bg header

Pesce spada con melanzane, un secondo corposo

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Pesce spada con melanzane

Pesce spada con melanzane, un piatto semplice e squisito

Il pesce spada con melanzane è un secondo piatto semplice da realizzare, capace di proporre sentori genuini e apportare i nutrienti più vari. Il merito va ad una lista di ingredienti che non lascia nulla al caso, puntando sul binomio pesce-verdure. Il protagonista della ricetta è comunque il pesce spada, una specie ittica tra le più amate e alla portata di tutti. Si fa apprezzare sia per il sapore deciso, che per una consistenza che richiama la carne di manzo e di suino. E’ anche molto versatile, a tal punto che può essere cotto alla griglia, in umido o al forno. In questo caso viene brasato su un letto di verdure (cipolle, sedano e pomodori).

Il pesce spada spicca anche per le proprietà nutrizionali. E’ vero, contiene più grassi di quanto ci si aspetterebbe da una pesce, ma si tratta di grassi salutari, il riferimento è agli acidi grassi omega tre, che esercitano un impatto benefico sull’apparato cardiovascolare, sulle funzioni visive e su quelle cognitive. Inoltre è ricco anche l’apporto di sali minerali, con il fosforo a fare la parte del leone. Per inciso, il fosforo potenzia le capacità mnemoniche e favorisce la concentrazione. Non mancano, infine, le vitamine, benché siano presenti quasi esclusivamente quelle del gruppo B. L’apporto calorico è superiore a molti altri pesci, ma non eccessivo: 170 kcal per 100 grammi.

L’impatto organolettico delle melanzane

Nella ricetta del pesce spada con melanzane, queste ultime sono un elemento davvero importante. Incidono dal punto di vista organolettico in virtù di un sapore deciso ma allo stesso tempo equilibrato, capace di valorizzare senza coprire. Nello specifico di questa ricetta, le melanzane vanno fritte a parte e unite solo successivamente al mix di pesce spada e verdure. La cottura delle melanzane deve essere breve e moderata, infatti se vengono sottoposte ad una cottura prolungata si scuociono facilmente e perdono tutto il loro sapore.

Pesce spada con melanzane

La presenza delle melanzane è giustificata non solo per il loro impatto organolettico, ma anche per le proprietà nutrizionali. In primis sono ricche di antocianine. Queste sostanze sono responsabili della tonalità tendente al violaceo ed esercitano una funzione antiossidante, che contribuisce a ridurre lo stress ossidativo. Per il resto, le melanzane sono un’ottima fonte di vitamine e sali minerali. Il riferimento è alle vitamine C, J, B, al potassio, al fosforo e al magnesio. Essendo ricchissime di acqua, fungono anche da moderato diuretico. Infine, possiedono un apporto calorico davvero ridotto, pari a 18 kcal per un etto di melanzane.

Gli insospettabili pregi dei pomodori

I pomodori sono essenziali nella ricetta del pesce spada con melanzane. In primo luogo, tingono di un gradevole rosso il pesce spada. Secondariamente, rilasciano un delizioso sughetto, molto gradevole al palato. Ma i benefici dei pomodori non finiscono qua, anche perché figurano tra gli alimenti più salutari in assoluto. Il riferimento è in particolare al licopene, un antiossidante che agisce da precursore vitaminico. Il licopene è presente soprattutto nella buccia, proprio per questo è sempre sconsigliato pelare i pomodori.

I pomodori contengono anche altri antiossidanti, come la luteina e la zeaxantina, entrambi capaci di proteggere gli occhi dalle radiazioni luminose. Sono ricchi di vitamine e sali minerali, in particolare abbondano di vitamina C (più delle arance) e di vitamina K, che esercita una funzione antiemorragica e osteo-protettiva. I pomodori, poi, sono ricchi anche di potassio, fosforo e folati. Questi ultimi stimolano la sintesi della vitamina B9, che a sua volta è essenziale nella produzione dei globuli rossi. Vista l’abbondanza di acqua, i pomodori sono anche dei buoni diuretici. Niente affatto trascurabile, invece, il contenuto di fibre. L’apporto calorico, infine, è davvero basso, pari a 18 kcal per 100 grammi di prodotto.

Ecco la ricetta del pesce spada con melanzane:

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 gr. di pesce spada a fette,
  • 2 melanzane,
  • 1 gambo di sedano,
  • 1 cipolla,
  • 250 gr. di pomodori,
  • 1 rametto di origano fresco,
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva,
  • q. b. di sale e di pepe.

Preparazione:

Per la preparazione del pesce spada con melanzane iniziate lavando le melanzane e facendole a dadini, poi affettate la cipolla e il sedano, infine riducete a pezzetti i pomodori. Ora fate a tocchetti il pesce spada e scaldate un po’ d’olio in una padella antiaderente in cui friggerete le melanzane.

In una padella a parte versate la cipolla, i pomodori e il sedano. Poi unite il pesce spada e fate rosolare abbondantemente, rigirando spesso (dovrebbero bastare un paio di minuti). Infine, aggiungete un po’ di sale, un po’ di pepe e continuate la cottura a fiamma bassa per circa 5 minuti. A questo punto unite le melanzane fritte e cuocete tutto insieme per un minuto. Concludete guarnendo con un po’ di origano fresco e servite.

5/5 (2 Recensioni)
Riproduzione riservata
CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Insalata con arrosto di alce

Insalata con arrosto di alce, un secondo intenso...

Cosa sapere sulla carne di alce La ricetta dell'insalata con arrosto di alce ci permette di spendere qualche parola sulla carne di alce, così poco diffusa dalle nostre parti eppure così buona. Il...

Hamburger di verdure grigliate

Hamburger di verdure grigliate, un’alternativa vegetariana

Quali verdure usare per questo tipo di hamburger? L’hamburger di verdure grigliate si basa proprio su questi ultimi ingredienti per dare vita ad un secondo piatto davvero gustoso. Quali verdure è...

Lumache fritte

Lumache fritte, un finger food per stupire

Una panatura semplice ma efficace E’ proprio la panatura a qualificare come facile questa ricetta con lumache fritte. La impanatura è formata da farina, uova sbattute con sale e pepe,...

logo_print