Minestra di castagne, ideale per chi è soggetto a stress!

Tempo di preparazione:

Lo sapevate che la castagna è ricco di glucidi, ideali per chi pratica sport o è soggetto a stress. Grazie alla presenza di zuccheri, fondamentali per il buonumore, è un alimento alternativo per i bambini allergici al latte di mucca o al lattosio.

La farina realizzata con la castagna sopperisce, nella preparazione di dolci e minestre,anche al fabbisogno di carboidrati nei soggetti che presentano intolleranza ai cereali.

La castagna è un frutto ricco di zuccheri e potassio ed è un alimento molto nutriente sia per adulti che per bambini. Le castagne hanno inoltre proprietà terapeutiche e il loro infuso unito al miele aiuta a curare la tosse molesta; essendo un frutto ricco e calorico, la castagna non è consigliata a chi deve seguire un regime alimentare povero di zuccheri e a chi soffre di diabete.

Questa  zuppa è molto gustosa. E’ il piatto ideale nei periodi autunnali dell’anno poichè proprio in questi periodi si trovano le castagne più fresche e saporite.

Ingredienti per 4 persone

  • 400 gr di castagne
  • 1 lt di brodo
  • 2 bicchieri di latte vegetale
  • 4 porri
  • prezzemolo tritato
  • 1 costa di sedano
  • 1 spicchio d’aglio
  • 30 g di burro chiarificato

PREPARAZIONE:

Sbucciate le castagne e fatele lessare per circa 10 minuti; scolatele e togliete con molta cura la pellicina interna dopodiché affettatele finemente.

In una padella fate sciogliere il burro, unite i porri e lasciateli appassire per qualche minuto, aggiungete il prezzemolo, il sedano e l’aglio tritati. Lasciate cuocere per 10 minuti.

Togliete l’aglio e aggiungete le castagne lasciandole insaporire nel condimento. Coprite con il brodo e lasciate cuocere per l ora.

Appena le castagne tenderanno a disfarsi, passate qualche cucchiaio di zuppa al setaccio e rimettete la purea nella pentola.Diluite con il latte e fate riprendere l’ebollizione lentamente senza mescolare.

Servite la la zuppa ben calda.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *