Polpette di seitan: una deliziosa idea ricca di sostanze nutritive!

  • Porzioni per
    4 persone
  • Tempo Totale
    2 Ore
polpette di seitan

Le patate a pasta bianca sono farinose, perché molto ricche di amido. Sono adatte alla preparazione del purè, degli gnocchi, delle crocchette, degli sformati e in generale di tutti i composti morbidi a base di patate.

Polpette di Seitan : un protagonista per i vostri aperitivi o antipasti!

Le polpette di seitan rappresentano un importante alimento che può essere preso in considerazione soprattutto da chi non mangia carne. Dal punto di vista nutritivo, esso presenta tutte le sostanze di cui il nostro corpo ha bisogno:, infatti, non mancano le proteine, i lipidi, i carboidrati, le fibre ed i grassi vegetali.

Per quanto concerne invece l’aspetto funzionale di questa pietanza, si può senza dubbio affermare che ben si presta per diventare protagonista dei vostri apertivi con amici oppure un antipasto durante una cena. I tempi di preparazione di questa ricetta variano tra i 60 e 70 minuti.

L’elemento principale per preparare le nostre polpette è  il seitan che si ricava dal frumento e da altri cereali. A questo si aggiungono anche la crusca d’avena che sicuramente contribuisce in maniera importante all’ apporto di fibre che le polpette di seitan possono garantire.

Grazie alla presenza del seitan, questa pietanza si propone come una valida alternativa ad un secondo a base di carne sul piano prettamente proteico. Non vi sono grandi difficoltà per reperire gli ingredienti utili per realizzare questa ricetta e la spesa complessiva da affrontare è sicuramente contenuta.

Proprietà nutrizionali del seitan e della crusca di avena

Il seitan, considerato il suo grande apporto proteico che è in grado di conferire al nostro organismo viene considerato la carne dei poveri. Si tratta di un vero e proprio punto di riferimento per i vegani ed i vegetariani. Assumendo 100 grammi di questo prodotto otteniamo un contributo calorico pari a 168 cal. La sua composizione si caratterizza per la presenza di oltre 58 grammi di acqua, oltre 36 grammi di proteine vegetali, 5,2 grammi di carboidrati, 0,4 grammi di grassi.

La crusca d’avena, invece, considerate le sue proprietà benefiche, può essere considerata un valido supporto per coloro i quali devono osservare delle diete con l’obiettivo di ridurre il proprio peso corporeo.

Quest’alimento in grado di incrementare il livello di sazietà e dispone al proprio interno di tante sostanze molto importanti, come le vitamine appartenente al gruppo B, a cui si aggiungono sali minerali come calcio, fosforo e una sostanza come l’ avenina che mantiene in perfetto equilibrio il nostro sistema nervoso.

Se si tiene conto del suo alto tasso di digeribilità, la crusca d’avena può essere considerato un valido aiuto anche per coloro i quali sono alle prese con gastriti e disturbi che affliggono l’apparato digerente.

Ingredienti:

  • 3 etti di seitan;
  • 1 cipolla, prezzemolo;
  • basilico;
  • 2 cucchiai di crusca d’avena (o fiocchi piccoli);
  • pangrattato e latte q.b.;
  • 1 cucchiaio di farina.

preparazione:

Tritare finemente 3 etti di seitan (quello a pezzi, non a fette), 1 cipolla, prezzemolo, basilico, 2 cucchiai di crusca d’avena (o fiocchi piccoli), pangrattato e latte q.b. e 1 cucchiaio di farina. Formare delle polpette, passarle nel pangrattato e cuocerle in forno fino a completa doratura.

Ingredienti per 4 persone

  • 500 gr patate
  • 200 gr piselli
  • 200 gr carote
  • 200 gr fagiolini
  • 2 uova
  • 200 gr ricotta Accadi
  • 50 gr parmigiano reggiano 48 mesi grattugiato
  • q.b. noce moscata
  • q.b. maionese
  • q.b. burro chiarificato
  • 1 rametto aneto
  • q.b. sale
  • q.b. pepe

Procedimento

  1. Cuocete le patate con la buccia in acqua bollente leggermente salata per 40 minuti. Scolatele, pelatele e passatele nello schiacciapatate.
  2. A parte lessate le carote, i piselli e i fagiolini. Mettete il purè di patate in una terrina, con la ricotta setacciata, il parmigiano, le uova, una presa di sale e una di noce moscata.Quando avrete un composto omogeneo unite piselli, fagiolini e carote a pezzettini.
  3. Regolate di sale e di pepe, versate in uno stampo foderato con carta forno imburrata. Cuocete in forno per un'ora a 200°.
  4. Tritate qualche granello di pepe verde e unitelo a una tazza di maionese e a un cucchiaino di aneto o di prezzemolo.
  5. Togliete la mattonella dal forno, fatela raffreddare, tagliatela a fette spesse un paio di cm, quindi ricavate da ogni fetta uno sformatino aiutandovi con uno stampino tagliapasta. Servite accompagnando con la salsa a base di maionese.

Condividi!

Print Friendly, PDF & Email

Un commento a “Polpette di seitan: una deliziosa idea ricca di sostanze nutritive!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *