Ecco le uova di gallina Orpington!

Tempo di preparazione:

Avete mai provato le uova di gallina Orpington?

In questo caso, non parlo di uova molto diverse da quelle che siamo abituati solitamente a portare in tavola. Tuttavia, secondo me, anche le uova di gallina Orpington meritano di essere assaporate. Infatti, sono nutrienti, sazianti, digeribili, deliziose e versatili: si prestano benissimo alla preparazione di molte ricette. Queste galline ornamentali e ovaiole sono piuttosto grandi e da adulte pesano circa 4,5 kg. Il loro folto piumaggio le rende a dir poco maestose e affascinanti!

Sono esemplari amichevoli, che divennero particolarmente noti nei primi anni del XX secolo, pur se furono sviluppate nel 1886 da William Cook, grazie all’unione delle razze Minorca, Langshan e Plymouth Rock. Depongono 175-200 uova all’anno (e in ogni stagione), proponendosi appunto come una valida razza ovaiola. Le uova di gallina Orpington vantano dimensioni medio-grandi e presentano un guscio marrone chiaro e un po’ rosato, proprio come quelle deposte da molte altre razze di galline.

Uova di gallina Orpington

La gallina di razza Orpington: davvero molto speciale!

Prima di assaporare le uova di gallina Orpington, mi sembra giusto darvi anche qualche altra informazione riguardo questa specie avicola… La troviamo in varie colorazioni, ma la prima ad essere introdotta fu quella nera, seguita da quella bianca, nel 1889, e dalla più famosa fulva, arrivata nel mondo aviario nel 1894. Con il tempo, la razza è stata “modificata” più volte ma, aspetto a parte, caratterialmente si è sempre presentata come una specie docile e adatta persino alla compagnia dei bambini.

Queste galline sono ottime chiocce e, infatti, si riproducono con facilità e permettono agli allevatori di proporre ai consumatori un’ampia quantità di uova di gallina Orpington, dalle notevoli qualità organolettiche e nutrizionali. A questi animali non piace scappare, ma amano mangiare: con un po’ di erba fresca potrebbero anche abbuffarsi e ingrassare! Tra l’altro, si dice che la bellezza di questi esemplari, unita al carattere docile e socievole, le abbia rese le galline preferite della Regina Elisabetta, la madre di Elisabetta II!

orpingtonTuttoSulleGalline.it

Uova di gallina Orpington: il profilo nutrizionale

Le possiamo usare per tante ricette e, portandole in tavola con moderazione, solitamente non si incontrano rischi per quanto riguarda l’aumento dei livelli di colesterolo. Anche le uova di gallina Orpington si rivelano come un alimento completo e capace di offrirci una valida quantità di proteine ad alto valore biologico, nonché tutti gli aminoacidi essenziali che il nostro organismo non riesce a sintetizzare in modo autonomo.

Grazie all’apporto proteico, proprio come le altre uova di gallina, sono perfette per persone di tutte le età (soprattutto per anziani, bambini e sportivi), in quanto promuovono il benessere e lo sviluppo dei muscoli. Le uova di gallina Orpington sono remineralizzanti (contengono in particolare zinco, selenio, fosforo, ferro e calcio) e sono cariche di vitamina A, D, E, J, K e vitamine del gruppo B. In pratica, vantano un valore nutrizionale invidiabile… Pertanto, che aspettate ad assaporarle?

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *