bg header
logo_print

Mousse di ricotta e frutti di bosco, un dolce senza glutine

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Mousse di ricotta e frutti di bosco
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 01 ore 00 min
cottura
Cottura: 01 ore 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
5/5 (1 Recensione)

Mousse di ricotta con cioccolato e frutti di bosco, un ottimo dolce

La mousse di ricotta con cioccolato e frutti di bosco è un dessert semplice ma di grande impatto. La ricetta fa leva su pochi ingredienti ma ben selezionati e in grado di dare vita a una vera e propria esperienza gastronomica. La ricotta, valorizzata dal cioccolato e dalla panna, viene resa cremosa da una delicata fase di montatura, accogliendo i frutti di bosco in un caleidoscopio di sapori e colori.

Vi consiglio di preparare la mousse di ricotta durante i pomeriggi e le serate estive, per regalare un momento di piacere a parenti e amici in visita. Nondimeno, la mousse può fungere anche da delizioso dessert di fine pasto, anche perché non è poi così calorica. Il consiglio è di prestare attenzione soprattutto alla qualità delle materie prime, e in particolare alla frutta, che emerge in modo importante.

La mousse di ricotta con cioccolato e frutti di bosco può essere accompagnata con una vasta gamma di bevande. Il classico caffè rappresenta una soluzione perfetta, ma lo stesso si può dire dei succhi di frutta o degli sciroppi. Nel caso in cui fosse servita come fine pasto, potrebbe essere accompagnata da un leggero ammazzacaffè.

Ricetta mousse di ricotta

Preparazione mousse di ricotta

Per preparare la mousse di ricotta con cioccolato e frutti di bosco procedete in questo modo.

  • Lavate i frutti di bosco, fateli asciugare sulla carta da cucina e versateli in una pentola insieme a 40 grammi di zucchero e al succo di limone. Accendete a fiamma alta e cuocete fino a quando la frutta non avrà iniziato ad emettere il suo succo.
  • Poi prelevate la frutta e lasciate raffreddare il composto in una ciotola.
  • In un’altra ciotola versate la ricotta, lo zucchero rimanente e montate con le fruste elettriche fino ad ottenere una spuma.
  • Tritate il cioccolato e scioglietelo a bagnomaria. Poi, fatelo raffreddare e incorporatelo nella crema alla ricotta.
  • Montate la panna e incorporatela con delicatezza al composto, mescolando con una spatola e compiendo movimenti dal basso verso l’alto.
  • Distribuite la mousse nei bicchieri di portata e fatela riposare in frigo per 6 ore. Al momento del servizio decorate con i frutti di bosco.

Ingredienti mousse di ricotta

  • 150 gr. di cioccolato bianco consentito
  • 300 gr. di ricotta vaccina consentita o ricotta di pecora
  • 1
  • 5 dl. di panna fresca consentita
  • 50 gr. di zucchero semolato finissimo
  • 250 gr. di frutti di bosco misti
  • mezzo limone.

Cosa sapere sul cioccolato bianco?

La mousse di ricotta e frutti di bosco spicca per il contrasto tra il bianco della crema e i colori vivaci della frutta. La crema, d’altronde, è arricchita dal cioccolato bianco. È una tipologia di cioccolato particolare, che si ama o si odia. Nel cioccolato bianco alcuni lamentano l’assenza del cacao, che in effetti è sostituito dal burro di cacao e coadiuvato da latte e aromi. Il sapore è di conseguenza meno forte, più dolce e con delle note di latte.

Per quanto concerne le proprietà nutrizionali si segnala una spiccata abbondanza di grassi buoni. Mancano però le vitamine e i sali minerali del cacao. L’apporto calorico supera spesso le 550 kcal per 100 grammi, contro le 500 del cioccolato fondente. In occasione di questa ricetta il cioccolato bianco va tritato e sciolto a bagnomaria. Poi va incorporato nella ricotta già trattata con lo zucchero.

La ricotta, un formaggio sottovalutato

Il protagonista di questa mousse di ricotta e frutti di bosco è ovviamente la ricotta. Si tratta di un formaggio fresco molto apprezzato, ma allo stesso tempo sottovalutato e oggetto di alcuni pregiudizi. Il più diffuso riguarda le sue proprietà nutrizionali: la ricotta apporta solo il 13% di grassi, contro il 30% abbondante del Parmigiano. L’apporto calorico, a seconda delle modalità di produzione, può variare da 170 kcal a 200 kcal per etto, dunque siamo in ogni caso su livelli molto bassi.

Inoltre, la ricotta apporta tutte le sostanze nutritive del latte in forma concentrata: proteine, calcio (che giova alle ossa) e vitamina D (che fa bene al sistema immunitario). In occasione di questa ricetta la ricotta va mescolata con lo zucchero, montata a dovere e infine arricchita prima con il cioccolato bianco sciolto e poi con la panna montata a parte. Poi va fatta riposare in frigo per svariate ore. In questo modo si ottiene una mousse soffice e voluminosa, ma abbastanza consistente da accogliere la guarnizione di frutta fresca.

Mousse di ricotta e frutti di bosco

Quali frutti di bosco utilizzare nella mousse di ricotta?

Il vero tocco di classe di questa mousse di ricotta è dato dai frutti di bosco, che vengono utilizzati per la guarnizione. Questi vanno leggermente cotti, in modo da assumere una consistenza più elastica e coerente con la struttura della mousse.

Vale la pena chiedersi: quali frutti di bosco utilizzare? Il consiglio è di abbondare e utilizzarne quanti più possibile. Non possono mancare poi le fragole e i lamponi, che con le loro tonalità di rosso e di rosa conferiscono al dessert un carattere scenografico. Stesso discorso per i mirtilli, che creano un bel contrasto cromatico grazie alle loro sfumature violacee.

Potete abbondare con i frutti di bosco anche per un altro motivo: sono più salutari e meno calorici di quanto si pensa. Raramente superano le 40 kcal e apportano numerosi oligoelementi, tra questi spiccano la luteina, il licopene e le antocianine, antiossidanti che riducono il rischio oncologico e rallentano l’invecchiamento cellulare.

Gli intolleranti al lattosio possono mangiare questa mousse di ricotta?

La mousse di ricotta con cioccolato e frutti di bosco è pensata soprattutto per i celiaci, infatti è uno dei pochi dessert del tutto privi di alimenti cerealicoli, e quindi di glutine. Tuttavia è lecito chiedersi: la mousse è compatibile anche con chi soffre di intolleranza al lattosio? Di base no, infatti ricotta e panna contengono quantità importanti di questa sostanza.

La soluzione, però, è a portata di mano. Basta sostituire la ricotta e la panna con versioni delattosate. Se i prodotti sono di qualità non si avvertono differenze, al massimo si  potrebbe avvertire una nota più dolce, un effetto ricorrente del processo di rimozione del lattosio. In questo caso l’ingrediente incriminato viene ridotto in glucosio e galattosio, che sono due zuccheri semplici e quindi più facili da sentire al palato. Per quanto concerne le proprietà nutrizionali, apporto calorico compreso, non si segnalano differenze di sorta.

FAQ sulla mousse di ricotta e frutti di bosco

Come si fa la mousse di ricotta?

In genere è necessario montare la ricotta con lo zucchero. Poi si integra la panna montata a parte e la si arricchisce con altri sapori, come il cioccolato bianco.

Che dolce si può fare con la ricotta?

Sono tanti i dolci che si possono fare con la ricotta, e non solo dolci al cucchiaio. In particolare, la ricotta si presta alla preparazione di creme in virtù della sua consistenza morbida e del suo sapore acidulo ma tendente al neutro. Si sposa bene con la panna e con lo zucchero.

Come arricchire la ricotta?

Di base, se lo scopo è di creare un dolce, è necessario aggiungere dello zucchero. Invece, se volete preparare una mousse di ricotta va aggiunta anche la panna. Sono bene accetti ingredienti dalla tendenza dolce, come il cioccolato bianco, la vaniglia e gli sciroppi.

Cosa si può mangiare con la ricotta?

La ricotta è un ingrediente versatile in virtù del suo carattere neutro, il ché non significa mancanza di sapore. Può essere consumata in solitaria o spalmata su un po’ di pane. Inoltre, può trasformarsi in salsa per primi e può essere impiegata per mantecare il riso. Infine, può partecipare a creme e farciture per dolci.

Ricette di mousse ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (1 Recensione)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Banane in sfoglia con crema alle nocciole

Banane in sfoglia con crema alle nocciole, un...

La banana, un frutto dalle tante potenzialità Vale la pena parlare della banana, il vero protagonista della ricetta delle banane in sfoglia con crema alle nocciole. La banana è un frutto...

Gulab jamun

Gulab jamun, i dolcetti al latte della tradizione...

Un impasto fuori dal comune L’impasto dei gulab jamun è fuori dal comune per almeno due motivi. In primo luogo perché viene valorizzato dal cardamomo, una spezia che raramente compare negli...

Mousse di granadilla

Mousse di granadilla, un dessert per viaggiare con...

Cosa sapere sulla granadilla Vale la pena parlare della granadilla, che è l’ingrediente principale di questa deliziosa mousse. Inizio col dire che è un frutto raro a tutti gli effetti,...