Insalata di sgombro con patate e mele: una delizia

Insalata di sgombro con patate
Commenti: 0 - Stampa

Un’insalata diversa dal solito

Stanchi delle solite insalate di riso? Magari con il tonno o con le patate? Oggi vi diamo un’idea diversa dal solito per pranzi o cene, freschi e sfiziosi. L’insalata di sgombro affumicato con patate e mele, sconvolge solo apparentemente gli schemi. Dopo il primo assaggio vi chiederete come mai non l’avete mangiata prima!

Il sapore peculiare dello sgombro, esalato dall’affumicatura, si unisce alla perfezione con il gusto delicato ed avvolgente delle patate. Le mele completano il quadro con una pennellata definitiva. Una vera delizia insomma, che non dovrete lasciarvi sfuggire.

Sapori per l’estate con l’insalata di sgombro affumicato

Questa insalata di sgombro affumicato con patate e mele stuzzicherà le nostre e le vostre papille gustative nella bella stagione, quando il caldo soffocante ci fa passare la voglia di piatti caldi e fumanti. Con una bella insalata di questo tipo potremo assumere tutti i nutrimenti essenziali per la nostra salute, senza dimenticarci del piacere di mangiare saporito.

La croccantezza e freschezza delle mele, la sapidità ed il gusto peculiare dello sgombro affumicato, così come il buon sapore delle patate, sono tutti elementi che concorrono ad un equilibrio particolarmente riuscito. E perché dovremmo negarci questo piacere anche fuori da casa? Le insalate fredde, e questa non fa eccezione, sono comodissime da portare con noi, a lavoro, al mare, in campeggio, ovunque!

Insalata di sgombro con patate

Le proprietà nutrizionali dello sgombro affumicato

Vi diamo qualche motivo extra per preparare l’insalata di sgombro affumicato con patate e mele! In quanto a proprietà nutrizionali, lo sgombro è considerato un pesce davvero eccezionale. Trattasi, infatti, di un pesce azzurro le cui carni sono ricchissime di omega 3, acidi grassi polinsaturi, proteine, minerali e vitamine. Il consumo di sgombro aiuta a prevenire e combattere le malattie cardiovascolari, favorisce la concentrazione e garantisce una carica d’energia all’organismo con poche calorie e senza colesterolo. Gli elementi presenti nello sgombro lo rendono particolarmente indicato per il controllo della tiroide e del metabolismo corporeo. Mangiare sgombro aiuta a conquistare presto un senso di sazietà, senza effettivamente appesantire l’organismo.

Se ciò non bastasse, ed in tempo di crisi è importante ricordarlo, lo sgombro è un pesce particolarmente economico e facile da trovare. In particolare, lo sgombro affumicato può essere tranquillamente reperito in qualsiasi supermercato (magari anche in offerta!). La pesca dello sgombro non presenta particolari insidie tecniche, quindi essendo semplice da pescare arriva sul mercato in abbondanti quantità. Infine, ricordiamo che essendo un pesce di piccole e medie dimensioni, accumula meno nei suoi tessuti inquinamento e prodotti chimici (elementi caratteristici, invece, dei pesci di dimensioni più grandi).

Ed ecco la ricetta dell’insalata di sgombro affumicato con patate e mele:

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 gr. di sgombro affumicato
  • 400 gr. di patate gialle
  • 2 patate viola
  • 2 carote
  • 100 gr. di songino
  • 3 cm di zenzero fresco
  • 2 cucchiai di fior di capperi
  • 1 mela
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q. b. di sale

Preparazione:

Per accelerare la lessatura, sbucciate le patate e tagliatele a cubetti, ponetele dunque nell’acqua bollente per circa 30 minuti. Quando sono cotte, ma ancora piuttosto compatte, scolatele con attenzione e ponetele in una terrina con le carote lessate e tagliate a cubetti (aspettate che carote e patate si siano raffreddate).

Pelate e lessate le carote. In una ciotolina grattugiate lo zenzero ed unite l’olio con un pizzico di sale. Usate questo condimento per condire le patate con le carote e mescolate il tutto delicatamente.

Prendete lo sgombro affumicato, ponetelo su di un tagliere e ricavatene dei pezzetti regolari; unite quindi il pesce agli altri ingredienti. Tagliate, infine, la mela a cubetti, sbucciandola per bene, ed unite fiori di capperi e pezzetti di mela al resto. Completate il piatto con l’aggiunta di songino. L’insalata è ora pronta per essere servita!

5/5 (48 Recensioni)

Seguimi sui social

Mi trovi su quasi tutti canali social come Nonnapaperina. Se prepari una mia ricetta e la pubblichi su Instagram o Facebook, aggiungi l’hastag #nonnapaperina, taggami e sarò felice di riconviderla nelle mie storie.

Ho intenzione di creare una raccolta con tutte le ricette che verranno proposte da voi e non abbiate paura. Non sono una chef professionista e non mi permetterò di non criticare niente e nessuno!!! Don’t worry be happy.

Buon lavoro e aspetto la tua ricetta! E se hai bisogno di qualche consiglio non esitare.

CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Cetrioli allo Skyr

Cetrioli allo Skyr, un’insalatona gustosa

Cetrioli allo Skyr, colore e gusto per un’insalata corposa I cetrioli allo Skyr sono un'insalata molto corposa, che si caratterizza per un sapore composito e per la presenza di molti alimenti...

Insalata di fiori ed erbe con Skyr

Insalata di fiori ed erbe con Skyr, un...

Insalata di fiori, un’idea davvero particolare L’insalata di fiori ed erbe con Skyr è un’idea particolare e solo a primo acchito bizzarra, per un contorno fuori dal comune che premia gusto e...

Insalata di spinaci

Insalata di spinaci, un contorno completo

Insalata di spinaci, una particolare selezione di ingredienti Oggi vi presento una particolare variante dell’insalata agli spinaci, una ricetta che si completa con un'emulsione squisita e...

Bowl con avocado e fiocchi di latte

Poke Bowl con avocado e fiocchi di latte,...

Poke Bowl con avocado e fiocchi di latte, una lista creativa di ingredienti La poke bowl con avocado, edamame e fiocchi di latte è un'insalata molto corposa, che spicca per l’abbondanza di colori...

Insalata estiva con uova sode

Insalata estiva con uova sode, un contorno iper-proteico

Insalata estiva con uova sode, un contorno tra il dolce e il salato L’insalata estiva con uova sode è un contorno che spicca in primis per l’impatto visivo. La lista degli ingredienti,...

Insalata di mele e sedano

Insalata di mele e sedano, una meraviglia agrodolce

Insalata di mele e sedano, l’abbinamento che non ti aspetti L’insalata di mele e sedano si inserisce sul solco delle insalate “agrodolci”, che si caratterizzano per degli abbinamenti...


Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine da leggere attentamente! La raccomandazione è quella di controllate sempre gli ingredienti che utilizzate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Tutti gli alimenti devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Quando cucinate per un celiaco organizzatevi al meglio per evitare sia la contaminazione ambientale che quella crociata. Un fattore che in molti sottovalutano. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per celiaci intolleranti al lattosio da leggere attentamente. Dalla nota ministeriale: senza lattosio. E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml. Per tutti gli alimenti non contenenti ingredienti lattei l’indicazione “naturalmente privo di lattosio” deve risultare conforme alle condizioni previste dall’articolo 7 del regolamento (UE) 1169/2011. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette Tutte le informazioni date negli articoli sono esclusivamente di carattere informativo. Non possono essere utilizzate per ipotizzare indagini cliniche e non sono suggerimenti per fare diagnosi o per la somministrazione di fitofarmaci, farmaci, piante o medicinali. Le informazioni che vengono date non sostituiscono ASSOLUTAMENTE il proprio medico o qualsivoglia specialista al quale vi consigliamo sempre di affidarvi. L’utilizzo e la somministrazione delle informazioni sono di esclusiva responsabilità del lettore.


03-07-2019
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Pochi sanno che mi chiamo Tiziana Colombo. Tutti, nel mondo del web, mi conoscono come Nonnapaperina.

Leggi di più

Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print
Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti