Le migliori ricette vegetariane per te

ricette vegetariane
Commenti: 0 - Stampa

Ricette vegetariane: il punto della situazione

Al giorno d’oggi sono sempre di più le persone che decidono di seguire una dieta vegetariana. Secondo il rapporto Eurispes, negli ultimi anni il numero di vegetariani in Italia è triplicato. Quella che, fino a qualche anno fa, poteva sembrare una scelta estrema, oggi è considerata una strada alimentare come molte altre.

Per questo motivo capita spesso di sentire persone che cercano informazioni sulle migliori ricette vegetariane.

Vantaggi dieta vegetariana

Prima di entrare nel vivo delle migliori ricette vegetariane, è il caso di parlare un attimo dei vantaggi della dieta in questione. Si potrebbe davvero scrivere tanto e, per esempio, parlare degli effetti positivi sul colesterolo. Diversi studi, uno dei quali è stato effettuato nel 2007, hanno dimostrato che la dieta vegetariana nei soggetti affetti da diabete di tipo 2 è in grado di tenere sotto controllo il colesterolo cattivo LDL.

Sempre secondo diversi studi, la dieta vegetariana è in grado di ridurre il rischio di morte per cardiopatia ischemica. Cosa dire poi dell’incremento di antiossidanti? Queste sostanze sono fondamentali per tenere sotto controllo i radicali liberi. Fare il pieno di vitamina C aiuta a rimanere belli nel corso del tempo e, soprattutto, a prevenire patologie gravi come i tumori.

Se si considera che, con le migliori ricette vegetariane, questi benefici possono essere associati anche a dei momenti di appagamento del palato, tutto diventa ancora più bello!

Cosa possiamo dire poi dei motivi che spingono le persone ad abbracciare la dieta vegetariana? Prima di entrare nel piacevole “vortice” delle ricette, ricordiamo che, secondo i sondaggi, in primo piano c’è il benessere!

Non c’è che dire: con le conoscenze che si hanno oggi, è possibile mangiare in maniera gustosa, etica e utile al corpo.

Le migliori ricette vegetariane: un rapido menù

Quali sono le migliori ricette vegetariane? Rispondere a questa domanda vuol dire davvero aprire un mondo. Lo facciamo partendo dai fondamentali del menù con gli spaghetti con zucchine e peperoni. Primo piatto colorato e gustoso, è semplice da preparare e permette di soddisfare anche i palati più esigenti.

Proseguiamo nella scoperta delle migliori ricette vegetariane e lo facciamo con le tagliatelle di ceci senza uova e senza glutine. Primo piatto creativo e gustoso, è anche ricco di sostanze nutritive benefiche.

Cosa portare in tavola dopo il primo? Qui c’è davvero l’imbarazzo della scelta! Nel novero delle migliori ricette vegetariane utili in questo caso è possibile ricordare l’insalata di fichi, noci e caprino. Buonissima e semplice da preparare, rappresenta una valida soluzione per fare il pieno di grassi buoni omega oltre che di proteine.

Proseguiamo nella scoperta delle migliori ricette vegetariane parlando dei contorni. Perfetti per portare un po’ di colore in tavola, sono semplici da preparare e ricchi di sostanze nutritive benefiche. Non ci credete? Provate a preparare le zucchine grigliate con zenzero e pistacchi, una vera delizia!

Un’ottima alternativa è l’insalata di avocado e pistacchi, un mix di principi nutritivi davvero unico! Per rendere ancora più completa la ricerca del benessere, si può fare riferimento a un classico come il succo di pomodoro, ideale per accompagnare una cena vegetariana all’aperto.

Sempre per portare colore e salute, si può provare l’insalata di melone e songino. Le migliori ricette vegetariane non finiscono certo qui! Chi ama la cucina raffinata può anche provare le crespelle con polvere di funghi porcini, una pietanza che stupirà gli ospiti!

Passiamo ora al dolce. Di delizie adatte ai vegetariani ce ne sono numerose e tra queste è possibile ricordare il crumble di pesche e lamponi, ma anche i ghiaccioli al matcha, un vero trionfo di salute. Per digerire, poi, si può concludere con un buon centrifugato di mela verde e zenzero.

Cous cous con spezzatino di seitan e verdureCous cous con spezzatino di seitan e verdure

Chi ha detto che l’alimentazione dei vegani e dei vegetariani è una sequela di rinunce? Niente di più falso! Oggi voglio smentire questo luogo comune con una ricetta colorata e gustosa: il cous cous con spezzatino di seitan e verdure.

Portare in tavola il cous cous mi piace tantissimo proprio per la possibilità di spaziare creativamente e di mettere in campo trucchi utili a soddisfare anche i palati più esigenti. In questo caso siamo davanti a una ricetta perfetta sia per chi soffre d’intolleranze – per esempio quella al lattosio – sia per chi vuole tenere sotto controllo la linea e vivere al meglio la scelta dell’alimentazione vegana o vegetariana.

Se avete abbracciato da poco un regime alimentare vegano o vegetariano concentratevi bene sulle prossime righe dedicate al seitan, una delle principali fonti di proteine per chi decide di eliminare le fonti alimentari di origine animale dalla propria dieta.

A livello prettamente tecnico il seitan è un alimento ottenuto dalla lavorazione di vari tipi di farina, da quella di farro a quella di kamut.

Tra le sue proprietà più importanti è possibile ricordare l’alta digeribilità, l’importante contenuto proteico e una quantità di grassi inferiore rispetto a quella della carne.

Perché assumere curry?

Uno degli ingredienti che rendono speciale questo cous cous di verdure è il curry, una miscela di spezie che arriva da lontano e che è celebre per via delle sue numerose proprietà benefiche.

Tra le più importanti possiamo ricordare quelle legate alla curcuma, che ricopre un ruolo essenziale soprattutto quando si parla di prevenzione dei tumori. Come non ricordare poi la sua efficacia antinfiammatoria e antibatterica? Le proprietà del curry sono davvero tante! Mi viene spesso chiesto se la sua assunzione sia consigliata a chi soffre di celiachia. In generale non ci sono problemi, dal momento che le spezie con cui è preparato non contengono glutine. Risulta però consigliabile controllare l’etichetta, dal momento che, in alcuni casi, è possibile che sia stato aggiunto dell’amido (cosa che deve essere comunque sempre indicata sulla confezione).

Il curry fornisce un apporto calorico non indifferente, ma ha come pro il fatto di aiutare il corpo a tenere sotto controllo il colesterolo cattivo, grazie soprattutto alla presenza di spezie come lo zenzero e il peperoncino (la cannella contribuisce invece a rallentare il rilascio di glucosio nel sangue).

Direi che di elementi per comprendere quanto questo cous cous faccia bene ne abbiate a sufficienza! Adesso non resta che mettersi all’opera per prepararlo!

CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

frigorifero

Il frigorifero, come conservare bene i cibi e...

Come conservare gli alimenti freschi in frigorifero. Per ottenere una buona conservazione degli alimenti freschi in frigorifero, occorre riporli negli scomparti o ripiani più adatti, tenendo...

pancakes di avocado

Tutto sul pancake, curiosità storiche e varianti

Il pancake, un dolce americano dalle origini greche I pancake sono un po’ il simbolo della cucina americana. D’altronde affollano da sempre film e serie TV, e sono entrati anche...

Colazione iperproteica

Colazione iperproteica, una alternativa al cappuccino

Cosa si intende per colazione iperproteica? Avete mai sentito parlare di colazione iperproteica? Se non conoscete il significato, sappiate che è esattamente ciò che suggerisce il nome, ossia una...

Cucina cilena

Cucina cilena, ricette e curiosità di una tradizione...

Un approfondimento sulla cucina cilena Oggi vorrei introdurvi alla cucina cilena, una cucina che spesso non riceve gli onori che merita in quanto è offuscata da altre tradizioni gastronomiche,...

festa del papa

Festa del papà con un menu perfetto

Una ricorrenza da celebrare in allegria La Festa del Papà è una ricorrenza carica di significati, è l’occasione per dichiarare l’affetto che si prova per il proprio padre, ma anche per...

Festa di San Patrizio

Idee per la Festa di San Patrizio o...

Festa di San Patrizio o Saint Patrick’s Day, non solo una festa irlandese Quale migliore occasione dalla festa di San Patrizio, Saint Patrick’s Day, per fare la conoscenza della cucina...

15-10-2016
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Pochi sanno che mi chiamo Tiziana Colombo. Tutti, nel mondo del wewb, mi conoscono come Nonnapaperina. Questo spazio nato è per caso 2004 come una sorta di diario che utilizzavo per condividere una passione. Una passione messa a dura prova dalla diagnosi di intolleranza al nichel prima e al glutine e al lattosio poi: una diagnosi inaspettata che mi ha fatto patire mezza vita. La colpa era sempre lo stress. Mi sono sentita completamente persa e in rete le notizie non erano sempre di aiuto. Non mi sono scoraggiata e ho cercato di trovare una soluzione! Dare un’informazione corretta. Mi sono sentita per molto tempo un vero “Don Chisciotte”. Ora la situazione è migliorata ma abbiamo ancora molto lavoro da fare.

Ma da sola non potevo farcela! Cosi nel 2012 ho fondato l’Ass.Il Mondo delle Intolleranze APS, di cui sono il Presidente in carica. Ad oggi siamo diventati una realtà importante e un punto di riferimento per tantissime persone, chef, aziende e medici. Abbiamo un comitato scientifico formato da professionisti e un gruppo di lavoro attivo e dinamico. Ognuno di noi ha un suo ruolo e tutti gli aspetti vengono vagliati con cura. Vogliamo dare un’informazione corretta e responsabile e siamo a disposizione dei nostri utenti. Torna a pensare positivo e mangiare con gusto. Ti garantisco che è possibile.

Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print
Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti