bg header
logo_print

Insalata di pane zichi, una tipica ricetta sarda da gustare

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Insalata di pane zichi
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 01 ore 00 min
cottura
Cottura: 01 ore 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
5/5 (1 Recensione)

Insalata di pane zichi, un contorno semplice ma squisito

Oggi per contorno vi preparo l’insalata di pane zichi, un piatto che si ispira alla cucina sarda davvero gustoso semplice da preparare. La ricetta consiste infatti nel mettere insieme gli ingredienti ben tagliati e completarli con un condimento a base di olio extravergine di oliva.

La ricetta si ispira alla gastronomia sarda in quanto richiede l’impiego dello zichi, un pane tipico del sassarese. Un pane che stupisce per il suo mix di morbidezza e croccantezza, oltre che per il suo gusto delicato.

Per il resto troviamo i pomodori, i peperoni, le cipolle, le olive nere e il pecorino. Nel complesso è un contorno leggero e gustoso, oltre che ricco nella sua semplicità. La ricetta garantisce una certa varietà di sapori e colori, dando vita ad un piatto che non appesantisce. Proprio per questo può fungere da contorno per primi e secondi piatti anche molto abbondanti.

Ricetta insalata di pane zichi

Preparazione insalata di pane zichi

  • Per preparare l’insalata di pane zichi iniziate tagliando il pane a cubetti.
  • Poi lavate i pomodori, i peperoni e le cipolle, infine tagliate il tutto a pezzettini.
  • In una ciotola versate lo zichi, le verdure, le olive e il pecorino grattugiato.
  • Condite con olio extravergine di oliva, sale e pepe. Servite e buon appetito!

Ingredienti insalata di pane zichi

  • 200 gr. di su zichi (pane raffermo sardo)
  • 200 gr. di pomodori
  • 100 gr. di peperoni
  • 100 gr. di cipolle
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 100 gr. di olive nere
  • 100 gr. di pecorino sardo grattugiato
  • un pizzico di sale e di pepe

Cosa sapere sullo zichi

Il protagonista di questa insalata è ovviamente il pane zichi, anche noto come “su zichi” (dove per “su” si intende l’articolo “il/lo”). Lo zichi è un prodotto tradizionale di Bonorva, in provincia di Sassari. E’ noto per la sua forma peculiare, che ricorda una ciambella con un grande foro centrale. Questa sua forma insolita consente ai pastori sardi di trasportarlo con facilità durante le loro uscite.

La preparazione del pane sardo zichi è un processo laborioso e richiede ingredienti semplici ma di alta qualità: farina di grano duro, lievito naturale, acqua e sale. Spesso si utilizza il fiore di farina, ovvero una sua versione a granulometria molto fine. In questo modo il pane risulta ancora più morbido. L’impasto viene lavorato a mano per ottenere una consistenza perfetta, poi viene lasciato lievitare lentamente per alcune ore. Questa fermentazione lenta contribuisce a sviluppare un sapore profondo e complesso.

Il sapore del pane zichi è ricco, leggermente rustico e con una crosta croccante. L’interno è soffice ma compatto, con un leggero retrogusto di grano e lievito. La forma a ciambella rende questo pane ideale per essere affettato e gustato con formaggi sardi, salumi, o come base per bruschette e crostini. È delizioso anche quando viene inzuppato in sughi saporiti o accompagnato da una buona zuppa di legumi.

In occasione di questa ricetta lo zichi non funge da “accompagnamento” ma viene gestito come qualsiasi altro ingrediente. Nello specifico viene tagliato a cubetti e mescolato a tutti gli altri ingredienti.

I tanti ingredienti di questa insalata

Vale la pena parlare anche degli altri ingredienti che contribuiscono a creare un’insalata di pane zichi semplicemente perfetta, un’insalata che nutre e delizia con leggerezza e semplicità.

A tal proposito spiccano i pomodori, che valorizzano l’insalata con il loro colore rosso accesso e il loro proverbiale sapore acidulo. Proseguendo troviamo i peperoni, che consiglio di utilizzare in tutte e tre le varianti: peperoni rossi, verdi e gialli. In questo modo la ricetta acquisirà una certa varietà cromatica e organolettica.

Stesso discorso per le olive nere, che vanno preferite a quelle verdi in quanto sono più aromatiche e delicate. Per il resto troviamo le cipolle, a tal proposito è meglio utilizzare la cipolla di Tropea IGP, una cipolla adatta alle insalate, per nulla pungente ma delicata e ricca di aroma.

Insalata di pane zichi

Una guarnizione unica per l’insalata di pane zichi

Il condimento dell’insalata di pane zichi è incredibilmente semplice in quanto viene realizzato solo con olio extravergine di oliva e sale, a ciò si affianca una deliziosa guarnizione a base di formaggio pecorino sardo. Il pecorino viene grattugiato e unito agli altri ingredienti, in modo da trasmettere tutto il suo aroma.

Il pecorino sardo è un vanto della tradizione locale, infatti è uno dei formaggi più buoni in assoluto in quanto valorizza il latte di pecora meglio di altri pecorini celebri, come il pecorino romano e siciliano. Inoltre, rispetto a questi ultimi spicca per il sapore burroso e delicato.

Per quanto concerne le proprietà nutrizionali si comporta esattamente come qualsiasi altro buon formaggio di media-alta stagionatura. Dunque è ricco di proteine, calcio e vitamina D. Infine, l’apporto calorico si attesta sulle 400 kcal per 100 grammi.

Come valorizzare l’insalata con pane zichi

L’ho già detto, l’insalata di pane zichi è un contorno semplice così com’è, ma si può pensare a qualche aggiunta per valorizzarlo ulteriormente. Per esempio si può agire sul condimento.

Un’idea a tal proposito è quella di creare una vinaigrette al basilico, che comprenda l’aceto balsamico, l’aglio tritato, il basilico fresco, sale e pepe, oltre all’immancabile olio extravergine. Il sapore acidulo ma aromatico di questa emulsione esalta il sapore degli ingredienti senza però coprirli.

Un’altra soluzione potrebbe essere una salsa allo yogurt, condita magari con qualche cetriolino tritato (in modo che assomigli alla salsa tzatziki). In questo caso sarebbe il sapore di latte e acidulo dello yogurt a prendere il sopravvento. Proprio per questo vi consiglio di utilizzare dosi minime di questa salsa, evitando così l’effetto coprente sugli altri ingredienti.

FAQ sull’insalata di pane zichi

Cos’è il pane zichi?

Il pane zichi è un pane della tradizione sarda che spicca per il sapore delicato e quasi dolce. E’ realizzato con una farina molto fine e viene arricchito da miele.

Come si fa il pane zichi?

Il pane zichi si fa come qualsiasi altro tipo di pane, tuttavia la preparazione presenta due peculiarità. In primo luogo si utilizza il fior di farina, un tipo di farina nota per la sua delicatezza e per la grana molto fine. Secondariamente l’impasto viene fatto lievitare solo per due ore. Infine, la cottura avviene in forno a 200 grammi per 15-20 minuti.

Quanti tipi di pane ci sono in Sardegna?

Ci sono tanti tipi di pane in Sardegna. Tra i più conosciuti troviamo il pane carasau, il guttiau, il pistoccu, il cicci, la spianada e il famoso pane zichi.

Ricette di insalate ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (1 Recensione)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Insalata di germogli di fagiolo mungo

Insalata di germogli di fagiolo mungo, un contorno...

Cosa sapere sui germogli di fagiolo mungo L’ insalata di germogli di fagiolo mungo ci da l’occasione di parlare di un tipo di fagioli davvero unico. I germogli di fagioli mungo sono dei legumi...

Insalata di Camembert e mele

Insalata di Camembert e mele, un piatto dolce...

Un focus sul Camembert Il vero protagonista di questa insalata è il Camembert. Questo formaggio in crosta bianca cambia le carte in tavola, valorizzando con la sua “delicata sapidità” la...

Insalata di lenticchie con radicchio

Insalata di lenticchie con radicchio, un ottimo primo...

Quali lenticchie utilizzare? Le protagoniste di questa insalata sono le lenticchie. A tal proposito quale tipo di lenticchia usare? In commercio troviamo le lenticchie verdi, bianche, gialle e...