Tagliatelle con pinoli e melanzana: originali e ricche di gusto

Desiderare un primo speciale? Ecco le tagliatelle con pinoli e melanzana

La ricetta delle tagliatelle con pinoli e melanzana è un piatto adatto a tutte le stagioni, molto leggero ma saporito. Le tagliatelle arricchite dal gusto delicato ma deciso dei pinoli e impreziosite dal sapore inconfondibile delle melanzane, si propongono come un piatto adatto ad ogni palato, ottimo da servire nei pranzi domenicali in compagnia dei parenti o in occasione di vecchie rimpatriate con amici.

La preparazione di questa pietanza prevede l’utilizzo di pochissimi alimenti di qualità, ben selezionati, genuini e facili da reperire. Nonostante non sia necessaria redigere una lunga lista degli ingredienti, una semplice porzione di questa pietanza è in grado di saziare anche i più esigenti, fornendo inoltre il giusto nutrimento. Siete curiosi di saperne di più (o avete già l’acquolina in bocca)?

Un piatto gustoso e amico del benessere

In questa nostra moderna società, dove tutto è dettato dalla frenesia degli impegni della nostra vita quotidiana, è stato costante l’invito dei medici a tornare ai sapori più naturali possibili, cioè a quegli alimenti che possano offrire il giusto fabbisogno, offrendo magari anche qualche effetto benefico al nostro organismo. Perché, allora, non abbandonare gran parte di quel cibo spazzatura e dedicare qualche minuto del nostro tempo alla preparazione di un buon pasto?

Quello delle tagliatelle con pinoli e melanzana è decisamente un piatto che può aiutarci a “tornare alle origini”, proponendoci genuinità, un sapore unico e numerose proprietà benefiche. Sicuramente, questo è dovuto in gran parte alla presenza dei pinoli, quei piccoli semi commestibili di alcune varietà di pino, che si rivelano ricchi di zinco, calcio, potassio, magnesio, vitamina B2 ed E. Sono inoltre una buona fonte di ferro: ecco perché vengono suggeriti nelle diete di soggetti affetti da anemia.

La melanzana non è da meno: carica di minerali, vitamine e antiossidanti di inestimabile valore, ci aiuta a promuovere la salute della pelle e il benessere generale dell’organismo. Se poi uniamo tutto questo al valore nutrizionale delle tagliatelle all’uovo, certamente le cose si fanno ancora più sostanziose… Con tante proteine ed energia a volontà, questa pasta renderà il vostro pasto molto saziante e nutriente, oltre che gustoso.

Siamo pronti per assaggiare le tagliatelle con pinoli e melanzana?

Così preparata, quindi, questa pasta fornisce un buon apporto proteico e vitaminico, di minerali e di fibre vegetali. Quanto al suo apporto calorico, invece, non costituisce alcun problema: basterà non esagerare con le tagliatelle e va poi ricordato che questo apporto calorico viene compensato dalla presenza della melanzana che, tra le tante sue caratteristiche, contiene davvero pochissime calorie.

Infine, vorrei dirvi che per la preparazione di questa ricetta, utilizzo sempre le pentole Ballarini, ottime per coloro che sono intolleranti al nichel, in quanto studiate, sviluppate e rivestite in maniera tale da garantire sicurezza e una migliore cottura. Che dire di più? Le tagliatelle con pinoli e melanzane sono un piatto adatto non solo ai grandi maestri di cucina, ma anche ai più inesperti ai fornelli… Chiunque può armarsi di buona volontà e riuscire a portare a tavola questa pietanza unica nel suo genere!

Ingredienti per 4 persone

  • 280 gr. di tagliatelle all’uovo;
  • 1 melanzana grossa;
  • 4 cucchiai di pinoli leggermente tostati;
  • 400 gr. di passata di pomodoro;
  • 3 cucchiai di cipolla tritata;
  • 2 spicchi d’aglio;
  • 6 foglie di basilico;
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva;
  • q.b. sale e pepe

Preparazione

Fate scaldare un cucchiaio d’olio in un tegame. Unite la passata di pomodoro, un pizzico di sale e il basilico.

Tagliate la melanzana mondata a cubetti e mettetela a rosolare in un altro tegame con l’olio rimasto, la cipolla e l’aglio. Quando la melanzana sarà cotta, unite il basilico spezzettato.

Fate lessare la pasta, in abbondante acqua leggermente salata in ebollizione. Scolatela al dente, versatela nel tegame con il pomodoro, unite la melanzana, i pinoli che avrete precedentemente tostato e una presa di pepe. Mescola e fate saltare per qualche istante. Servite quindi in tavola.

Condividi!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.