logo_print

Grissini al cioccolato, una piccola trovata geniale

Grissini al cioccolato
Stampa

Grissini al cioccolato, dei dolcetti che mettono allegria

I grissini al cioccolato sono una splendida idea per un dolcetto fatto in casa, ma allo stesso tempo sfizioso. Inoltre, grazie alle code di zucchero, sono molto colorati, dunque li consiglio soprattutto per allietare le feste con i bambini. In questo modo offrirete un dolce gustoso e allo stesso tempo “naturale”, ossia privo di quei conservanti e grassi che spesso si ritrovano nelle merendine. Tra l’altro la ricetta è molto semplice e quasi banale. La lista degli ingredienti, poi, è minima e gli alimenti da utilizzare si contano sulle dita di una mano. Ovviamente sono ingredienti reperibili e magari già presenti in casa.

Come si realizzano i grissini al cioccolato? E’ tutto molto intuitivo, per prima cosa è necessario sciogliere il cioccolato. Potete farlo al microonde, ma io vi consiglio il metodo a bagnomaria. In questo modo non rischierete di riscaldare eccessivamente il cioccolato (magari oltre la temperatura di fusione) e potrete sciogliere tutti e due i tipi di cioccolato usando due pentolini. Per il resto non rimane altro che intingere metà dei grissini nel cioccolato fuso, arricchirli con le code di zucchero e lasciare che si solidifichino nel frigorifero per circa 30 minuti.

I tanti pregi del cioccolato fondente, un’ottima fonte di antiossidanti

Il cioccolato fondente, utilizzato nei nostri grissini al cioccolato, è il tipo di cioccolato più amato in assoluto. Lo è soprattutto dagli adulti, che sono meno suscettibili al gusto amaro e sono in grado di apprezzarlo. Tuttavia il cioccolato fondente, con le giuste accortezze, piace anche ai bambini. Proprio per questo motivo abbiamo usato due tipi di cioccolato per i nostri grissini, che saranno decorati con le code di zucchero. In questo modo il cioccolato ne guadagnerà in dolcezza e i grissini saranno gradevoli anche dal punto di vista estetico.

Ad ogni modo, il cioccolato fondente fa anche bene alla salute. E’ infatti ricco di antiossidanti, che giovano all’apparato cardiocircolatorio, supportano i meccanismi di rigenerazione cellulare e contrastano l‘azione dei radicali liberi. Inoltre, il cioccolato fondente è un formidabile antidepressivo, una qualità riconosciuta da sempre dall’immaginario collettivo, ma che da un po’ di tempo gode di importanti riscontri scientifici. Ovviamente il cioccolato fondente è ricco di calorie, sicché è bene gustarselo in piccole quantità e senza esagerare. Va detto che in media è più calorico del cioccolato al latte, questo perché il latte è a sua volta meno calorico del burro di cacao (che è più presente nel cioccolato fondente).

Grissini al cioccolato

Il cioccolato bianco e il suo apporto nutrizionale

Il cioccolato bianco, utilizzato nei nostri grissini al cioccolato, apporta ben 580 kcal per 100 grammi. Il motivo è intuitivo, tra i tanti tipi di cioccolato è quello che possiede più burro di cacao, anzi è composto soprattutto da questa sostanza. La sua composizione vede come protagonisti anche il latte e lo zucchero. In realtà non si tratta di vero cioccolato, in quanto il cacao è praticamente assente. Si potrebbe comunque considerare un prodotto derivato dalla pianta del cacao, ma per tutti rimane sempre il “cioccolato” bianco.

Insomma, questo tipo di cioccolato è molto calorico e non contiene gli antiossidanti che invece abbondano nel cioccolato fondente. Tuttavia, dire che faccia male all’organismo sarebbe una falsità. Certo il cioccolato bianco è grasso, ma in questo caso è sufficiente non abusarne e concederselo una volta ogni tanto e in piccole dosi. Contiene comunque alcune sostanze importanti per l’organismo, su tutte la vitamina A, il ferro, il potassio, il magnesio e soprattutto il calcio. I grassi che contiene sono per la maggior parte “buoni”. Dal punto di vista culinario si scioglie abbastanza bene, anzi meglio di quanto non faccia il cioccolato fondente, dal momento che contiene principalmente burro di cacao.

Ecco la ricetta dei grissini al cioccolato:

Ingredienti:

  • 20 grissini Laboratorio Graziosi,
  • 1 tavoletta di cioccolato fondente,
  • 1 tavoletta di cioccolato bianco,
  • codette di zucchero.

Preparazione:

Per la preparazione dei grissini al cioccolato iniziate sciogliendo a bagnomaria i due tipi di cioccolato (quello bianco e quello fondente). Mi raccomando, vanno sciolti separatamente in due pentolini diversi.

Quando le due cioccolate sono fuse, versatele in due contenitori stretti e alti (un bicchiere da champagne può andare bene), tenendoli sempre separati.

Immergete 10 grissini, per metà, nel cioccolato fondente fuso e gli altri 10 (sempre per metà) nel cioccolato bianco, poi adagiateli su una teglia ricoperta con carta forno e date una sventagliata di codette di zucchero.

Finiti gli ingredienti trasferite i grissini in frigorifero e lasciateli riposare per mezz’ora prima di servirli.


Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette


30-06-2020
Scritto da: Tiziana Colombo
Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?

TI POTREBBE INTERESSARE

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


CON LA COLLABORAZIONE DI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti