfetta e stravagante. In cucina, si sa, si deve osare, onde evitare di cadere nell’apatia. Ebbene, con questo piatto questo rischio viene di certo scongiurato a monte, visto che questo incontro di sapori non mancherà di essere dimenticato.

tranci di tonno alla polvere di cappero

I tranci di tonno alla polvere di cappero rappresentano uno dei piatti più amati nel sud Italia: si crede che le origini di questo accostamento tra i prodotti del mare e quelli della terra siano siciliane e, più nello specifico, delle parti del siracusano, indiscussa patria della pesca del tonno. Ancora oggi si assiste alla presenza di antiche tonnare un tempo sparse in ogni angolo di questa incantevole isola.

Il fatto che la terra natia di questa ricetta sia la Sicilia è attestato altresì dalla presenza della polvere di cappero: chi ha avuto occasione di vedere e gustare i capperi in Sicilia si è potuto rendere effettivamente conto della differenza rispetto a quelli comunemente venduti in commercio sia in termini di grandezza che di sapore.

La salute vien mangiando … i tranci di tonno alla polvere di cappero!

Inutile dire che il pesce fa bene: trattasi di un monito ben noto a noi tutti, che trova la sua ragion d’essere nella fattiva presenza nel pesce di Omega 3 e di antiossidanti. Il tonno si colloca in questo panorama in una posizione di tutto rispetto: 100 grammi di questo pesce contengono ben l’1% di grassi insaturi Omega 3, una percentuale questa di poco inferiore a quella contenuta nel salmone.

I tranci di tonno alla polvere di cappero, retorica a parte, sono davvero in grado di garantirci una buona salute, in particolare di quella delle nostre arterie e del nostro cuore. Grazie alla presenza di peperoni e carote, non saremmo di certo privati di vitamine e di carotenoidi, essendone questi preziosi menzionati ortaggi estremamente ricchi.

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 tranci di tonno
  • 4 noci di burro alleggerito Granarolo
  • 1 conf. di Crema di peperoni e carote Valbona
  • 1 conf. di Pesto di pistacchio Valbona
  • qualche fogliolina di cerfoglio
  • un cucchiaio di polvere di cappero
  • q.b. sale

Procedimento:

Rosolate i tranci di tonno nel burro, sigillandoli con cura su tutti i lati.Ricordate di cuocere il tonno per pochi minuti, o la carne diventerà stopposa.

Spennellate la crema di peperoni e carote nel piatto in cui presenterete la portata.

Appoggiate il trancio di tonno e posizionatevi accanto uno sbuffo di pesto di pistacchio.

Ultimate il piatto decorando con foglioline di cerfoglio e distribuendo un leggero velo di polvere di cappero.

Condividi!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *