Gamberoni alla mugnaia , un vero piacere per il palato

Siete amanti dei crostacei? Oggi prepariamo i gamberoni alla mugnaia

Chi ama questo alimento dal sapore di mare, non potrà fare a meno di apprezzare anche un buon piatto di gamberoni alla mugnaia. Piacciono agli adulti e ai bambini e si prestano ad ogni occasione: perfetti in estate e persino in tutte le altre stagioni, si trasformano in un secondo ideale per il pranzo e la cena, da consumare insieme alla famiglia o in compagnia di buoni amici.

Semplice da preparare e ricca di proprietà organolettiche e nutrizionali da non sottovalutare, questa pietanza riscuote sempre un enorme successo e conquista anche i palati più sofisticati. Ma prima di prepararla, conosciamola meglio!

I gamberoni, un piacere per il palato e non solo!

Sono buoni, si sa, ma dietro la loro gustosità si nasconde ben altro ed è giusto conoscere almeno alcuni dettagli al fine di portarli in tavola con molta più soddisfazione. In primo luogo, c’è un mito da sfatare: si dice che siano altamente carichi di colesterolo cattivo. La verità è che i crostacei in generale contengono colesterolo, ma la maggior parte di esso è nella testa che, solitamente, non mangiamo. È da notare piuttosto che è prevalentemente composto da acqua (80%) e dalle proteine, minerali e grassi sani come l’omega 3.

Apportando all’organismo una maggiore quantità di proteine, non mettono a rischio il peso forma e, pertanto, possiamo portare in tavola i gamberoni alla mugnaia con molta tranquillità. Questo piatto si presenterà come una buona fonte di vitamina A e vitamine del gruppo B. Secondo gli studi, offrono a chi li consuma delle ottime azioni depurative e lievemente lassative, rivelandosi perfetti per chi soffre di stitichezza.

Nonostante tutte queste buone notizie, non dobbiamo esagerare con le porzioni e dovremo portarli in tavola per un massimo di 2 volte in una settimana: il carico di proteine e sodio potrebbe affaticare i reni. Inoltre, è importante prestare attenzione in quanto i crostacei, in generale, possono essere protagonisti di allergie ed intolleranze.

Consigli da non sottovalutare per la preparazione dei gamberoni alla mugnaia

Quando si tratta di gamberoni, non dovremo dimenticare di sceglierli con attenzione e di puntare su un prodotto fresco, controllando che abbiano una superfice brillante e carni quasi trasparenti. Lo stesso vale ovviamente per gli altri ingredienti da utilizzare per portare in tavola la ricetta di oggi. Vi suggerisco di avvalervi di burro, olio extravergine d’oliva, farina di riso e succo di limone di qualità, optando quando possibile per prodotti biologici.

Detto questo, che ne dite di passare alla preparazione dei gamberoni alla mugnaia? Un po’ d’amore sarà l’ingrediente finale che, proprio come il famoso pizzico di sale e pepe, fa sempre la differenza!

Ingredienti per 4 persone:

  • 10 gamberoni;
  • 60 g di burro chiarificato;
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva;
  • 40 g di farina di riso;
  • 3 cucchiai di succo di limone;
  • sale e pepe.

Preparazione

Tirate delicatamente la parte centrale della coda rigirandola leggermente in modo che la polpa resti scoperta. Quindi passate i gamberoni nella farina.

In una padella capace scaldate l’olio su fuoco basso e fatevi cuocere i gamberoni per 5 o 6 minuti, rivoltandoli di tanto in tanto. Salateli, pepateli ed eliminate tutto il grasso di cottura. Quindi aggiungete il burro, fate dorare tutto su’ fuoco vivace, innaffiate con il succo di limone e servite subito in tavola.

Tempo occorrente: 15 minuti

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *