bg header
logo_print

Tortino di ricotta e prosciutto cotto, un ottimo antipasto

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Tortino di ricotta e prosciutto cotto
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette a basso contenuto di nichel
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 10 min
cottura
Cottura: 40 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
5/5 (15 Recensioni)

Il tortino di ricotta e prosciutto cotto, un tornino delicato e speciale

Avete mai provato a preparare il tortino di ricotta e prosciutto cotto? L’avete mai assaggiato? Se avete risposto di no a entrambe le domande, allora dobbiamo certamente rimediare! Non preoccupatevi, oggi condividerò con voi questa sfiziosa ricetta e, senza troppa fatica, potrete portare in tavola questa delizia, senza glutine e senza lattosio.

Infatti, per la preparazione utilizzeremo la ricotta romana di pecora e il Parmigiano, la farina di riso e la pasta briseè gluten free. Andiamo a scoprire tutto quello che c’è da sapere su questo delizioso e semplice antipasto.

Ricetta tortino di ricotta

Preparazione tortino di ricotta

  • Stendete la pasta col mattarello sul piano infarinato, nello spessore che vi serve e ritagliate dei dischi del diametro di 10 centimetri circa.
  • I ritagli li potete rimpastare e formare altri dischi.
  • Per il ripieno mettete tutti gli ingredienti,tranne il prosciutto, nel frullatore e fate amalgamare il tutto.
  • Negli stampini, rivestiti di carta da forno, mettete sopra un quadrato di pasta briseè.
  • Poi versate il composto ricoprite parzialmente  con il prosciutto.
  • Infine, infornate a 180° per circa 40 minuti fino a che si è formata una bella crosticina sulla superficie.

Ingredienti tortino di ricotta

  • 1 rotolo di pasta briseè consentita
  • 450 gr. di ricotta romana di pecora o consentita
  • 3 uova
  • 100 gr. di Parmigiano grattugiato 36 mesi
  • 200 gr. di prosciutto cotto
  • 1 cucchiaio abbondante di farina di riso
  • un cucchiaino di timo essiccato o fresco
  • un pizzico di sale.

Tortino di ricotta e prosciutto cotto, facile da preparare e gustoso

Il tortino di ricotta e prosciutto cotto, un antipasto molto semplice da realizzare, che può fare bella mostra di sé anche negli aperitivi, specie se a buffet. Questo tortino è sapido, gustoso e propone una texture particolare, un po’ friabile e un po’ cremosa. Ovviamente è anche bello da vedere, in quanto esprime tonalità ora dorate ora ancora più vivaci.

Il tortino ricotta e prosciutto è molto semplice da realizzare. Necessita di una manciata di ingredienti, facili da reperire e da preparare senza alcuna preoccupazione, nemmeno tra i principianti.

Si tratta infatti di frullare insieme la ricotta, il Parmigiano e le spezie. Il composto che ne risulta viene poi distribuito su un dischetto di pasta brisée, ben steso sul fondo di uno stampo per tortino. Poi si copre il tutto con le fette di prosciutto cotto e si cuoce al forno a 180 frasi per 40 minuti

Quale ricotta scegliere?

Tra gli ingredienti principali di questo tortino di ricotta spicca la ricotta. La ricotta esercita una duplice funzione: da un lato garantisce alla preparazione la giusta dose di cremosità (regalando al palato sensazioni gradevoli), dall’altro conferisce note di latte leggermente acidule, che ben si addicono con la “dolcezza sapida” del prosciutto cotto.

Per quanto concerne il tipo di ricotta vi consiglio la romana di pecora, che si differenza da quella classica per il sapore un po’ più salato. Le proprietà nutrizionali rimangono quella della ricotta in generale, dunque si apprezzano tutti gli elementi del latte e dei suoi derivati: proteine, calcio (utile alle ossa) e vitamina D (essenziale per il sistema immunitario).

La ricotta, a prescindere dalla varietà, contiene lattosio, dunque è off limits per chi soffre di intolleranza al lattosio. Tuttavia la soluzione è a portata di mano, basta utilizzare una ricotta delattosata. Il sapore dei prodotti delattosati è quasi simile ai prodotti originali, presenta solo una nota leggermente dolce dovuta al processo di delattosamento, che consiste nella scomposizione del lattosio in due zuccheri semplici (glucosio e galattosio).

Un occhio alla stagionatura del Parmigiano Reggiano

Anche il Parmigiano Reggiano gioca un ruolo importante per la ricetta del tortino di ricotta e prosciutto cotto. Il formaggio viene amalgamato alla ricotta mediante mixer fino ad ottenere un composto cremoso dalle note aromatiche.

Quale Parmigiano utilizzare? La domanda è lecita visto che a disposizione vi sono varie stagionature. Per questa ricetta vi consiglio un Parmigiano molto stagionato, in modo da creare una bella crosticina e, allo stesso tempo, apportare il giusto livello di sapidità.

Dal punto di vista nutrizionale non si segnalano grandi differenze da una stagionatura all’altra, tutt’al più potrebbe impattare sulla quantità di sodio e sull’apporto calorico.

Il Parmigiano Reggiano è tra i formaggi più apprezzati al mondo ed ha un sapore molto accentuato, oltre ad un profilo nutrizionale di primo piano. Il riferimento è all’abbondanza di proteine, calcio e vitamina D. L’apporto calorico, infine, dipende in parte dalla stagionatura e si aggira sulle 400 kcal per 100 grammi.

Il prosciutto cotto fa male?

Il prosciutto cotto contribuisce a rendere il tortino ancora più saporito. Viene posto sopra il composto di ricotta e Parmigiano, chiudendo il ripieno in un abbraccio sapido e saporito. A seguito del passaggio in forno, il prosciutto cotto assume una consistenza più rigida e quasi croccante.

La presenza del prosciutto cotto potrebbe far storcere il naso ad alcuni, d’altronde si tratta di un insaccato e quindi per definizione “pericoloso”. È vero, presenta gli stessi difetti del salame e della mortadella, ossia contiene nitriti, sodio e nitrati, ma in quantità tutto sommato contenute.

Va detto, poi, che il prosciutto cotto è tra le carni trattate meno caloriche in assoluto. Inoltre, se sgrassato, non raggiunge le 150 kcal per 100 grammi. In compenso, il prosciutto cotto è ricco di proteine, magnesio e in generale di tutti gli oligoelementi delle carni rosse.

Come aromatizzare il tortino di ricotta

Il tortino di ricotta e mozzarella si basa su un’idea semplice ma di grande impatto. Lo si nota anche dall’approccio nella gestione degli aromi, che si rivela equilibrato. Di base la ricetta richiede solo il timo, che per l’occasione viene aggiunto alla ricotta e al Parmigiano.

La presenza del timo è discreta ma efficace. Col suo aroma particolare, che ricorda vagamente il limone, aumenta lo spessore organolettico della preparazione. Ovviamente, trattandosi di una spezia in senso stretto va utilizzata con prudenza, in quanto potrebbe coprire gli altri ingredienti, e in particolare la ricotta.

Il timo spicca anche per le proprietà nutrizionali, infatti apporta vari e numerosi sali minerali e vitamine. È inoltre ricco di antiossidanti, delle sostanze che rallentano l’invecchiamento,  inibiscono i radicali liberi e diminuiscono le probabilità di contrarre il cancro.

Qualora il timo non incontrasse il vostro apprezzamento, potreste sostituirlo con altre erbe aromatiche. I candidati più validi sono la menta, che restituisce un sentore fresco e gradevole, e la rucola, che offre note molto intense a questi deliziosi sformatini di ricotta.

Ricette con ricotta ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (15 Recensioni)
Riproduzione riservata

1 commento su “Tortino di ricotta e prosciutto cotto, un ottimo antipasto

  • Mer 27 Feb 2013 | Elisa Caimi ha detto:

    Che presentazione da ristorante, tesoro! Ma bravissima, e che bontà!! :) Ti abbraccio con affetto <3

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Cestini di patate fritte e uova

Cestini di patate fritte e uova per un...

Qualche consiglio per una frittura perfetta Friggere le patate è semplice, ma friggere le patate alla perfezione è molto più difficile. Nella ricetta dei cestini di patate fritte ho optato per...

Cornetti salati al prosciutto e formaggio

Cornetti salati al prosciutto e formaggio per un...

Le proprietà del prosciutto cotto I cornetti salati al prosciutto, o mini brioche salate se preferite, possono essere farciti con una vasta gamma di ingredienti. Tuttavia reputo che il prosciutto...

Muffin di patate con ripieno di pizza

Muffin di patate con ripieno di pizza: una...

Qualche consiglio sulla scelta e la cottura delle patate La gestione delle patate è fondamentale per preparare questi muffin. Tanto per cominciare optate per le patate a pasta gialla, che vanno...